Informazioni sulle cause e sui sintomi di una sensazione di bruciore all'addome

Sintomi

Quando una persona è preoccupata per una frequente sensazione di bruciore nell'intestino e una sensazione dolorosa, allora in questo caso vale la pena ascoltare il corpo e cercare di capire la causa di questa condizione, perché è un sintomo che una malattia grave e pericolosa è latente nel corpo umano. Cosa è necessario fare per sbarazzarsi di questa sensazione, quali malattie possono causare disagio e bruciore all'addome?

  • 6 Nutrizione per la malattia
  • 7 Misure preventive

    Cause di bruciore nell'intestino

    Questo disagio addominale è causato da vari motivi. Le più comuni sono le malattie dell'apparato digerente, i disturbi del sistema nervoso, i malfunzionamenti della cistifellea e del pancreas. In questo caso, la localizzazione del dolore non è stata stabilita, il dolore appare sia a destra che a sinistra dell'addome. Una sensazione di bruciore è il primo segno di gravidanza, quando si verificano cambiamenti ormonali nel corpo della futura mamma. In ogni caso, la causa di tale disturbo dovrebbe essere stabilita da un medico che prima invierà il paziente per una visita medica e solo dopo che è stata fatta una diagnosi accurata, prescriverà un trattamento.

    Miti e verità su VSD

    Alexander I. BELENKO

    Responsabile e primario specialista del centro clinico di neurologia autonomica, medico di altissima categoria, candidato in scienze mediche, clinico con vasta esperienza nel campo della terapia laser, autore di articoli scientifici sui metodi funzionali di ricerca del sistema nervoso autonomo.

    - Mettiti nei panni di un dottore. Le analisi del paziente sono in ordine. Tutti i tipi di esami, dall'ecografia alla risonanza magnetica, mostrano la norma. E il paziente viene da te ogni settimana e si lamenta che si sente male, non può respirare, il suo cuore batte forte, il sudore gli scorre come una grandine, che chiama costantemente un'ambulanza, ecc. Una persona del genere non può essere definita sana, ma non ha una malattia specifica. Questa è - VSD - una diagnosi per tutte le occasioni, come la chiamo io...

    Malattie che contribuiscono

    A seconda di dove sono localizzate la sensazione spiacevole e le sensazioni dolorose, puoi prima scoprire quale tipo di malattia è la causa del disagio. Se la sensazione di bruciore è concentrata nella parte superiore dell'addome, specialmente dopo aver mangiato, allora possiamo dire che il paziente sta sviluppando un'ulcera peptica, gastrite, pancreatite. Tuttavia, possono svilupparsi anche malattie che non sono associate all'apparato digerente. Una sensazione di bruciore nell'addome può essere scatenata da infarto miocardico, polmonite acuta, aneurisma aortico e altri. Pertanto, se la sensazione di bruciore non scompare, ma si intensifica, è necessario chiamare urgentemente un'ambulanza..


    L'infiammazione dell'appendicite provoca una sensazione di bruciore nell'addome inferiore.

    La sensazione di bruciore nell'addome inferiore è innescata dall'infiammazione dell'appendicite, dall'ulcera duodenale, dalla malattia di Korn, dalle malattie del sistema genito-urinario. Se l'appendicite è infiammata, in questo caso, oltre al dolore e alla sensazione di bruciore nell'addome inferiore, la temperatura del paziente aumenta, quando tocca il lato destro dell'addome, la persona avverte un dolore acuto e acuto, gonfiore. In questo caso, è necessario andare urgentemente in ospedale, poiché con l'appendicite c'è il rischio di un rapido sviluppo di complicanze - peritonite.

    Diagnostica

    La diagnosi di bruciore intestinale si riduce a studi come:

    • Diagnostica ecografica degli organi addominali;
    • Colonscopia;
    • Analisi di laboratorio di biomateriali come sangue, feci, urina;
    • Studi a raggi X;
    • RM o TC;
    • Se necessario, viene eseguita una biopsia;
    • Le feci vengono esaminate per i parassiti;
    • È in corso un coprogramma, ecc..

    L'elenco delle procedure diagnostiche è determinato dal medico in base al quadro clinico specifico del paziente..

    Sensazione di bruciore durante la gravidanza

    Una sensazione di bruciore durante la gravidanza si verifica sullo sfondo di gravi cambiamenti ormonali, quando gli organi della futura mamma si adattano al portamento del feto. Allo stesso tempo, il lavoro di alcuni organi, compreso l'intestino, cambia, la peristalsi dell'organo diminuisce, mentre la donna inizia a provare disagio, bruciore e talvolta sensazioni dolorose.

    In un secondo momento, il feto in crescita esercita pressione sull'intestino, il suo funzionamento rallenta, causando frequenti costipazione, disbiosi e disagio. In questi casi, la donna incinta deve prima di tutto stabilire l'alimentazione, escludere cibi e piatti dannosi e pesanti e bere più acqua pulita. Tuttavia, se queste misure non hanno portato sollievo e il disagio si intensifica, in questo caso è meglio chiedere aiuto a un medico che aiuterà a correggere il disturbo in modo corretto e innocuo..

    Segni caratteristici

    Più spesso, una sensazione di bruciore all'addome è accompagnata da sintomi come eruttazione profonda e forte dopo aver mangiato, a volte con un sapore aspro o amaro, crampi addominali che si verificano a destra o sinistra, febbre, reflusso, che è accompagnato da nausea e vomito, coliche, gonfiore abbondante e gas... Con tali sintomi, può svilupparsi qualsiasi malattia del tratto gastrointestinale e alcune, se il trattamento non viene avviato in tempo, possono essere fatali. Pertanto, se hai due o più manifestazioni, dovresti chiamare immediatamente un'ambulanza.

    Metodi per trattare una sensazione di bruciore nell'intestino


    Il trattamento è prescritto dopo i test necessari e la ricerca diagnostica..
    Il trattamento degli attacchi di bruciore nell'intestino inizia solo dopo che il medico ha stabilito la causa della manifestazione della malattia. Per fare ciò, è necessario sottoporsi a un esame diagnostico, superare i test necessari e solo allora iniziare il trattamento. Quando la diagnosi è confermata, il medico prescrive una dieta terapeutica che mira ad eliminare i sintomi. Se necessario, il medico prescrive farmaci speciali.

    Droghe

    Vengono prescritti diversi farmaci a seconda di cosa sta causando il disagio addominale. Se l'intestino è irritato a causa di sovraccarico nervoso, stress frequente, disturbi del sonno, il medico prescrive farmaci sedativi e rilassanti che eliminano la causa principale della malattia. Questa è una tintura di valeriana, motherwort. Se necessario, il medico può prescrivere prebiotici che aiuteranno a ripristinare la microflora disturbata. Se il paziente ha un'ulcera allo stomaco o una gastrite, vengono prescritti farmaci che bloccano questa malattia, questi sono gli antiacidi "Almagel", "Fosfalugel", "Gastal". Quando la sindrome del dolore si consiglia di prendere "No-Shpu". Qualunque sia la diagnosi, il trattamento è prescritto da un gastroenterologo.

