Trattamento dell'incontinenza fecale

Tipi

L'incontinenza fecale è una perdita di controllo sul processo di movimento intestinale causato da vari disturbi e lesioni.

Cause dell'incontinenza fecale

La causa principale dell'incontinenza fecale è un disturbo nel funzionamento della polpa muscolare e l'incapacità di trattenere il contenuto nel colon. L'apparato di chiusura deve contenere il contenuto dell'intestino, che è liquido, solido e gassoso. Le feci vengono trattenute all'interno del retto a causa dell'interazione dell'apparato recettore e del canale anale, che viene eseguita con l'aiuto delle terminazioni nervose, del midollo spinale e dell'apparato muscolare. Le principali cause dell'incontinenza fecale sono di diversa eziologia e possono essere sia patologie congenite che acquisite. Questi motivi includono:

  • patologie anatomiche, comprese malformazioni dell'apparato anale, difetti rettali e presenza di fistole nell'ano;
  • trauma organico ricevuto dopo il parto, danno cerebrale;
  • disturbi mentali, comprese nevrosi, isteria, psicosi, schizofrenia, ecc.;
  • la presenza di gravi malattie e complicazioni dopo di esse (demenza, epilessia, sindrome maniacale, ecc.); lesioni traumatiche del dispositivo di bloccaggio, inclusi traumi operativi, lesioni e cadute domestiche, rotture rettali;
  • malattie infettive acute che causano diarrea e occlusione fecale;
  • disturbi neurologici causati da diabete mellito, lesioni pelviche, tumori dell'ano, ecc..

Tipi di incontinenza fecale

L'incontinenza fecale negli adulti e nei bambini differisce per eziologia e tipo di incontinenza anale. Si possono distinguere i seguenti tipi di incontinenza:

  • escrezione regolare di feci senza la necessità di defecare; incontinenza fecale con la voglia di defecare;
  • incontinenza parziale delle masse fecali durante l'esercizio, tosse, starnuti, ecc.;
  • incontinenza fecale legata all'età dovuta a processi degenerativi nel corpo.

L'incontinenza fecale nei neonati è una condizione normale in cui il bambino non ha ancora la capacità di contenere i movimenti intestinali e il gas. Se l'incontinenza fecale nei bambini dura fino a 3 anni, è necessario consultare un medico, poiché possono essere rilevati disturbi e patologie. L'incontinenza fecale negli adulti è solitamente associata alla presenza di patologie nervose e riflesse. I pazienti possono sviluppare insufficienza anale, che è causata da una violazione dello sfintere esterno e dall'incontinenza patologica del contenuto del retto pieno. Con disturbi dell'innervazione, l'incontinenza fecale negli adulti si verifica al momento della perdita di coscienza, cioè durante il sonno, svenimenti e in situazioni di stress. L'incontinenza fecale del recettore negli anziani è osservata in assenza di urgenza di defecare causata da lesioni del retto distale e del sistema nervoso centrale. L'incontinenza fecale negli anziani si osserva solitamente dopo una ridotta coordinazione dei movimenti, disturbi mentali e processi degenerativi. Per prescrivere il trattamento più corretto, è necessario determinare con precisione il tipo di incontinenza fecale: congenita, postpartum, traumatica e funzionale. Nelle donne, l'incontinenza fecale può essere causata da un danno allo sfintere anale dopo il parto. Come risultato di disturbi postpartum, c'è una rottura del perineo e un'ulteriore suppurazione, che porta allo sviluppo di disfunzioni dell'apparato anale.

Diagnosi della malattia

Per determinare una diagnosi accurata e stabilire il tipo corretto di incontinenza fecale, il medico curante prescrive test diagnostici, oltre a esaminare la presenza di disturbi anatomici, neurologici e traumatici dell'apparato anale. Il terapista e il proctologo prescrivono uno studio sulla sensibilità dell'ano, sigmoidoscopia, ecografia e risonanza magnetica.

Medici proctologi

Chirurgo - coloproctologo, candidato in scienze mediche, dottore della massima categoria, membro dell'Associazione dei coloproctologi della Russia.

Incontinenza fecale

L'incontinenza fecale è una perdita di controllo sul processo di movimento intestinale causato da vari disturbi e lesioni.

Cause dell'incontinenza fecale

La causa principale dell'incontinenza fecale è un disturbo nel funzionamento della polpa muscolare e l'incapacità di trattenere il contenuto nel colon..

L'apparato di chiusura deve contenere il contenuto dell'intestino, che è liquido, solido e gassoso. Le feci vengono trattenute all'interno del retto a causa dell'interazione dell'apparato recettore e del canale anale, che viene effettuata con l'aiuto delle terminazioni nervose, del midollo spinale e dell'apparato muscolare.

Le principali cause dell'incontinenza fecale sono di diversa eziologia e possono essere sia patologie congenite che acquisite. Questi motivi includono:

  • patologie anatomiche, comprese malformazioni dell'apparato anale, difetti rettali e presenza di fistole nell'ano;
  • trauma organico ricevuto dopo il parto, danno cerebrale;
  • disturbi mentali, comprese nevrosi, isteria, psicosi, schizofrenia, ecc.;
  • la presenza di gravi malattie e complicazioni dopo di esse (demenza, epilessia, sindrome maniacale, ecc.);
  • lesioni traumatiche del dispositivo di bloccaggio, inclusi traumi operativi, lesioni e cadute domestiche, rotture rettali;
  • malattie infettive acute che causano diarrea e occlusione fecale;
  • disturbi neurologici causati da diabete mellito, lesioni pelviche, tumori dell'ano, ecc..

Tipi di incontinenza fecale

L'incontinenza fecale negli adulti e nei bambini differisce per eziologia e tipo di incontinenza anale. Si possono distinguere i seguenti tipi di incontinenza:

  • escrezione regolare di feci senza la necessità di defecare;
  • incontinenza fecale con la voglia di defecare;
  • incontinenza parziale delle masse fecali durante l'esercizio, tosse, starnuti, ecc.;
  • incontinenza fecale legata all'età dovuta a processi degenerativi nel corpo.

L'incontinenza fecale nei neonati è una condizione normale in cui il bambino non ha ancora la capacità di contenere i movimenti intestinali e il gas. Se l'incontinenza fecale nei bambini dura fino a 3 anni, è necessario consultare un medico, poiché è possibile rilevare violazioni e patologie.

L'incontinenza fecale negli adulti è solitamente associata alla presenza di patologie nervose e riflesse. I pazienti possono sviluppare insufficienza anale, che è causata da una violazione dello sfintere esterno e dall'incontinenza patologica del contenuto del retto pieno.

Con violazioni dell'innervazione, l'incontinenza fecale negli adulti si verifica al momento della perdita di coscienza, cioè durante il sonno, svenimenti e in situazioni stressanti.

L'incontinenza fecale del recettore negli anziani è osservata in assenza di urgenza di defecare causata da lesioni del retto distale e del sistema nervoso centrale. L'incontinenza fecale negli anziani si osserva solitamente dopo una ridotta coordinazione dei movimenti, anomalie mentali e processi degenerativi.

Per poter prescrivere il trattamento più corretto, è necessario determinare con precisione il tipo di incontinenza fecale - congenita, postpartum, traumatica e funzionale.

Nelle donne, l'incontinenza fecale può essere causata da un danno allo sfintere anale dopo il parto. Come risultato di disturbi postpartum, c'è una rottura del perineo e un'ulteriore suppurazione, che porta allo sviluppo di disfunzioni dell'apparato anale.