    Massaggio bruciante

    Per il dolore addominale e la sensazione di bruciore, un massaggio speciale aiuterà, che è facile da fare a te stesso. Per questo, il paziente deve sdraiarsi sulla schiena, rilassarsi, stabilire la respirazione, dovrebbe essere calmo. Dopodiché, massaggia leggermente lo stomaco, intorno all'ombelico. Inoltre, aumentiamo gradualmente l'intensità della pressione, tuttavia, non dovrebbe essere forte. Quindi, una per una, alziamo le gambe, pieghiamo le ginocchia e non le premiamo con forza contro il corpo. Fai 4 serie su ciascun lato. Prendi la posizione di partenza, ripristina la respirazione. La fase finale di questo massaggio è una profonda inspirazione ed espirazione con retrazione addominale. La chiave è non esagerare con questo esercizio, poiché la respirazione profonda può causare vertigini e nausea. Si consiglia di eseguire gli esercizi per la prima volta sotto la supervisione di un maestro esperto..

    Trattamento

    La terapia intestinale bruciante dipende anche dalla causa sottostante. Se una spiacevole sensazione di bruciore è provocata da una posizione interessante di una donna, allora puoi farlo con una semplice correzione della dieta, escludendo alcuni cibi da essa, specialmente quelli che irritano l'intestino e interrompono la sua attività.

    La sensazione di bruciore dysbacteriotic viene trattata in combinazione con la nomina di prebiotici e probiotici, antisettici e immunostimolanti. Viene prescritta una terapia dietetica specializzata.

    Se la sensazione di bruciore è associata alla patologia di Crohn, la terapia è di natura individuale. Se la patologia è scarsamente espressa e praticamente non si aggrava, allora puoi cavartela con l'assunzione di farmaci esclusivamente anti-infiammatori. Con una sindrome gravemente esacerbata, terapia ormonale e antibiotica, immunosoppressori, ecc..

    In generale, per eliminare la sensazione di bruciore nella regione intestinale, è necessario eliminare i fattori che lo provocano, e poiché molto spesso sono di natura patologica, il trattamento richiede anche un approccio farmacologico integrato con la terapia dietetica.

    Nutrizione per la malattia

    La nutrizione per le malattie dell'apparato digerente dovrebbe essere sana ed equilibrata.
    Durante i problemi con il lavoro dell'apparato digerente, le condizioni principali sul percorso per la cura della malattia è l'adesione a una dieta terapeutica. I suoi principi di base sono di escludere cibi e piatti dannosi dalla dieta e si dovrebbe dare la preferenza a cibi corretti e sani, che aiuteranno a stabilire il sistema digestivo, migliorare le condizioni generali del corpo e aumentare l'immunità.

    Prima di tutto, vale la pena imparare a mangiare bene, mangiare in una certa ora, almeno 5-6 volte al giorno. Ciò garantirà la normalizzazione della digestione, ridurrà il carico sul tratto gastrointestinale. Escludere dal menu cibi fritti, piccanti e grassi. Sono vietati dolci, cioccolato, caffè e tè nero. Non consumare alcol, sigarette, bevande gassate.

    Il cibo deve essere cucinato utilizzando la quantità minima di grassi. Meglio bollire i piatti, cuocere al forno o alla griglia, al vapore. Questo metodo di lavorazione aiuterà a conservare nel piatto un massimo di sostanze utili che sono così necessarie per le malattie intestinali. È necessario includere bevande a base di latte acido, yogurt, ricotta, panna acida nella dieta. Utile pesce di mare, carne magra, uova sode. È necessario bere almeno 1,5 litri di acqua pura al giorno, che svolge un ruolo importante nel funzionamento dello stomaco e dell'intestino..

    Altri sintomi di VSD

    Mancanza d'aria, respiro affannoso

    Battito cardiaco forte, polso rapido

    Tremante nel corpo, mani tremanti

    Sudorazione, sudorazione, sudore pesante

    Testa pesante, mal di testa

    Tono muscolare, spasmo muscolare del collo

    Qual è la ragione per la sensazione di bruciore nell'addome inferiore nelle donne

    Dolore all'addome, fastidio e sensazione di bruciore sono frequenti compagni di molte patologie. Compaiono in caso di problemi con il sistema riproduttivo e urinario. Molte donne, soprattutto durante la gravidanza, provano sensazioni di bruciore nell'addome inferiore. Questi segnali non possono essere ignorati. Se si riscontra dolore, sensazione di bruciore, è necessario consultare un medico per essere esaminato e, se necessario, iniziare il trattamento.

    Eziologia

    Una sensazione di bruciore nell'addome inferiore che si verifica nelle donne segnala tali patologie:

    • cistite;
    • gravidanza extrauterina;
    • colite ulcerosa;
    • herpes zoster;
    • la presenza di pietre nella vescica, reni;
    • appendicite.

    Inoltre, sintomi simili accompagnano il periodo di gravidanza. 6-12 giorni dopo il concepimento, a causa dell'introduzione dell'uovo, si possono avvertire disagio nell'addome inferiore, nonché bruciore e dolore.

    In alcuni casi, intense sensazioni dolorose nell'addome inferiore destro indicano colecistite, cirrosi epatica. Sintomi simili si osservano negli uomini con determinate patologie..

    Una sensazione di bruciore può essere accompagnata da un aumento della temperatura corporea. L'infiammazione del linfonodo, che è anche caratterizzata da disagio nell'addome inferiore, è accompagnata da un aumento delle dimensioni del nodo, nonché da gonfiore e dolore.

    Se viene rilevato un sintomo sospetto, consultare un medico per evitare conseguenze indesiderabili. Non dovresti guarirti.

    Disagio durante la gravidanza

    Molte donne incinte iniziano a farsi prendere dal panico con bruciore e dolore nell'addome inferiore. Questo non è consigliato. Un lieve e raro disagio è normale durante il periodo di gravidanza. Sintomi simili sono dovuti al fatto che l'utero aumenta di dimensioni e inizia a premere sugli organi interni. Provoca disagio e sensazioni diverse.

    Tali sintomi non si verificano in tutte le donne, a volte la sensazione di bruciore disturba solo nel 1 ° e 2 ° trimestre. Tali sensazioni sono parte integrante del processo fisiologico durante la gravidanza..