Diagnosi della malattia

Per determinare una diagnosi accurata e stabilire il tipo corretto di incontinenza fecale, il medico curante prescrive test diagnostici e conduce anche un esame per la presenza di disturbi anatomici, neurologici e traumatici dell'apparato anale.

Il terapista e il proctologo prescrivono uno studio sulla sensibilità dell'ano, sigmoidoscopia, ecografia e risonanza magnetica.

Trattamento dell'incontinenza fecale

Il primo passo nel trattamento dell'incontinenza fecale è stabilire movimenti intestinali regolari e il normale funzionamento del tratto gastrointestinale. Per il paziente non viene prescritta solo la dieta corretta, ma anche la dieta viene regolata con la correzione della dieta, dei suoi componenti e della quantità.

Dopo la normalizzazione della digestione, vengono prescritti farmaci che bloccano la defecazione, inclusi furazolidone e imodio.

Il trattamento più efficace per l'incontinenza fecale sarà con la nomina di allenamenti ed esercizi specifici per rafforzare i muscoli anali. Un programma di esercizi allenerà lo sfintere e ripristinerà il normale funzionamento dell'apparato anale.

Con gravi danni al canale anale e al retto, viene prescritta un'operazione. Una colostomia è un'operazione per collegare chirurgicamente il colon e la parete addominale. Il passaggio anale è completamente suturato e il paziente dopo l'operazione può avere un movimento intestinale solo in una speciale borsa rimovibile, che è collegata alla parete addominale. Tale operazione viene eseguita solo in casi estremi..

Il trattamento conservativo dell'incontinenza fecale comprende terapia farmacologica, stimolazione elettrica ed esercizi terapeutici. La stimolazione elettrica del perineo e della polpa ha lo scopo di migliorare la funzione contrattile dei muscoli anali, ripristinare la capacità otturatoria del retto e rafforzare l'ano. I farmaci come parte della terapia principale miglioreranno l'eccitabilità nervosa nelle sinapsi e normalizzeranno lo stato del tessuto muscolare. I farmaci vengono prescritti in base alle indicazioni diagnostiche e alle condizioni del paziente, al tipo di incontinenza fecale e allo stadio della malattia..

Se necessario, viene prescritto un trattamento combinato per l'incontinenza fecale, in cui vengono eseguite la rimozione chirurgica delle emorroidi e il ripristino del retto.

Come terapia aggiuntiva, può essere prescritto un corso di procedure idriche e Biofeedback, che ha lo scopo di allenare i muscoli anali utilizzando un dispositivo speciale e un monitor diagnostico..

Incontinenza fecale

Cos'è l'incontinenza fecale?

Normalmente, gli sfinteri dell'ano (muscoli bloccanti) sono in grado di trattenere contenuti intestinali solidi, liquidi e gassosi non solo in diverse posizioni del corpo, ma anche durante l'esercizio, la tosse, gli starnuti, ecc. L'incontinenza fecale è una violazione della capacità di trattenere fino al momento giusto e controllare il passaggio di gas e feci. Nella pratica di un coloproctologo, questo è un problema abbastanza comune, ma raramente è il motivo diretto per andare dal medico e diventa una delle lamentele in altre malattie proctologiche - con prolasso del retto, ragade anale, malattie infiammatorie intestinali e molte altre.

Ci sono tre gradi di manifestazione dell'insufficienza sfinterica: al grado 1, i pazienti non trattengono il gas, al grado 2, l'incontinenza fecale liquida viene aggiunta a questo sintomo, al grado 3, i pazienti non possono trattenere tutti i componenti del contenuto intestinale (gas, feci liquide e solide). Esistono scale speciali per valutare la gravità dell'incontinenza, i coloproctologi EMC più convenienti considerano la scala Wexer, Wexnerscore.

Quali sono le cause dell'incontinenza fecale?

Ci sono molte cause di incontinenza fecale. Il più comune di questi è il trauma ai muscoli e ai nervi del pavimento pelvico, ai muscoli, ai legamenti e ai tessuti che supportano l'utero, la vagina, la vescica, il retto durante un travaglio difficile attraverso il canale del parto vaginale, o il cosiddetto "trauma ostetrico".

La chirurgia o il trauma al canale anale e al perineo possono causare una ridotta tenuta delle feci. Spesso, l'incontinenza è complicata da un'operazione eseguita in modo errato per l'asportazione di una ragade anale o la rimozione di emorroidi, a seguito della quale i muscoli di uno o entrambi gli sfinteri dell'ano sono stati danneggiati.

Diverse malattie proctologiche (stipsi cronica, prolasso rettale, emorroidi con prolasso di emorroidi interne, sindrome dell'intestino irritabile, nonché varie malattie infiammatorie del colon (solitamente colite ulcerosa)) possono causare disfunzioni dei muscoli dell'ano e del retto. In alcune persone, soprattutto negli anziani può svilupparsi una diminuzione del tono dei muscoli anali, che aumenta con l'età.

La diarrea (diarrea) può essere accompagnata da un bisogno improvviso di defecare (svuotamento dell'intestino) e feci che perdono.

Aumenta il rischio di incontinenza, una malattia o un infortunio che influisce sul funzionamento del sistema nervoso e porta alla rottura dei nervi del canale anale e degli sfinteri (ad esempio, ictus, diabete, sclerosi multipla), nonché il generale cattivo stato di salute causato da malattie croniche.

Come determinare la causa dell'incontinenza?

All'appuntamento, il coloproctologo porrà domande sulla storia della vita del paziente al fine di chiarire le circostanze che potrebbero causare l'incontinenza. Se la paziente è una donna, è necessario conoscere la storia della nascita. Gravidanze multiple, feti di grandi dimensioni e incisioni perineali (episiotomie) possono danneggiare muscoli e nervi durante il parto. In alcuni casi, una malattia cronica concomitante o l'uso costante di determinati farmaci può svolgere un ruolo nello sviluppo dell'incontinenza, a questo proposito può essere richiesta la consultazione di medici di specialità correlate. Ci sono domande importanti a cui è necessario rispondere nel modo più completo possibile:

Quando è iniziata l'incontinenza fecale? Il paziente associa la comparsa di segni di incontinenza a eventi della vita (fattori emotivi, cambiamenti nello stile di vita, interventi chirurgici)?

Con che frequenza si verificano gli episodi di incontinenza? Se gli impulsi li precedono o il paziente non avverte perdite?

Qual è il grado di incontinenza - incapace di trattenere il gas o le feci? Quanto volume delle feci sta perdendo?

Quali restrizioni nell'attività quotidiana causano il problema?

Esiste un collegamento tra l'assunzione di farmaci o cibo e episodi di incontinenza?

Il medico esaminerà il perineo e l'esame digitale del canale anale e del retto, durante il quale è possibile determinare immediatamente l'insufficiente funzionalità dei muscoli del canale anale.Inoltre, è possibile utilizzare l'esame ecografico del canale anale o RM della stessa area per determinarne la struttura e gli eventuali difetti.

I metodi di esame strumentale includono la manometria anale (un metodo per studiare il tono del muscolo anorettale e il coordinamento delle contrazioni del retto e degli sfinteri anali, basato sulla registrazione della pressione nel retto e nell'ano), la defecografia (metodo a raggi X o MRI per esaminare la fisiologia e la funzione dei muscoli del retto e del pavimento pelvico durante momento del tentativo di defecazione), se necessario - colonscopia o rettosigmoscopia per diagnosticare malattie proctologiche, neoplasie e lesioni. Spesso è necessario l'aiuto di un neurologo e l'elettromiografia per determinare la velocità dell'impulso nervoso lungo i nervi pudendo (n. Pudendus). Inoltre, se necessario, vengono eseguite analisi di feci e sangue al fine di identificare i patogeni delle infezioni intestinali per determinare le cause della diarrea.

Come viene trattata l'incontinenza fecale??

Dopo un'accurata raccolta dell'anamnesi, esame ed esame del paziente, volti a determinare la causa e la gravità del problema, viene determinato il metodo di trattamento. Il trattamento è prescritto dal medico curante individualmente, tenendo conto di tutte le caratteristiche del paziente e del suo stile di vita. Esistono molti tipi di trattamento, di regola viene utilizzato un complesso di misure terapeutiche, che include molte delle seguenti posizioni. Alcuni di loro, ad esempio la dieta, sono inclusi in qualsiasi complesso, alcuni sono il metodo di scelta.

1. Correzione della dieta

Si raccomanda di escludere dalla dieta latticini (latte, formaggio, gelato), cibi grassi, piccanti, caffè, alcol, alimenti dietetici (edulcoranti, tra cui sorbitolo, xilitolo, mannitolo, fruttosio, utilizzati in bevande dietetiche e gomme da masticare e dolciumi senza zucchero) ; Fai piccoli pasti più volte al giorno, mangia più fibre alimentari in verdure, frutta o cereali integrali o usa integratori di fibre. La fibra aumenta il volume delle feci, le rende più morbide e più gestibili.

2. Medicinali per rafforzare le feci, che aiutano a ridurre il numero di movimenti intestinali o rallentano la velocità di movimento del contenuto intestinale.

3. Una visita al bagno secondo un programma, anche se non c'è desiderio. Questo metodo è particolarmente indicato per i pazienti anziani che hanno una ridotta capacità di riconoscere la voglia di defecare, o coloro che hanno una mobilità limitata che impedisce loro di usare il bagno in modo sicuro e indipendente. Queste persone hanno bisogno di aiuto per andare in bagno dopo aver mangiato, oltre a rispondere prontamente al loro desiderio di andare in bagno se hanno bisogno di defecare..

4. Esercizi per rafforzare i muscoli dell'ano e del pavimento pelvico.

5. Terapia di biofeedback (esercizio di biofeedback) per allenare i muscoli che controllano i movimenti intestinali.

6. Stimolazione elettrica dei muscoli ano mediante impianto di dispositivi che stimolano lo sfintere. Il metodo più famoso e attivamente utilizzato nella pratica dei coloproctologi stranieri - la stimolazione del nervo sacrale o neuromodulazione - viene utilizzato nella clinica chirurgica EMC.

7. Correzione chirurgica dei difetti muscolari anali. L'indicazione per il trattamento chirurgico è una violazione della struttura anatomica dello sfintere anale, nonché 2-3 gradi di insufficienza a causa di altre malattie del retto e del canale anale (prolasso del retto, emorroidi, ecc.). La riparazione dello sfintere consiste nel ricongiungimento dei muscoli dello sfintere danneggiati durante il parto o in seguito ad altri traumi. Nella medicina occidentale viene utilizzato l'impianto di uno sfintere anale artificiale, ma il metodo non è registrato nella Federazione Russa.

Nei casi in cui è impossibile normalizzare la modalità di defecazione con metodi conservativi o ripristinare chirurgicamente la funzione dello sfintere, ricorrono alla formazione di una colostomia - la rimozione del lume del colon sulla parete addominale. Le secrezioni vengono raccolte in una sacca per colostomia, che si adatta perfettamente alla pelle. Tale operazione può rendere più facile il controllo dei movimenti intestinali..

Incontinenza fecale: cause, sintomi e opzioni di trattamento

Cos'è l'incontinenza fecale?

Normalmente, gli sfinteri dell'ano (muscoli bloccanti) sono in grado di trattenere contenuti intestinali solidi, liquidi e gassosi non solo in diverse posizioni del corpo, ma anche durante l'esercizio, la tosse, gli starnuti, ecc. L'incontinenza fecale è una compromissione della capacità di trattenere e controllare gas e feci fino al momento giusto.
Nella pratica di un coloproctologo, questo è un problema abbastanza comune, ma raramente è il motivo diretto per andare dal medico e diventa una delle lamentele in altre malattie proctologiche - con prolasso del retto, ragade anale, malattie infiammatorie intestinali e molte altre.

Ci sono tre gradi di manifestazione dell'insufficienza sfinterica: al grado 1, i pazienti non trattengono il gas, al grado 2, l'incontinenza fecale liquida viene aggiunta a questo sintomo, al grado 3, i pazienti non possono trattenere tutti i componenti del contenuto intestinale (gas, feci liquide e solide). Esistono scale speciali per valutare la gravità dell'incontinenza, i coloproctologi EMC più convenienti considerano la scala Wexer, Wexnerscore.

Siamo tutti abituati a pensare che l'incontinenza sia più correlata alle persone anziane. Tuttavia, questo è un malinteso. La patologia può superare ognuno di noi.

Secondo le statistiche mediche, più del 50% di coloro che soffrono di encopresi sono donne e uomini di età pari o superiore a 45 anni e solo il 15% sono anziani..

Per encopresi si intende la capacità di controllare il processo di svuotamento intestinale. In questo caso, si osserva una defecazione involontaria delle feci, indipendentemente dalla loro consistenza..

Una patologia si forma a seguito di un disturbo della prestazione coordinata dei muscoli dello sfintere anale e del pavimento pelvico, che trattengono i movimenti intestinali nel retto e mantengono il normale tono intestinale. In una persona assolutamente sana, questo viene effettuato a causa del funzionamento del sistema nervoso autonomo, ad es..

L'attivazione dello svuotamento viene effettuata a causa dell'irritazione dei meccanocettori, che si trovano nel retto. Sembra dovuto al riempimento di questa sezione dell'intestino con le feci. Tutti i segnali vengono trasmessi al cervello, in risposta a questa campana, la persona sviluppa il riflesso di Valsalva, cioè assume la postura necessaria per il movimento intestinale ei muscoli addominali vengono contratti attivamente. Insieme a questo, il retto si contrae spontaneamente, espellendo le feci in superficie.

Nei pazienti con encopresi, si verifica un fallimento in una delle fasi sopra descritte e, di conseguenza, i movimenti intestinali escono in modo incontrollabile.

Diagnosi di diarrea nella vecchiaia

Prima di iniziare il trattamento per la diarrea, è necessario stabilire la causa della sua comparsa. Ti offriamo di familiarizzare con i metodi più comuni ed efficaci per diagnosticare la malattia:

  • analisi delle feci per coprogramma;
  • semina per microflora batterica;
  • analisi del sangue clinico;
  • analisi per biomarcatori per identificare violazioni del funzionamento degli organi interni;
  • esame ecografico della cavità addominale;
  • gastroscopia;
  • sigmoidoscopia;
  • colonscopia.

Solo dopo uno studio completo dei dati ottenuti durante l'esame, il terapista o il gastroenterologo prescriverà il trattamento necessario.
Leggi il materiale sull'argomento: Cosa include l'esame di una persona anziana?

Perché si verifica l'incontinenza fecale?