    Se i sintomi diventano intensi o persistenti, è necessario chiamare un'ambulanza. Le stesse misure sono necessarie per accompagnare la sintomatologia con sindrome del dolore, febbre, vomito, nausea, debolezza, sanguinamento e altre manifestazioni. Tali segni possono segnalare una gravidanza extrauterina. Se il quadro clinico è completato da dolore che si irradia alla regione lombare e all'ano, oltre allo svenimento, c'è una minaccia di interruzione della gravidanza. In circostanze simili, c'è un tono alto dell'utero..

    Una sensazione di bruciore nel terzo trimestre può segnalare l'inizio di un travaglio prematuro. In questo momento si osserva una secrezione mucosa, acquosa e sanguinolenta dalla vagina.

    Nella tarda gravidanza, le donne con ipertensione, nefrite, pielonefrite o obesità possono sviluppare un disturbo come la preeclampsia. Oltre al bruciore, al dolore, la patologia è accompagnata da mal di testa, nausea, diarrea e disfunzione dell'organo visivo. La preeclampsia può essere fatale, quindi una donna ha bisogno di un monitoraggio medico costante.

    Oltre a tutto quanto sopra, si verifica una sensazione di bruciore sullo sfondo della patologia renale, infezione del sistema genito-urinario. Se non inizi la terapia tempestiva, c'è il rischio di parto prematuro..

    Misure preventive durante la gravidanza

    Prima di tutto, dopo aver rilevato un sintomo spiacevole nell'addome inferiore, dovresti consultare un medico ed essere esaminato. Un aiuto tempestivo aiuterà a evitare l'aggravamento e il peggioramento della situazione. Se necessario, il ginecologo prescriverà misure preventive.

    Se la causa del bruciore e del dolore non è un ingrossamento dell'utero, le seguenti raccomandazioni del medico aiuteranno a prevenire gravi disagi:

    • Cambia la dieta, escludi per un po 'i prodotti alimentari solidi e pesanti.
    • Non preoccuparti durante un attacco. Si consiglia di sdraiarsi, calmarsi, bere una tazza di tè caldo con lo zucchero.
    • Prendi solo i farmaci prescritti dal medico. Non auto-medicare.
    • Sottoponiti regolarmente a un esame del tratto gastrointestinale, piccola pelvi.

    La sensazione di dolore e bruciore nell'addome inferiore può essere non solo patologica, ma anche un processo naturale. In caso di disagio, si consiglia di consultare un medico. Se ci sono sensazioni intense accompagnate da vari sintomi, è necessario chiamare un'ambulanza per evitare complicazioni.

    Cause di una sensazione di bruciore allo stomaco

    Una sensazione di bruciore all'addome è una sintomatologia comune che caratterizza in gran parte la presenza di una certa malattia in una persona. Spesso un tale segno indica lo sviluppo della patologia da parte della digestione..

    Ma indica anche disturbi di altri organi del sistema interno. Una sensazione di bruciore nell'addome appare con ulteriore nausea. Il paziente ha spesso la febbre. È necessario capire qual è la ragione della sensazione di bruciore all'addome. Per fare questo, devi andare dal medico e fare il test..

    Sintomi

    Oltre a una sensazione di bruciore all'addome, puoi osservare una sintomatologia completamente diversa. Aiuta a stabilire un quadro clinico accurato della malattia stessa, che si è manifestata nel corpo..

    Quando il disturbo è provocato dallo sviluppo di una malattia gastroenterologica, i seguenti disturbi sono caratteristici:

    • forte dolore, gonfiore dell'addome;
    • aumento della formazione di gas;
    • stipsi;
    • spesso il paziente è malato
    • diarrea.

    Molto spesso, si verifica una sensazione di bruciore nell'addome sul lato destro a causa dello sviluppo di un'appendice. Quindi i seguenti sintomi sono caratteristici:

    • nausea, con vomito costante;
    • bocca asciutta;
    • rapido aumento della temperatura corporea;
    • dolore addominale nell'area sotto l'ombelico;
    • le pareti addominali si tendono.
    • Con altre malattie, una sensazione di bruciore nell'addome è accompagnata da segni come:
    • eruzione cutanea sulla pelle;
    • cambiamento di umore;
    • aumento o diminuzione della pressione sanguigna;
    • aumento della frequenza cardiaca;
    • calore;
    • brividi;
    • dolore nell'addome inferiore quando si cammina;
    • prurito;
    • insonnia.

    Questi sintomi sono alla base del quadro clinico di una sensazione di bruciore all'addome. E cambiano a seconda della malattia stessa e in un caso particolare saranno individuali.

    Brucia gravemente nella zona superiore

    La manifestazione di malessere subito dopo aver mangiato cibo significa la presenza di un'ulcera peptica. Senza un adeguato trattamento di una sensazione di bruciore nell'addome, è possibile la perforazione del tratto gastrointestinale e l'ingresso di tutto il suo contenuto nella cavità addominale. Bruciore allo stomaco, eruttazione, bruciore di stomaco: questa è un'ernia diaframmatica. I segni di una sensazione di bruciore nell'addome compaiono a causa della sporgenza dello stomaco nell'organo del torace. Ciò avviene attraverso un foro che esiste nel diaframma..

    Quando brucia nell'addome dopo aver mangiato cibo e crea disagio con qualsiasi movimento, allora questa è una malattia: esofagite. Si sviluppa a causa dell'infiammazione dell'apparato digerente. La ragione della sua manifestazione è una diminuzione delle funzioni dello sfintere. Cioè, l'acido entra nel tratto gastrointestinale. Provoca un'interruzione del sistema e una sensazione di bruciore all'addome..

    Con lo stile di vita sbagliato, si verifica la gastrite cronica. La causa della malattia è la malnutrizione, l'abuso di bevande alcoliche, la bassa mobilità. Inoltre, la malattia si sviluppa a causa dell'uso prolungato di antibiotici, che influiscono negativamente sulla mucosa gastrica. La gastrite cronica, che è accompagnata da una sensazione di bruciore all'addome, porta a bassa immunità, fumo, situazioni stressanti costanti o affaticamento.

    Dopo aver mangiato, c'è una sensazione di bruciore all'addome, nausea, pesantezza. Questo indica lo sviluppo della malattia della gastrite acuta. Si verifica a causa dell'ingestione di prodotti alimentari di bassa qualità o sostanze tossiche.

    Una sensazione di bruciore all'addome che si manifesta nella parte superiore può essere causa di malattie come pancreatite, polmonite, preinfarto, problemi alla milza, nevralgie, tumori, infezioni intestinali.

    Perché c'è una sensazione di bruciore nell'addome inferiore?

    Il sintomo appare in questi casi:

    • con cistite o colite;
    • sindrome dell'intestino irritabile;
    • gravidanza extrauterina;
    • herpes zoster;
    • pietre nel sistema urinario;
    • rottura del follicolo.