L'incontinenza è causata da fattori provocatori Pertanto, le cause dell'incontinenza fecale nella popolazione adulta includono:

  • problemi con i movimenti intestinali o costipazione. A causa di un'alimentazione impropria, il paziente accumula una componente solida di elementi di elaborazione. Pertanto, l'epitelio rettale inizia ad allungarsi. Per questo motivo, la pressione muscolare sullo sfintere diminuisce. Quando si verifica la stitichezza, le feci liquide iniziano ad accumularsi sulle masse solide. A causa di una diminuzione dell'elasticità delle pareti del retto, perdono. Ciò causa danni all'ano;
  • diarrea. Le feci molli con incontinenza fecale nel retto sono il sintomo principale. Per eliminare l'incontinenza, sarà necessario iniziare il trattamento con encopresi;
  • diminuzione del tono muscolare nel perineo. Quando l'innervazione è disturbata, il paziente riceve diversi impulsi. In questo caso, il problema sorge nei recettori e in un altro caso è associato a malattie del cervello o disturbi del suo lavoro. Si verifica nelle persone anziane;
  • disturbi nevrotici;
  • diminuzione del tono muscolare degli organi pelvici. Con frequenti diarrea o costipazione, si formano cicatrici sulle pareti del retto. Altrimenti, le lesioni compaiono dopo i processi infiammatori di interventi chirurgici o una forte esposizione alle radiazioni;
  • rottura degli organi pelvici;
  • formazione di emorroidi.

A seconda della posizione del nodulo, lo sfintere non è in grado di chiudersi completamente. Con un lungo decorso della malattia, il tessuto muscolare si indebolisce e si sviluppa l'incontinenza fecale. Se ciò si verifica in pazienti anziani, i cambiamenti influenzano l'intero processo del movimento intestinale..

L'incontinenza fecale nelle donne adulte è associata alle caratteristiche del corpo. In questo caso, la fuoriuscita di feci si verifica a causa di difetti anatomici o processi patologici del retto. Inoltre, le condizioni psicologiche possono influenzare il sistema nervoso, che interromperà l'attività muscolare..

Inoltre, i problemi intestinali dovuti al parto colpiscono il retto e lo sfintere. Malattie che si verificano dopo una lesione cerebrale. Lesioni come ragadi anali o problemi neurologici negli organi pelvici contribuiscono allo sviluppo dell'encopresi.

Perché i disturbi delle feci in un paziente a letto sono pericolosi?

Una delle complicazioni più pericolose della diarrea persistente è la grave disidratazione. Insieme a questo, c'è una perdita di sostanze minerali - questo complica notevolmente il lavoro di tutti gli organi e sistemi umani. I minerali si perdono non solo nelle feci. La parete intestinale infiammata diventa incapace di assorbire minerali e vitamine dal cibo. Anche i nutrienti del cibo non possono essere assorbiti completamente..

La normalizzazione delle feci nei pazienti allettati in ospedale si verifica con la normalizzazione obbligatoria del bilancio idrico-salino. È molto più difficile farlo a casa, quindi, lo sviluppo di complicazioni come:

Se la diarrea si sviluppa in un paziente allettato dopo un ictus, la situazione può peggiorare. Il fatto è che i disturbi nel lavoro del sistema cardiovascolare portano a un insufficiente afflusso di sangue al cervello. Dopo un ictus, quando c'è un processo di recupero attivo, questo è inaccettabile.

Tipi di incontinenza fecale

Esistono diversi tipi di questa patologia. Encopresis si suddivide nelle seguenti tipologie a seconda di come vengono rilasciate le feci:

  1. Incontinenza regolare. Appare senza bisogno di defecare. Spesso rilevato nei bambini e negli anziani che sono in condizioni gravi.
  2. L'incontinenza compare un attimo dopo che la persona sente il bisogno di svuotarsi.
  3. Incontinenza parziale. Appare con uno sforzo fisico anche minore, oltre a tosse, starnuti o sollevamento di oggetti pesanti.

Esiste anche un tipo separato di incontinenza fecale, che include persone eccezionalmente anziane a causa di processi degenerativi nel corpo umano..

Cambiare il colore delle feci di un paziente sdraiato

Se una persona ha la diarrea regolarmente, i parenti si abituano gradualmente. Ma c'è un segno che non può essere ignorato. Quindi, uno sgabello nero in un paziente a letto nella maggior parte dei casi significa una complicanza molto grave: sanguinamento interno. Se le feci diventano nere, è un segno di sanguinamento intestinale superiore..

Questo sintomo è molto pericoloso. In questo caso, il medico dovrà escludere molte patologie, inclusa la formazione maligna. Spesso non è accompagnato da dolore, quindi un paziente costretto a letto con disturbo delle feci potrebbe non essere nemmeno a conoscenza della malattia. Solo una diagnostica completa aiuterà a escludere l'oncologia.

Come viene trattata l'incontinenza fecale??

La terapia per questa patologia richiede un approccio integrato. Inizialmente, vale la pena rivedere il menu giornaliero, iniziare uno stile di vita attivo, esercitare regolarmente ginnastica per rafforzare i muscoli del pavimento pelvico, utilizzare i farmaci prescritti e alcuni farmaci dovranno essere abbandonati. In determinate situazioni, il trattamento chirurgico viene utilizzato per l'encopresi.

Il trattamento con farmaci è prescritto nei casi in cui la patologia si verifica sullo sfondo della diarrea. Vengono utilizzati farmaci dei seguenti gruppi:

  1. Farmaci anticolinergici. Contengono Atropina e Belladonna. Sono usati per ridurre la secrezione intestinale e la peristalsi..
  2. Preparazioni con oppio e suoi derivati. Utilizzato per aumentare il tono muscolare e ridurre la peristalsi.
  3. Mezzi che riducono il volume del liquido nelle feci. Ad esempio, Kaopektat, Polysorb, ecc..

Loperamide e Imodium hanno un'azione antidiarroica. Le iniezioni di proserina e stricnina aiutano a sbarazzarsi della condizione patologica. Inoltre, l'uso di vitamine ha un buon effetto..

Vale la pena saperlo! Per normalizzare le feci, i pazienti con incontinenza non dovrebbero usare antiacidi, così come farmaci che possono provocare diarrea.

Se il problema è sorto a causa di ragioni psicologiche, al paziente vengono prescritti sedativi: sedativi o tranquillanti. Questi farmaci possono essere acquistati solo su prescrizione medica..

Una corretta alimentazione è l'ingrediente principale dei movimenti intestinali incontrollati. Senza dieta, la terapia sarà inefficace.

I principi di una buona alimentazione:

  1. Normalizzazione delle feci.
  2. Diminuzione dei movimenti intestinali.
  3. Ripristino della motilità intestinale.

La preoccupazione principale per la diarrea è limitare gli alimenti che tendono ad ammorbidire le feci. Questi includono:

  • Latticini;
  • Bevande alcoliche;
  • Caffè;
  • Noce moscata, ecc..

Inoltre, si consiglia di ridurre l'uso dei seguenti prodotti:

  • Grasso;
  • Carne grassa;
  • Condimenti;
  • Banane;
  • Tè;
  • Dolci;
  • Aglio;
  • Verdure crude;
  • Agrumi, ecc..

Inoltre, vale la pena smettere di fumare..

Si consiglia ai pazienti di tenere traccia dei pasti consumati quotidianamente, nonché dell'orario di assunzione e della loro quantità. Raccomandano anche di annotare quando si è verificata l'incontinenza. Pertanto, il prodotto irritante può essere calcolato.

Il menu deve includere:

  • Vari cereali;
  • Frutta e verdura fresca;
  • Pane di farina integrale;
  • Farina di carta da parati.

Tutti gli alimenti di cui sopra includono fibre, che portano all'ispessimento delle feci. Se è carente, puoi usare crusca o fiocchi di grano intero..