    Una sensazione di bruciore all'addome con una gravidanza extrauterina è caratterizzata da sintomi parossistici. Le sensazioni dolorose compaiono nelle gambe, nella regione lombare, sorgono problemi nel retto. Tutti questi segni sono accompagnati da falsi segni di svuotamento al momento del bruciore nell'addome.

    Con l'appendicite, il paziente non solo ha una sensazione di bruciore all'addome, ma anche altri disturbi. Questi sono febbre, attacchi di nausea, secchezza della bocca, dolore nella parte destra. Quando diagnosticato, si osservano cambiamenti nella composizione del sangue. La rimozione dell'appendice infiammatoria è richiesta con urgenza, qualsiasi ritardo rappresenta una minaccia per la vita e la salute umana.

    La cistite della malattia provoca una minzione costante, che è accompagnata da dolore. Con le pietre nella vescica, non si manifesta solo una sensazione di bruciore nell'addome, ma anche un dolore. I sintomi sono permanenti.

    Una malattia infiammatoria nel sistema urinario è accompagnata da una sensazione di bruciore all'addome e dolore. Inoltre, il paziente ha una sensazione di calore. I disturbi si verificano durante lo svuotamento e nelle urine si osserva anche una miscela di coaguli di sangue. Il paziente ha la febbre, il bisogno costante di urinare.

    Manifestazione del lichene

    Con questa malattia, cuoce sul lato sinistro o destro dell'addome. Un processo infiammatorio si verifica nel corpo, causato dalla ganglionite erpetica. L'infezione infiamma tutte le terminazioni nervose dei tessuti molli interni. Per questo motivo, sulla pelle appare un'eruzione cutanea, che è accompagnata da prurito. Il bruciore all'addome inizia pochi giorni dopo l'infezione. Sulla pelle nel sito di combustione, le eruzioni cutanee appaiono sotto forma di bolle. Sporgono solo insieme alle terminazioni nervose interessate. La linea mediana del corpo rimane in uno stato normale e non subisce eruzioni cutanee.

    L'herpes zoster deve essere trattato in modo completo. In assenza di una terapia adeguata, i sintomi di una sensazione di bruciore all'addome non scompariranno e accompagneranno il paziente per tutto il periodo della malattia..

    Sensazione di bruciore durante la gravidanza

    Durante la gravidanza, lo sfondo ormonale nelle donne cambia. Il corpo ha bisogno di riorganizzarsi per trasportare un embrione e anche prepararsi per il travaglio. Gli organi interni iniziano a cambiare le loro solite funzioni, in particolare il tratto gastrointestinale. Nell'intestino, la peristalsi diminuisce e questo è caratterizzato da una sensazione di bruciore nell'addome. Nell'ultimo trimestre, il feto aumenta in modo significativo di dimensioni, provocando una pressione sugli organi. Quindi, c'è una condizione di disagio, compaiono disbiosi, diarrea, costipazione..

    È possibile normalizzare lo stato di salute escludendo dalla dieta i cibi pesanti al momento del bruciore allo stomaco. È inoltre necessario osservare il regime quotidiano, rinunciare a cibi fritti e molto salati, consumare più liquidi. Il prurito e il bruciore all'addome sono dovuti allo stiramento della pelle e all'aumento delle dimensioni dell'utero.

    Quando il fondo è acceso e appare una scarica che ha una tinta rosata, allora un urgente bisogno di cercare aiuto medico. Questo è un segno di un aborto spontaneo, che rappresenta una minaccia per la vita della madre e del nascituro..

    Altre cause di bruciore allo stomaco

    Una stufa nello stomaco può essere dovuta a:

    • tensione nervosa;
    • invasione elmintica;
    • aumento della sensibilità dell'esofago;
    • aneurisma;
    • gastroparesi.

    Lo stress cronico influisce negativamente sui sistemi interni del corpo. Può ridurre o interrompere il lavoro dello stomaco durante una sensazione di bruciore all'addome. Cessa di svolgere le sue normali funzioni e la lavorazione degli alimenti viene sospesa. Per questo motivo, l'appetito diminuisce drasticamente, per molto tempo il paziente non avverte un attacco di fame. Sullo sfondo di questo stato, c'è una diminuzione del peso corporeo, una sensazione di bruciore nell'addome. Con una tale malattia, il paziente ha bisogno di una terapia competente. È impossibile curare da soli la malattia dello stress nervoso.

    All'età di 50 anni, gli uomini sperimentano un cambiamento nella struttura degli organi interni. A questa età, esiste la possibilità di rottura della parete interna dell'aorta. Una persona con un aneurisma avverte una forte sensazione di bruciore all'addome, mentre il bruciore viene dato alla regione lombare.

    Con una dieta squilibrata, si verifica una maggiore sensibilità dell'esofago. Mangiare cibi caldi o freddi, gli spuntini portano a disagio nel tratto gastrointestinale. Insieme a una sensazione di bruciore all'addome, nella cavità orale appare un retrogusto sgradevole, che è accompagnato da un odore sgradevole.

    Diagnostica

    A casa, è impossibile identificare la causa dei sintomi spiacevoli di una sensazione di bruciore all'addome. Una sensazione di bruciore all'addome richiede un esame approfondito e completo. Con questo disturbo, si rivolgono a un gastroenterologo. Conduce un primo esame del paziente, esamina attentamente la storia medica. Conduce un sondaggio del paziente, in particolare, scopre informazioni sulla nutrizione e sull'assunzione di farmaci. Successivamente, esegue un esame fisico per aiutare a capire la causa della sensazione di bruciore nell'addome..

    Consiste in:

    • misura della temperatura;
    • controllo della pressione sanguigna;
    • palpazione della parete addominale anteriore;
    • identificare ulteriori sintomi.

    Dopo l'esame iniziale, al paziente viene assegnato un esame aggiuntivo e test di laboratorio. Il complesso per diagnosticare una sensazione di bruciore nell'addome include:

    • analisi del sangue generale e biochimica;
    • esame delle urine e delle feci;
    • MRI;
    • Ultrasuoni della cavità addominale;
    • test delle vie aeree;
    • gastroscopia.
    torna al contenuto ↑

    Trattamento

    È possibile eliminare completamente questo sintomo dopo aver eliminato la causa stessa. I sintomi di una sensazione di bruciore nella zona dell'ombelico sono alleviati con metodi conservativi. Questo sta prendendo farmaci. I farmaci utilizzati nel trattamento hanno effetto antimicrobico e avvolgente. Contengono sostanze enzimatiche e antiacidi. Il medico prescrive procedure di fisioterapia per il paziente. Costituisce anche la razione alimentare dietetica.

    Ne sono esclusi i seguenti prodotti:

    • cibi grassi e piccanti;
    • cioccolato;
    • bevande gassate;
    • caffè;
    • alcol;
    • prodotti di farina;
    • dolce;
    • carni affumicate.

    Inoltre, il paziente richiede procedure di massaggio e un complesso di esercizi terapeutici per bruciare nell'addome.

    Azioni preventive

    Se segui le regole di base, puoi evitare di bruciare all'addome. I medici consigliano:

    • rifiutare le cattive abitudini;
    • mangiare in modo giusto ed equilibrato;
    • evitare situazioni stressanti;
    • seguire la routine quotidiana;
    • sottoporsi sistematicamente a un esame completo.

    Una sensazione di bruciore all'addome non rappresenta una minaccia per la salute umana. Ma un tale segno indica la presenza di patologia nel corpo. Per questo motivo, le complicazioni sorgono senza un adeguato trattamento terapeutico. Se avverti una sensazione di bruciore all'addome, devi cercare un aiuto medico qualificato..

    Dolore, coliche, bruciore all'addome. Cause, sintomi, trattamento.

    Dolore, coliche, bruciore all'addome. Cause, sintomi, trattamento.

    Che dolore può essere?

    Lo stomaco di tutti fa male in modo diverso. Dipende dalla causa specifica del sintomo. E per identificare il problema, devi descrivere i tuoi dolori e altri dettagli nel modo più dettagliato possibile. Quindi a cosa vale la pena prestare attenzione?

    • Quando fa male lo stomaco più spesso? Il dolore può verificarsi immediatamente dopo un pasto o qualche tempo dopo un pasto. Succede anche che lo stomaco faccia male solo quando una persona ha fame o quando è molto nervosa o ha esposto il suo corpo a un grave stress..
    • Come si fa sentire esattamente lo stomaco nello stomaco? La natura delle sensazioni può essere diversa: dolori dolorosi, taglienti, forti e acuti, avvolgenti e altri. Questo è un punto importante.
    • A che ora fa male lo stomaco nella zona dello stomaco: di notte, al mattino o alla sera o durante il giorno? Queste informazioni possono anche aiutare il medico.
    • Quali sono i sintomi del dolore all'addome e allo stomaco? Probabilmente c'è nausea, eruttazione, vomito. In alcuni casi la temperatura corporea può aumentare, mentre in altre persone le condizioni generali peggiorano..
    • Se hai mal di pancia, ricorda cosa hai mangiato.

    Cause di dolore

    Cosa può causare mal di stomaco? Il dolore nella zona dello stomaco può verificarsi per una serie di motivi. Possono essere suddivisi approssimativamente in quattro gruppi:

    1. Il primo gruppo comprende problemi o patologie della struttura dello stomaco stesso. Ad esempio, possono verificarsi i seguenti problemi: gastrite, polipi, cancro, ulcera peptica, intossicazione alimentare e altre condizioni.
    2. Il secondo gruppo comprende infezioni dell'apparato digerente, uno dei cui sintomi è un forte dolore crampi nell'intestino e nello stomaco..
    3. Il terzo gruppo include problemi con altri sistemi e organi. Quindi, sono probabili i seguenti motivi: pancreatite, patologia dell'intestino crasso o tenue, appendicite e altri.
    4. E il quarto gruppo è altri fattori, ad esempio, stress, attività fisica intensa o lesioni e danni..

    Vale la pena soffermarsi in dettaglio su ogni motivo per sensazioni spiacevoli nello stomaco..

    Gastrite

    La gastrite nella pratica medica è chiamata una serie di cambiamenti patologici nella struttura della mucosa gastrica, a seguito della quale la digestione può essere compromessa.

    Questa malattia può essere suddivisa in diversi tipi:

    • La gastrite acuta si verifica con un singolo effetto aggressivo sulle membrane. In questo caso, le sensazioni sono abbastanza forti, taglienti, sorgono improvvisamente (al momento dell'esposizione).
    • La gastrite cronica è causata da cambiamenti di corrente prolungati e spesso lenti nella struttura e nella struttura della mucosa. Una tale malattia fino a un certo punto (fino a quando l'integrità della membrana non viene rotta) può essere completamente asintomatica..
    • Prodotto chimico dovuto all'esposizione alla mucosa di sostanze chimiche.
    • La gastrite autoimmune è un evento raro. In questa condizione, il sistema immunitario riconosce il rivestimento dello stomaco come estraneo e inizia ad attaccarlo e distruggerlo..
    • La gastrite erosiva è il risultato di un uso costante o prolungato di alcol, cibi piccanti o molto salati.
    • Atrofica si verifica a causa dell'assottigliamento della mucosa sotto l'influenza di alcuni fattori sfavorevoli.
    • La gastrite batterica si sviluppa a causa dell'attività dei batteri, il principale dei quali è l'Helicobacter Pylori.
    • La gastrite eosinofila si verifica più spesso a causa dell'esposizione alle mucose di parassiti o allergeni.

    Insieme a sensazioni spiacevoli allo stomaco, si possono anche osservare altri sintomi: eruttazione, bruciore di stomaco, nausea, pesantezza e distensione (lo stomaco sembra essere gonfio e grande), debolezza e irritabilità, diminuzione dell'appetito, sapore sgradevole in bocca e altri..

    Per quanto riguarda il trattamento di una tale malattia, quindi, prima di tutto, la causa del suo verificarsi dovrebbe essere identificata ed eliminata. Il medico può prescrivere un farmaco per ridurre l'acidità del succo e per ripristinare le mucose. A volte è indicata la terapia antibiotica. E un altro punto importante è l'aderenza alla dieta e alla dieta..

    Ulcera peptica

    Un'ulcera è una violazione dell'integrità delle mucose dello stomaco. In altre parole, questa è una specie di ferita. E quando il succo gastrico o il cibo lo prendono, si verifica il dolore.

    Non sono sempre forti, dipende dallo stadio della malattia. Quindi, con una tale malattia, molto spesso lo stomaco inizia a farsi sentire quando una persona ha fame (il succo gastrico rilasciato in grandi quantità irrita le mucose) o dopo aver assunto cibi piccanti o alcol.

    Le sensazioni spiacevoli possono essere accompagnate da nausea o vomito, debolezza e diminuzione dell'appetito.

    L'ulcera è estremamente pericolosa a causa della probabilità di perforazione. In questo caso, in alcune aree dello stomaco si forma un'apertura attraverso la quale il succo e il cibo penetrano nella cavità addominale. Il sanguinamento può aprirsi, la morte è probabile. Questa situazione richiede cure mediche immediate..