Si consiglia di aderire a pasti frazionari, cioè si consiglia di mangiare in piccole porzioni, ma spesso. L'intervallo tra le dosi dovrebbe essere lo stesso.

Per rafforzare i muscoli dell'ano, è necessario eseguire esercizi speciali (ginnastica di Kegel). Loro includono:

  • Contrazione muscolare alternata e rilassamento (50-100 ripetizioni);
  • Tirare dentro e fuori l'addome (50-80 ripetizioni).

Questo tipo di ginnastica è ideale per donne e uomini..

È importante capire che questi esercizi non hanno un effetto positivo dall'oggi al domani. Per ottenere almeno un risultato, è necessario fare un grande sforzo..

Il set di esercizi di Kegel include l'allenamento dei muscoli del pavimento pelvico. Puoi farlo a casa. I muscoli pelvici dovrebbero essere tesi in posizione seduta, mentre gli arti inferiori dovrebbero essere incrociati. Innanzitutto, l'esercizio viene eseguito a un ritmo veloce, quindi il risultato viene ritardato per un breve periodo di tempo, quindi gradualmente la velocità viene ridotta e la ginnastica termina..

Trattamento operativo

Questo metodo viene utilizzato solo in situazioni in cui tutti i metodi sopra descritti non hanno portato un risultato positivo. Tuttavia, solo un medico dovrebbe decidere sull'opportunità di utilizzare un particolare metodo di trattamento..

Esistono diversi tipi di intervento chirurgico:

  1. Sfinteroplastica. Dal nome è chiaro che si ricorre a questo metodo in caso di violazione dello sfintere.
  2. Trasposizione muscolare. Viene utilizzato se la sfinteroplastica non ha portato il risultato desiderato.
  3. Colostomia. Questo tipo di operazione viene utilizzata per traumi al pavimento pelvico.
  4. Impianto di sfintere anale artificiale. È considerato uno dei moderni tipi di intervento chirurgico. Un bracciale di gomma è installato vicino all'ano e una pompa speciale viene posizionata nel retto, che viene attivata da una persona dall'esterno.

Il tipo di operazione è selezionato da uno specialista in base alla causa della patologia.

Dopo un'accurata raccolta dell'anamnesi, esame ed esame del paziente, volti a determinare la causa e la gravità del problema, viene determinato il metodo di trattamento. Il trattamento è prescritto dal medico curante individualmente, tenendo conto di tutte le caratteristiche del paziente e del suo stile di vita. Esistono molti tipi di trattamento, di regola viene utilizzato un complesso di misure terapeutiche, che include molte delle seguenti posizioni. Alcuni di loro, ad esempio la dieta, sono inclusi in qualsiasi complesso, alcuni sono il metodo di scelta.

1. Correzione della dieta

Si raccomanda di escludere dalla dieta latticini (latte, formaggio, gelato), cibi grassi, piccanti, caffè, alcol, alimenti dietetici (edulcoranti, tra cui sorbitolo, xilitolo, mannitolo, fruttosio, utilizzati in bevande dietetiche e gomme da masticare e dolciumi senza zucchero) ; Fai piccoli pasti più volte al giorno, mangia più fibre alimentari in verdure, frutta o cereali integrali o usa integratori di fibre. La fibra aumenta il volume delle feci, le rende più morbide e più gestibili.

2. Medicinali per rafforzare le feci, che aiutano a ridurre il numero di movimenti intestinali o rallentano la velocità di movimento del contenuto intestinale.

3. Una visita al bagno secondo un programma, anche se non c'è desiderio. Questo metodo è particolarmente indicato per i pazienti anziani che hanno una ridotta capacità di riconoscere la voglia di defecare, o coloro che hanno una mobilità limitata che impedisce loro di usare il bagno in modo sicuro e indipendente. Queste persone hanno bisogno di aiuto per andare in bagno dopo aver mangiato, oltre a rispondere prontamente al loro desiderio di andare in bagno se hanno bisogno di defecare..

4. Esercizi per rafforzare i muscoli dell'ano e del pavimento pelvico.

5. Terapia di biofeedback (esercizio di biofeedback) per allenare i muscoli che controllano i movimenti intestinali.

6. Stimolazione elettrica dei muscoli ano mediante impianto di dispositivi che stimolano lo sfintere. Il metodo più famoso e attivamente utilizzato nella pratica dei coloproctologi stranieri - la stimolazione del nervo sacrale o neuromodulazione - viene utilizzato nella clinica chirurgica EMC.

7. Correzione chirurgica dei difetti muscolari anali. L'indicazione per il trattamento chirurgico è una violazione della struttura anatomica dello sfintere anale, nonché 2-3 gradi di insufficienza a causa di altre malattie del retto e del canale anale (prolasso del retto, emorroidi, ecc.).

Nei casi in cui è impossibile normalizzare la modalità di defecazione con metodi conservativi o ripristinare chirurgicamente la funzione dello sfintere, ricorrono alla formazione di una colostomia - la rimozione del lume del colon sulla parete addominale. Le secrezioni vengono raccolte in una sacca per colostomia, che si adatta perfettamente alla pelle. Tale operazione può rendere più facile il controllo dei movimenti intestinali..

Caratteristiche della dieta di un paziente a letto

La diarrea di un paziente allettato è causata da molte cause, comprese quelle nutrizionali. Pertanto, questa categoria di pazienti dovrebbe mangiare abbastanza razionalmente. Il rispetto del regime di consumo di alcol è molto importante. Non sono solo le bevande che contano: l'acqua potabile pulita deve essere presente nella dieta. Allo stesso tempo, l'acqua gassata è indesiderabile, l'acqua non gassata dovrebbe essere preferita..

La diarrea in un paziente allettato, i motivi non sono ancora stati stabiliti, può essere fermata se si segue una dieta rigorosa. Il contenuto calorico totale dovrebbe essere ridotto e la preferenza dovrebbe essere data ai prodotti viscidi (zuppe, gelatine): aiutano a rallentare il tasso di evacuazione dall'intestino. Come indicato dal medico, gli alimenti contenenti lattosio possono essere esclusi dalla dieta..

Encopresi nei bambini. Trattamento

Se la causa è organica o mista (agangliosi, stipsi prolungata, ecc.), Sono necessari sforzi congiunti sia del pediatra che dello psicoterapeuta. Il primo guarisce il corpo, il secondo aiuta il bambino a liberarsi dalla paura, dal senso di colpa e da altre esperienze causate sia dalla sua consapevolezza del problema che dalla reazione dell'ambiente. Nei casi più gravi, può essere necessario un intervento chirurgico.

Ma! In ogni situazione, gli sforzi dei genitori sono ugualmente importanti! Il recupero del bambino dipende dal suo atteggiamento nei confronti dei cambiamenti qualitativi nell'atmosfera in famiglia. È particolarmente importante capire la piccola persona, comprendere in modo sincero e imparziale le cause del disturbo. La base del successo è la fiducia e l'ottimismo. E in questo contesto, tutte le altre raccomandazioni fisiologiche (igiene, dieta, clisteri, fisioterapia, ecc.) Aiuteranno sicuramente.

Trattamento domiciliare dell'incontinenza fecale - 7 ricette

L'incontinenza fecale si manifesta con l'incapacità di controllare il processo di defecazione a causa di determinati motivi. Questo processo è talvolta accompagnato da incontinenza urinaria, ma accade 15 volte più spesso. Tale patologia come lo svuotamento involontario dell'intestino è caratteristica principalmente della popolazione maschile del mondo. Si manifesta in età adulta nel 7% delle persone sul pianeta..