    L'ulcera viene trattata con successo. Questo richiede tempo, è importante seguire tutte le raccomandazioni del medico. Quindi, viene prescritta una dieta rigorosa ad eccezione di cibi grassi, solidi, affumicati e salati, nonché alcol. Vengono prescritti farmaci che riducono la produzione di acido cloridrico nello stomaco. Dopo un po 'di tempo, il guscio è completamente ripristinato.

    Polipi

    Un polipo è una crescita nello stomaco che è costituita da cellule di tessuto. Può verificarsi a causa di irritazione della mucosa o di infezione..

    I sintomi di questa condizione possono essere assenti, ma se il polipo è piuttosto grande, la persona potrebbe notare che parte dell'addome nell'area dello stomaco fa male. Sensazione di pesantezza e disagio, meno spesso nausea o vomito.

    Di norma, i polipi stessi non sono pericolosi, ma in alcuni casi possono aumentare il rischio di sviluppare neoplasie maligne, quindi è meglio eliminare questo problema. Questo viene fatto chirurgicamente.

    La medicina moderna richiede un minimo di danni e cicatrici. Quindi, durante l'endoscopia, il dispositivo viene inserito attraverso la bocca e passa attraverso l'esofago nella cavità dello stomaco. Le operazioni addominali sono raramente prescritte. Se la malattia non interferisce con la persona, devi solo seguire la dieta e la dieta.

    Tumore canceroso

    Lo stomaco può far male a causa di un cancro che si sviluppa nello stomaco. Le ragioni del suo verificarsi possono essere diverse. I fattori di rischio includono persone con gastrite, ulcere o polipi..

    Per quanto riguarda i sintomi, nelle prime fasi possono manifestarsi come dolore occasionale. Iniziano in qualsiasi momento e non dipendono dall'assunzione di cibo. Anche l'appetito può diminuire e potrebbe esserci una debolezza generale..

    Ma ci sono anche manifestazioni aspecifiche: disagio, sensazione di sovraffollamento, avversione alla carne, anemia e improvvisa perdita di peso. Nelle fasi successive, lo stomaco fa male, può iniziare il sanguinamento.

    Il tumore può essere rimosso chirurgicamente o mediante terapia chimica o radioterapia. Il trattamento avrà successo se iniziato all'inizio della malattia.

    Avvelenamento

    Se una persona mangia un prodotto di bassa qualità, gli organi digestivi reagiranno sicuramente a questo..

    Prima di tutto sorgeranno sensazioni spiacevoli, che spesso sono piuttosto forti. Inoltre, sono comuni nausea e vomito, nonché diarrea. La condizione peggiorerà, ci saranno debolezza e perdita di appetito.

    Il trattamento prevede l'eliminazione delle tossine utilizzando preparati assorbenti (ad esempio Enterofuril), nonché l'eliminazione dei sintomi.

    Infezioni intestinali

    Le infezioni intestinali (ad esempio, salmonellosi, rotavirus e altri) entrano nel sistema digestivo e causano una serie di sintomi.

    Prima di tutto, ci saranno forti dolori crampi all'addome (nella zona dello stomaco). Possono essere accompagnati da vomito, diarrea, aumento della temperatura corporea a livelli critici, nonché un peggioramento generale della condizione..

    Il trattamento prevede l'eliminazione dell'agente infettivo. Se si tratta di batteri, sono indicati farmaci antibiotici e, nel caso di una malattia virale, devono essere utilizzati agenti antivirali. Il cibo dovrebbe essere parsimonioso. È meglio restare a letto, se possibile.

    Problemi intestinali

    Nella parte inferiore dell'area descritta si trovano gli intestini superiori. E i problemi del loro funzionamento possono essere accompagnati da dolore addominale. Quindi, la causa dei problemi può essere malattie come pancreatite, colite e altri.

    Per quanto riguarda i sintomi, possono essere i seguenti:

    • disagio e disagio nella cavità addominale;
    • gonfiore;
    • nausea e vomito;
    • diarrea;
    • stipsi.

    Se parliamo di trattamento, solo un medico può prescriverlo. In alcuni casi, è indicato l'uso di antidolorifici e farmaci che migliorano la digestione e accelerano la lavorazione del cibo nell'intestino. Dovresti anche seguire la tua dieta e dieta..

    Malattia cardiovascolare

    Se lo stomaco fa male, ciò potrebbe essere dovuto a problemi nel lavoro dei vasi sanguigni o del cuore. Quindi, in questa parte passa l'arteria più importante e grande. E, ad esempio, la sua rottura sarà sicuramente accompagnata dal dolore..

    Inoltre, i dolori cardiaci possono anche essere localizzati in questa parte e dare ad altri (ai lati o alle scapole). Quindi vale la pena esaminare il sistema cardiovascolare per evitare tristi conseguenze..

    Appendicite

    Lo stomaco può ferire se l'appendice è infiammata. Sì, si trova nella parte inferiore, ma lungo le terminazioni nervose il dolore può raggiungere la regione superiore (spesso si irradia verso l'altro lato).

    Con l'appendicite, la temperatura corporea aumenta, può iniziare il vomito. Questa condizione richiede un intervento chirurgico immediato, perché l'appendice potrebbe scoppiare e il contenuto si riverserà sulla cavità addominale, il che è estremamente pericoloso.

    Diaframma

    Il diaframma è un organo muscolare situato alla separazione delle cavità addominale e toracica. Per qualche motivo (essere a lungo in una posizione scomoda, infortunio), questo muscolo può contrarsi bruscamente. E una tale contrazione può essere piuttosto dolorosa..

    In questa situazione, lo stomaco farà male nella parte superiore. Le sensazioni possono essere molto nitide, riprese. Ma dopo un cambio di posizione, di solito se ne vanno. Sebbene con un'ernia diaframmatica, i sintomi persistono a lungo.

    Localizzazione del dolore addominale

    La diagnosi del dolore nella regione epigastrica è uno dei compiti più difficili e responsabili in medicina. A causa dell'urgenza della situazione, il consueto esame sistematico del paziente è spesso impossibile. L'esperienza clinica del medico è di grande importanza qui, poiché a volte nelle condizioni più acute e pericolose per la vita, il quadro della malattia viene cancellato. Con il quadro più vivido dell '"addome acuto", il trattamento chirurgico può non essere necessario e, al contrario, un lieve dolore può essere il primo segno di una malattia in cui è indicata un'operazione urgente. Comunque sia, per qualsiasi dolore addominale acuto e insolito, è necessario un esame completo..

    Nei casi classici, c'è una corrispondenza tra la localizzazione del dolore e l'organo colpito.

    Il dolore è localizzato sotto la vita (basso addome):
    • Un uomo può avere malattie del sistema urinario; osservare la minzione e l'urina;
    • Una donna può avere malattie del sistema urinario, gravidanza, mestruazioni dolorose, infiammazione degli organi genitali interni.