Soddisfare:

  • Le cause dell'incontinenza fecale
  • Sintomi
  • Diagnostica
  • Tipi di incontinenza fecale
  • Azioni del paziente
  • Trattamento dell'incontinenza fecale con rimedi popolari
    • Clisteri da un decotto di camomilla
    • Tintura di radice di calamo
    • Olivello spinoso per la stitichezza
    • Rowan per l'incontinenza fecale
    • Bagno lenitivo
    • Tè alla menta
    • Decotto medicinale
  • Prevenzione dell'incontinenza fecale
  • Complicazioni
  • Controindicazioni

Le cause dell'incontinenza fecale

In base alle caratteristiche dell'età del paziente, possono esserci diversi motivi che portano a un processo patologico come l'incontinenza fecale. Si dividono in congeniti e acquisiti. Esso:

  • Mancanza psicologica di sviluppo nei bambini
  • Fistola nel retto
  • Malattia mentale o grave shock nervoso
  • Danno cerebrale
  • Prolasso delle pareti vaginali nelle donne
  • Lesioni all'ano, al retto
  • Interruzione dei centri spinali sacrali
  • Costipazione o diarrea
  • Malattie infettive acute
  • Malattia di Hirschsprung
  • Struttura o sviluppo anormale degli organi responsabili di questo processo
  • Assunzione di determinati farmaci

Questa patologia si verifica in assenza o interruzione della capacità lavorativa dei meccanismi che influenzano il riflesso condizionato della defecazione..

Sintomi

Il sintomo principale di questa malattia è l'incapacità di trattenere il contenuto del retto. In alcuni casi, questa condizione può essere accompagnata da sintomi come:

  • Dolore acuto all'addome o all'ano
  • Nausea
  • Flatulenza
  • La presenza di sangue nelle feci

Diagnostica

La diagnosi corretta viene effettuata sulla base dei reclami del paziente. Per determinare la causa di tale disturbo, il medico esegue un esame rettale digitale. Se ciò non è sufficiente, possono essere prescritti altri studi strumentali per identificare i fattori che influenzano la violazione dell'atto di defecazione. Sono prescritti test di espulsione del palloncino, manometria anale, ecografia, proctografia, ecografia endorettale, sigmoidoscopia, risonanza magnetica, colonscopia, determinazione della sensibilità della soglia volumetrica, elettromiografia anale. Potrebbe anche essere necessario consultare un neurologo o uno psichiatra.

Tipi di incontinenza fecale

Sulla base del processo di questa patologia, nonché da manifestazioni esterne, l'atto di incapacità di trattenere le feci può essere suddiviso in diverse sottospecie. Esso:

  • Svuotamento regolare e involontario senza previo bisogno
  • Incontinenza con voglia di defecare
  • Incontinenza parziale dopo l'esercizio
  • Disturbi degenerativi senili

A seconda della gravità del decorso di questa malattia, è possibile distinguere diversi gradi di gravità:

  • Primo. Incapacità di trattenere i gas
  • Secondo. Incontinenza fecale
  • Terzo. Svuotamento involontario di feci dure e formate

Azioni del paziente

Se si verifica un problema del genere, è necessario scoprirne la causa principale. Per fare ciò, è necessario contattare un proctologo. È meglio venire nello studio del medico con un movimento intestinale. Nel processo di trattamento, è importante aderire alle raccomandazioni prescritte dal medico. Puoi usare i metodi della medicina tradizionale se non sono in conflitto con la terapia tradizionale. Potrebbe essere necessario modificare la dieta, il menu, annullare o sostituire alcuni farmaci.

Trattamento dell'incontinenza fecale con rimedi popolari

I clisteri medicinali a base di decotti alle erbe possono essere un metodo efficace per trattare l'incontinenza fecale. Tale soluzione dovrebbe essere leggermente calda, è usata sia come terapia per l'encopresi che per fissare il riflesso a defecare. A seconda della causa della malattia, è possibile utilizzare agenti esterni o ingerire decotti medicinali e infusi a base di preparati a base di erbe per normalizzare il sistema digerente, formare corretti riflessi di defecazione e calmare il sistema nervoso.

Clisteri da un decotto di camomilla

Con una tale violazione come l'incapacità di trattenere le feci, in violazione del riflesso condizionato, si consiglia di utilizzare clisteri di pulizia e allenamento con un decotto di camomilla. Per questo, l'erba e i fiori di camomilla vengono pre-essiccati e schiacciati. Quindi aggiungere 250 ml di acqua a 10 g di questa materia prima, mettere la soluzione a fuoco basso e cuocere a fuoco lento per almeno 40 minuti. Il prodotto finito viene raffreddato, filtrato. Può essere conservato in frigorifero per non più di 2 giorni. Prima dell'uso, il brodo deve essere riscaldato (ma non caldo). I clisteri di pulizia vengono eseguiti 2 volte al giorno per 1 mese. Per l'allenamento dei clisteri, non più di 400 ml di questo agente vengono versati nel retto (viene preparato un decotto per 2 porzioni). Il liquido deve essere mantenuto il più a lungo possibile, dopodiché il paziente viene svuotato.

Tintura di radice di calamo

Se l'incontinenza fecale è causata da un trauma o da un processo infiammatorio, allora questo problema può essere risolto con l'aiuto di lozioni a base di tintura di radice di calamo. Per farlo, devi macinare il rizoma e versare 10 g della polvere finita in 200 ml di alcol. Chiudere la soluzione in un barattolo di vetro e lasciarla raffreddare per 1 settimana, agitando di tanto in tanto. Quando la tintura è pronta, viene accuratamente filtrata e diluita in questo rapporto: aggiungere 100 ml di acqua a 5 ml di prodotto e mescolare accuratamente. La garza viene impregnata nel liquido preparato e applicata sulla zona interessata della pelle. Puoi fare lozioni 2 volte al giorno.

Olivello spinoso per la stitichezza

Se il processo di incontinenza urinaria è complicato dalla stitichezza, è possibile utilizzare l'infusione di olivello spinoso. Un tale rimedio aiuterà a ripristinare l'atto di svuotamento, per la sua preparazione sono necessari 10 go 2 cucchiaini di erba di olivello spinoso tritato versare 2 tazze di acqua bollente. Coprite con un coperchio e tenete al caldo (possibilmente in un thermos) per 10 ore. Successivamente, la soluzione viene accuratamente filtrata e bevuta durante il giorno, suddividendosi in più porzioni.

Rowan per l'incontinenza fecale

Spesso il problema dell'incontinenza fecale è associato a malattie dello stomaco, del fegato e del duodeno. A causa dell'intossicazione del corpo, della secrezione biliare alterata, si verifica uno svuotamento involontario. In questo caso, l'uso di succo o infuso a base di bacche di sorbo aiuterà. Un tale rimedio migliora la secrezione dello stomaco, migliora il flusso della bile dopo aver mangiato. Per la produzione di un medicinale, è necessario versare 20 g di materie prime preessiccate con 250 ml di acqua bollente e insistere al caldo per 3 ore. Consumare una soluzione già pronta e filtrata in mezzo bicchiere due volte al giorno prima dei pasti.

Bagno lenitivo

Puoi preparare un bagno medicato per alleviare l'incontinenza fecale causata da problemi neurologici. Per fare questo, mescola 2 cucchiai di fiori di lavanda tritati, foglie di menta, melissa, oltre a salvia, rosmarino e timo. Aggiungere a questa miscela 1 cucchiaio di timo, malva e fumo. Tutti gli ingredienti sono accuratamente miscelati. Preparare 200-250 g di questa miscela in 2 litri di acqua bollente, insistere fino a completo raffreddamento, filtrare e versare in un bagno caldo precedentemente preparato. Fai un bagno ogni sera un'ora prima di coricarti per 15-20 minuti.