    Dolore sopra il pube (nell'addome inferiore, "l'addome inferiore fa male") nelle donne - processi patologici nella vescica, nell'utero e nelle appendici, possono indicare problemi con il sistema riproduttivo. Il dolore pelvico che si verifica ogni mese prima delle mestruazioni può indicare l'endometriosi, una condizione in cui le particelle di tessuto dall'utero si muovono attraverso le tube di Falloppio ed entrano nelle ovaie, nel bacino, nella vescica e in altri organi. Il dolore nella parte inferiore dell'addome può indicare un'infiammazione pelvica (infezione dei tessuti dell'utero, delle tube di Falloppio o delle ovaie). Nelle donne in età fertile, una gravidanza extrauterina può anche causare dolore acuto, acuto o lancinante nel peritoneo, accompagnato da sanguinamento vaginale, periodi mestruali irregolari e dolore che si irradia alle spalle. Anche le cisti ovariche e i fibromi uterini possono causare dolore addominale nelle donne. Maggiori informazioni sul dolore addominale inferiore nelle donne.

    Il dolore è localizzato nella proiezione dello stomaco nelle malattie dell'esofago, dello stomaco, del duodeno. Tuttavia, con infarto miocardico, polmonite e pielonefrite, potrebbe esserci una localizzazione simile: se lo stomaco fa male, i medici pensano non solo ai problemi digestivi.

    Dolore nella regione ombelicale - con malattie dell'intestino tenue.

    Dolore nella regione iliaca destra (vicino all'ala dell'ileo a destra) - il cieco e l'appendice. Nell'ileo sinistro - il colon sigmoideo.

    Il dolore addominale è iniziato nella parte bassa della schiena e si è trasferito all'inguine: possibile patologia del sistema urinario, urolitiasi.

    Il dolore all'addome si diffonde nell'area dell'ipocondrio destro (nell'addome a destra, può dare sotto la scapola destra): è possibile una patologia del fegato, delle vie biliari o della cistifellea; osservare il colore della pelle, delle urine e delle feci.

    Il dolore acuto nell'ipocondrio destro, che si intensifica dopo aver mangiato, indica la presenza di una lesione della cistifellea. Le malattie della cistifellea includono calcoli e infiammazione della cistifellea (colecistite). In caso di complicazioni, il danno alla cistifellea può avere altri sintomi, questi includono: ittero (ingiallimento della pelle e del bianco degli occhi), febbre grave e brividi. A volte le persone con calcoli biliari non manifestano alcun sintomo. Se il dolore si verifica regolarmente nell'ipocondrio destro, dovresti consultare un medico. Gli attacchi di dolore alla cistifellea possono essere gestiti in diversi modi, dalla semplice attesa (osservando i sintomi per un po ', non ricevendo alcun trattamento) all'assunzione di farmaci e persino alla chirurgia. Puoi anche ridurre i sintomi della malattia della colecisti riducendo la quantità di grassi nella tua dieta..

    Il dolore è più spesso localizzato nell'ipocondrio sinistro (nell'addome a sinistra) con pancreatite. Il dolore con ulcere e pancreatite, di regola, si irradia attraverso l'intera schiena.

    Al centro dell'addome superiore:
    • Può essere dolore al cuore (che si estende fino al torace e persino alle braccia);
    • È possibile che la digestione sia disturbata a causa di eccesso di cibo, sovraccarico emotivo o fisico.

    Sopra la vita:
    • Possibili problemi digestivi allo stomaco (gastrite) o al duodeno.

    Sotto l'ombelico:
    • In caso di gonfiore e sensazione di fastidio all'inguine, che aumenta con lo sforzo fisico o la tosse, non è esclusa un'ernia (trattata solo da un medico);
    • Possibile stitichezza o diarrea;
    • Nelle donne con disfunzione genitale (attenzione alle perdite vaginali) o gravidanza.

    Il dolore pelvico è solitamente avvertito come compressione e disagio nell'area rettale.

    Il dolore addominale, alleviato dopo un movimento intestinale e accompagnato da diarrea o costipazione, può indicare la sindrome dell'intestino irritabile, un disturbo gastrointestinale comune la cui causa non è stata ancora stabilita. Quando si verifica la sindrome dell'intestino irritabile, le pareti dell'intestino si contraggono troppo, a volte troppo debolmente, a volte troppo lentamente e talvolta - al contrario - troppo rapidamente. I sintomi di questa malattia includono: gonfiore, aumento della produzione di gas, feci viscide, desiderio costante di svuotare l'intestino. Questa sindrome non può essere affrontata con interventi chirurgici o farmaci. Tuttavia, il peggioramento delle condizioni può essere prevenuto bevendo molta acqua, aumentando la quantità di fibre nella dieta, riducendo la quantità di caffeina consumata e aumentando l'esercizio..

    Il dolore nell'addome inferiore sinistro può essere un sintomo di diverticolite, che si manifesta quando piccole capsule globulari chiamate diverticoli si formano nelle pareti del colon, che successivamente si infettano e si infiammano. Altri sintomi di diverticolite includono febbre, nausea, vomito, brividi, convulsioni e costipazione. Il trattamento per la diverticolite di solito comporta l'eliminazione di infezioni e infiammazioni dal colon. Il medico può prescrivere antibiotici e / o analgesici, una dieta liquida e riposo a letto per diversi giorni. In alcuni casi, il trattamento per la diverticolite richiede una degenza ospedaliera. In caso di complicazioni, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico. Il modo migliore per prevenire la diverticolite è una dieta ricca di fibre. La fibra alimentare favorisce una corretta digestione e allevia la pressione nel colon. Aumenta gradualmente la quantità di fibre nella tua dieta quotidiana e bevi molti liquidi. I movimenti intestinali tempestivi possono anche aiutare a prevenire la diverticolite. L'accumulo di prodotti di scarto dal sistema digestivo provoca un aumento della pressione nel colon.

    Un forte bruciore nell'addome superiore e medio (tra lo sterno e l'ombelico) può indicare un'ulcera. Un'ulcera è una ferita che si forma nei tessuti dello stomaco o dell'intestino superiore. Ci sono molte cause di ulcere. Il fumo, l'acido acetilsalicilico, l'ibuprofene o altri farmaci antinfiammatori non steroidei possono avere un ruolo. Si può formare un'ulcera anche se lo stomaco non è in grado di proteggersi da un forte acido gastrico. Helicobacter pylori, un batterio che vive nello stomaco, può anche causare ulcere. Lo stress e i cibi piccanti non possono causare ulcere. Il bruciore di stomaco da solo non può indicare questa malattia. Un forte dolore come il bruciore di stomaco può anche essere causato da una condizione meno grave chiamata malattia da reflusso gastroesofageo.

    La colica è un dolore addominale crampi in cui periodi di aumento del dolore si alternano a "lacune leggere". Lo sviluppo di coliche è spesso provocato da una violazione della dieta, scuotendo l'equitazione. Al culmine del dolore, i pazienti spesso corrono o assumono una postura forzata, che può ridurre il disagio. La colica biliare si manifesta con la malattia dei calcoli biliari, discinesia biliare. Corpi estranei nei dotti: lo sfondamento di cisti parassitarie, ascessi epatici, invasioni elmintiche si manifestano come coliche biliari. La colica intestinale è una manifestazione di processi infiammatori acuti nell'intestino, ostruzione intestinale, sindrome dell'intestino irritabile e altre malattie. Le principali misure terapeutiche sono gli antispastici. Tuttavia, non ci si può limitare a questo appuntamento, poiché a volte sono necessari interventi di emergenza e ritardati di diversa natura per eliminare la causa sottostante. Se si verifica un dolore addominale acuto o insolito, è necessaria una visita medica.

    L'addome fa costantemente male, il dolore è acuto o cresce - è necessario consultare un gastroenterologo che determinerà la tattica dell'esame.

    Attenzione!
    Segni come dolore persistente all'addome che non si attenua entro 2 ore, indolenzimento dell'addome quando viene toccato, aggiunta di vomito, diarrea, aumento della temperatura corporea dovrebbero seriamente allertare. Se il dolore addominale è accompagnato da vertigini, debolezza, diminuzione della pressione sanguigna, aumento della frequenza cardiaca, sanguinamento visibile, febbre, vomito ripetuto, aumento dell'intensità, svenimento, tensione muscolare della parete addominale, sono necessarie misure diagnostiche urgenti, osservazione intensiva e una decisione sull'opportunità di un intervento chirurgico.

    Cosa fare, dove andare per il dolore addominale

    Il dolore all'addome non può essere alleviato con antidolorifici. Non utilizzare una piastra elettrica a meno che la causa non sia nota. Il ghiaccio può essere applicato. Prima di tutto, se provi dolore all'addome, dovresti contattare almeno un terapista. Se necessario, il medico prescriverà un esame endoscopico, che consente di monitorare visivamente l'organo in esame e registrare l'esame.

    Pronto soccorso per dolori addominali

    Eliminando il dolore, abbassando la temperatura (e molti antidolorifici riducono efficacemente la temperatura), rendi difficile per i medici fare una diagnosi e questo può portare a gravi complicazioni. Ricorda che il dolore addominale in quasi tutti i casi è un fenomeno piuttosto grave che non può essere trattato indifferentemente, perché è nello stomaco che si trovano gli organi umani più importanti. I problemi del cuore, dei sistemi digestivo ed endocrino e del sistema riproduttivo possono manifestarsi come dolore addominale. Pertanto, non dovrebbero essere prese alla leggera.

    Nella maggior parte dei casi, il dolore addominale alimentare può essere alleviato senza farmaci..

    Molto spesso, lo stomaco inizia a far male a causa di disturbi della dieta e eccesso di cibo. Non devi correre in farmacia per alleviare il dolore. I prodotti che sicuramente saranno presenti in ogni casa aiuteranno a far fronte alla malattia.

    Bicarbonato di sodio. Sciogliere un cucchiaio di bicarbonato di sodio in un bicchiere di acqua calda bollita e bere. Il normale equilibrio acido-base sarà ripristinato nello stomaco e il disagio scomparirà.

    Una mela. Prova a mangiare una mela per alleviare il dolore. È ricco di fibre, che favoriscono una migliore digestione.

    Pepe nero in grani. Non si sa perché, ma ingerire 2-3 grani di pepe quasi immediatamente allevia il dolore di una persona.

    Acqua. Spesso, la disidratazione elementare del corpo diventa la causa di sintomi spiacevoli. Pertanto, per eliminare il dolore, è sufficiente bere un bicchiere di acqua calda..

    Zenzero. Per prima cosa, la radice di zenzero deve essere sbucciata e grattugiata su una grattugia fine. Mescolare la miscela risultante con un cucchiaio di miele e un po 'di succo di limone. Prendi la "medicina" un cucchiaio alla volta.

    Aceto di mele. Un cucchiaino di prodotto mescolato in un bicchiere di acqua tiepida può fare il miracolo di alleviare il mal di stomaco.

    Foglie di menta. I manuali di medicina tradizionale consigliano di masticare foglie di menta piperita in caso di dolore..

    Camomilla. Il tè a base di fiori di camomilla essiccati non ha solo un effetto antinfiammatorio, ma riduce anche il dolore allo stomaco.

    Toast fritto. Il pane tostato carbonizzato sul corpo umano avrà esattamente lo stesso effetto delle compresse di carbone attivo nero.

    Yogurt. I medici dicono che un barattolo di questo prodotto è in grado di avvolgere rapidamente le pareti dello stomaco e ridurre il disagio durante il bruciore di stomaco..

    Sensazione di bruciore nell'addome inferiore

    Post consigliati

    Partecipa alle nostre discussioni!

    Devi essere un utente per pubblicare un commento.

    Crea un account

    Registrati per ottenere un account. È semplice!

    Entrare

    Già registrato? Accedi qui.

    Stai guardando 0 utenti

    Non ci sono utenti che visualizzano questa pagina..

    Argomenti popolari

    Autore: Tranquility
    Creato 17 ore fa

    Autore: TanyaParf
    Creato 13 ore fa

    Autore: Evgeshka
    Creato 11 ore fa

    Autore: Julia 2020
    Creato 8 ore fa

    Autore: karmen9080
    Creato 11 ore fa

    Autore: sincera89
    Creato 13 ore fa

    Autore: Cat_
    Creato 7 ore fa

    Autore: LeyliM_94
    Creato 5 ore fa

    Autore: Nastya_33
    Creato 3 ore fa

    Autore: AlbinaA
    Creato 17 ore fa

    Recensioni di cliniche

    Informazioni sul sito

    Link veloci

    • Informazioni sul sito
    • I nostri autori
    • Aiuto del sito
    • Pubblicità

    Sezioni popolari

    • Forum di pianificazione della gravidanza
    • Grafici della temperatura basale
    • Biblioteca sulla salute riproduttiva
    • Recensioni di cliniche sui medici
    • Comunicazione nei club per PDR

    I materiali pubblicati sul nostro sito sono a scopo informativo e sono destinati a scopi educativi. Si prega di non usarli come consiglio medico. La determinazione della diagnosi e la scelta di un metodo di trattamento rimane una prerogativa esclusiva del medico curante!