Tè alla menta

Per preparare una bevanda medicinale, devi versare 1 cucchiaio di foglie di menta tritate con 1 tazza di acqua bollente. Il liquido viene coperto con un coperchio e tenuto in caldo per 20 minuti, dopodiché viene filtrato. Usano questa soluzione in un cucchiaio ogni 3 ore per integrare la terapia farmacologica.

Decotto medicinale

Puoi preparare un decotto medicinale basato sulla raccolta di erbe. Questo rimedio aiuta a calmare il sistema nervoso, ripristinare il riflesso condizionato della defecazione. Può essere utilizzato per il trattamento di adulti e bambini. Per fare questo, mescola 3 cucchiaini di foglie di menta tritate con 1 cucchiaio di coni di luppolo e 2 cucchiaini di radice di valeriana tritata. Versate questo composto con 2 bicchieri d'acqua, mettete a fuoco basso e lasciate cuocere per mezz'ora. Quindi la soluzione viene raffreddata, filtrata e consumata 100 ml 3 volte al giorno.

Prevenzione dell'incontinenza fecale

Le misure preventive dipendono dalla causa principale che ha causato questa patologia. Potrebbe essere necessario un trattamento tempestivo e corretto delle malattie infettive, il ritiro o la sostituzione di alcuni farmaci. Spesso la causa risiede nei disturbi mentali o neurologici. In questo caso, è necessario visitare uno psichiatra o un neurologo, che aiuterà a sbarazzarsi di questo problema o prescriverà una terapia farmacologica appropriata. Si consiglia di mangiare prodotti meno lassativi e più di quelli che contengono fibre vegetali: crusca, cereali.

Complicazioni

In uno stato trascurato, una tale patologia come l'incapacità di trattenere le feci può portare a varie complicazioni. Tra loro si notano:

  • Colite
  • Danno e comparsa di un processo infiammatorio intorno all'ano
  • Dermatite perianale
  • La comparsa di ulcere, fistole
  • Fessure rettali

Controindicazioni

Prima di trattare l'incontinenza fecale nei bambini, è imperativo visitare un medico. Alcuni rimedi popolari possono causare una reazione allergica in caso di intolleranza individuale. Sono possibili complicazioni dal tratto gastrointestinale, dalla digestione e dal sistema cardiovascolare. Con cautela, dovresti usare alcuni decotti e infusi con ipotensione, disturbi della coagulazione del sangue, patologie del fegato, dei reni e delle emorroidi.

Quali sono le cause e come trattare l'incontinenza fecale (encopresi)

L'incontinenza fecale può verificarsi nei bambini e negli adulti, a seconda di vari fattori. I pazienti perdono il controllo sul processo del movimento intestinale. Questo crea sintomi aggiuntivi. I movimenti intestinali spontanei si verificano con diarrea o feci dure. Questo è spesso accompagnato da gas.

  1. Il concetto di encopresi
  2. Il meccanismo di sviluppo di questa condizione
  3. Classificazione statale
  4. Perché si verifica l'incontinenza fecale?
  5. Cause distintive nelle donne
  6. Cerco aiuto da un medico
  7. Qual è la terapia per l'encopresi?
  8. Prescrivere una dieta terapeutica
  9. Quali farmaci aiutano con la malattia?
  10. Esercizi di fisioterapia per l'incontinenza
  11. Trattamento chirurgico dell'incontinenza fecale
  12. Metodi per il trattamento dell'incontinenza fecale con rimedi popolari

Il concetto di encopresi

Quando a un paziente viene diagnosticata l'incontinenza fecale, in medicina si parla di encopresi. Ciò è dovuto al fatto che il paziente ha un'incapacità di controllare i movimenti intestinali. La malattia si verifica spesso insieme all'incontinenza dell'enuresi. Entrambe le condizioni sono associate a una regolazione nervosa compromessa. Nel processo di svuotamento della vescica e dell'intestino, sono coinvolti neurocentri vicini.

Gli uomini sono a rischio di incontinenza fecale, hanno questa condizione nel 15% dell'incontinenza dell'enuresi. Pertanto, è necessario cercare l'aiuto di un medico in tempo per determinare la causa del processo e prescrivere un trattamento..

Il meccanismo di sviluppo di questa condizione

L'incontinenza si sviluppa a causa dell'interruzione del lavoro costante dei muscoli pelvici. Se la malattia è associata a una defecazione incontrollata, il problema risiede nei tessuti muscolari dello sfintere. Questo è ciò che ti permette di mantenere le feci nell'intestino. Per mantenere questi muscoli funzionanti correttamente, viene attivato il sistema nervoso autonomo. Il neurocentro influenza il processo del movimento intestinale senza contrazione cosciente dei muscoli dello sfintere.

Con il normale tono muscolare nel perineo, l'ano è in uno stato chiuso. Questo accade tutto il tempo durante il sonno o la veglia di una persona. I muscoli dello sfintere sono tesi. Questa pressione è diversa per uomini e donne..

Classificazione statale

Negli adulti esistono diversi tipi di incontinenza fecale. Dipende dal meccanismo dell'incapacità di controllare i movimenti intestinali. Pertanto, ci sono:

  • incontinenza costante;
  • prima della defecazione involontaria, c'è un bisogno di svuotarsi;
  • incontinenza parziale.

L'incontinenza fecale regolare si verifica nei bambini e negli anziani. Allo stesso tempo, hanno malattie o la loro salute è in gravi condizioni. Se il paziente avverte il bisogno di svuotare l'intestino, non funzionerà per trattenere le feci nel retto. L'incontinenza fecale parziale si verifica negli adulti dopo o durante uno sforzo intenso. Tuttavia, questa condizione si verifica dopo aver tossito, starnutito o sollevato oggetti pesanti..

L'incontinenza fecale negli anziani è considerata un tipo separato. Ciò è dovuto al corso dei processi degenerativi.

Inoltre, la distribuzione degli stadi è inclusa nella classificazione dell'encopresi. Ci sono solo 3 fasi dello sviluppo dell'incontinenza, che includono:

  • 1 grado - movimento intestinale incontrollato dovuto al rilascio di gas;
  • 2 gradi - incontinenza di feci non formate;
  • Grado 3: lo sfintere non è in grado di trattenere le feci solide.

Perché si verifica l'incontinenza fecale?

L'incontinenza è causata da fattori provocatori Pertanto, le cause dell'incontinenza fecale nella popolazione adulta includono:

  • problemi con i movimenti intestinali o costipazione. A causa di un'alimentazione impropria, il paziente accumula una componente solida di elementi di elaborazione. Pertanto, l'epitelio rettale inizia ad allungarsi. Per questo motivo, la pressione muscolare sullo sfintere diminuisce. Quando si verifica la stitichezza, le feci liquide iniziano ad accumularsi sulle masse solide. A causa di una diminuzione dell'elasticità delle pareti del retto, perdono. Ciò causa danni all'ano;
  • diarrea. Le feci molli con incontinenza fecale nel retto sono il sintomo principale. Per eliminare l'incontinenza, sarà necessario iniziare il trattamento con encopresi;
  • diminuzione del tono muscolare nel perineo. Quando l'innervazione è disturbata, il paziente riceve diversi impulsi. In questo caso, il problema sorge nei recettori e in un altro caso è associato a malattie del cervello o disturbi del suo lavoro. Si verifica nelle persone anziane;
  • disturbi nevrotici;
  • diminuzione del tono muscolare degli organi pelvici. Con frequenti diarrea o costipazione, si formano cicatrici sulle pareti del retto. Altrimenti, le lesioni compaiono dopo i processi infiammatori di interventi chirurgici o una forte esposizione alle radiazioni;
  • rottura degli organi pelvici;
  • formazione di emorroidi.

A seconda della posizione del nodulo, lo sfintere non è in grado di chiudersi completamente. Con un lungo decorso della malattia, il tessuto muscolare si indebolisce e si sviluppa l'incontinenza fecale. Se ciò si verifica in pazienti anziani, i cambiamenti influenzano l'intero processo del movimento intestinale..

Cause distintive nelle donne

L'incontinenza fecale nelle donne adulte è associata alle caratteristiche del corpo. In questo caso, la fuoriuscita di feci si verifica a causa di difetti anatomici o processi patologici del retto. Inoltre, le condizioni psicologiche possono influenzare il sistema nervoso, che interromperà l'attività muscolare..

Ciò comprende:

  • panico;
  • schizofrenia;
  • isterici.

Inoltre, i problemi intestinali dovuti al parto colpiscono il retto e lo sfintere. Malattie che si verificano dopo una lesione cerebrale. Lesioni come ragadi anali o problemi neurologici negli organi pelvici contribuiscono allo sviluppo dell'encopresi.

Cerco aiuto da un medico

Affinché il paziente possa essere diagnosticato, sarà necessario consultare un neurologo.

Il rilevamento dell'incontinenza fecale viene rilevato in modo abbastanza accurato quando il paziente viene sottoposto ai seguenti metodi di esame del retto:

  • ecografia endorettale: un metodo diagnostico aiuta a determinare lo spessore dello sfintere e scoprire possibili violazioni o deviazioni dell'ano;
  • manometria: la tecnica consente di condurre ricerche per determinare la pressione dello stato chiuso dell'ano e per stabilire il lavoro degli sfinteri;
  • sigmoidoscopia - utilizzando un tubo per determinare la presenza di infiammazione e cicatrici nel retto;
  • colonscopia;
  • proctografia: viene effettuato uno studio per determinare la quantità di feci che possono entrare nel retto.

Durante la diagnosi di incontinenza, è necessario determinare il volume e la soglia di sensibilità del retto. Se c'è una deviazione dall'indicatore normale, lo sfintere viene interrotto. Ciò è accompagnato dall'assenza della voglia di svuotarsi prima dei movimenti intestinali. A volte il processo si sviluppa in modo diverso e viene richiesto un segnale per un viaggio immediato in bagno.

Qual è la terapia per l'encopresi?

Per il trattamento dell'incontinenza fecale, al paziente viene prescritto un approccio integrato. Il medico consiglierà una dieta sana e farmaci appropriati. La terapia prevede la terapia fisica per sostenere i muscoli pelvici. Con un decorso grave della malattia, il paziente viene sottoposto a un intervento chirurgico al retto.

Prescrivere una dieta terapeutica

Il trattamento dell'incontinenza del processo di defecazione deriva dalla normalizzazione della digestione. Pertanto, al paziente viene prescritta una dieta. Il menu per la malattia include alimenti con un alto contenuto di fibre vegetali. Questo ammorbidirà le feci mentre passa attraverso il retto. Per la prevenzione, si consiglia di bere almeno 2 litri di acqua bollita al giorno. Tuttavia, non può essere sostituito con altri fluidi..

Per eliminare l'irritabilità nervosa, sarà necessario escludere temporaneamente il caffè e le bevande alcoliche dalla dieta. Inoltre, sono vietati latticini e piatti piccanti..

Quali farmaci aiutano con la malattia?

Per trattare i movimenti intestinali incontrollati vengono assunti con farmaci. Pertanto, il medico prescrive Imodium sotto forma di compresse insieme alla dieta. Altrimenti possono essere trovati sotto il nome di Loperamide. Inoltre, vengono prescritti gruppi di farmaci a seconda della causa della condizione. A volte il medico prescrive antiacidi, in altri casi si consigliano lassativi.

Oltre a Imodium, vengono prescritti i seguenti farmaci (a seconda della causa e delle condizioni delle feci):

  • Atropina;
  • Codeina;
  • Lomotil.

La quantità di feci può essere influenzata dal normale carbone attivo. Il principio attivo favorisce l'assorbimento dei liquidi e aumenta il volume delle feci.

Esercizi di fisioterapia per l'incontinenza

Il trattamento dell'encopresi consiste anche nel mantenere il tono dei muscoli pelvici. Pertanto, per l'incontinenza, il medico consiglia una serie di esercizi di Kegel. Ciò richiederà l'auto-spremitura e il rilassamento dell'ano (sfintere). Questa procedura viene ripetuta fino a 100 volte durante il giorno. Inoltre, è utile un esercizio per attirare e gonfiare l'addome. Si ripete fino a 80 volte durante il giorno..

Le procedure di terapia fisica aiutano a rafforzare i muscoli dell'ano non solo negli uomini, ma anche nelle donne. Gli esercizi possono essere alternati e la velocità delle azioni può essere modificata.

Trattamento chirurgico dell'incontinenza fecale

In caso di incontinenza del processo di defecazione, può essere prescritto uno dei metodi chirurgici. Pertanto, ci sono i seguenti modi per aiutare il paziente:

  • sfinteroplastica: ricostruzione dello sfintere dopo un trauma o un danno all'ano;
  • "Sfintere retto" - l'attaccamento del tessuto muscolare all'ano;
  • l'istituzione di uno sfintere artificiale;
  • colostomia - eseguita con resezione del colon e attaccandolo all'apertura nella parete addominale.

Dopo qualsiasi tipo di chirurgia rettale, la terapia dietetica e i farmaci sono adatti per il recupero. Inoltre, l'intervento viene eseguito dopo aver determinato la causa dei problemi con movimenti intestinali incontrollati. Il metodo di trattamento è selezionato solo dal medico curante.

Metodi per il trattamento dell'incontinenza fecale con rimedi popolari

Durante il trattamento a casa, si consiglia di consultare un medico. Successivamente, ti consiglierà di provare la terapia con clisteri a base di erbe. Inoltre, vengono realizzati speciali infusi per l'assunzione interna. Calamus aiuta con l'incontinenza. L'erba essiccata viene bollita con acqua bollente e bevuta 15 ml prima dei pasti. Si consiglia al paziente di consumare 1 cucchiaio di miele. l.

Quando compare l'incontinenza intestinale, questa è già una violazione dei muscoli. La condizione compare spesso nelle persone anziane ed è accompagnata da incontinenza urinaria. In questo caso, è necessario consultare un neurologo per stabilire una diagnosi..

A seconda della causa di questa condizione, al paziente verrà prescritto un trattamento individuale. In caso di un decorso grave della malattia, il paziente viene sottoposto a uno dei metodi di intervento chirurgico al retto o allo sfintere.

Le informazioni sul nostro sito web sono fornite da medici qualificati e sono solo a scopo informativo. Non auto-medicare! Assicurati di contattare uno specialista!

Autore: Rumyantsev V.G. Esperienza 34 anni.

Gastroenterologo, professore, dottore in scienze mediche. Nomina la diagnosi e il trattamento. Gruppo di esperti sulle malattie infiammatorie. Autore di oltre 300 articoli scientifici.