Nutrizione per la pancreatite, menu per tutti i giorni

Nutrizione

La pancreatite è una malattia del pancreas di natura infiammatoria, la cui causa è una violazione della velocità e della quantità di deflusso del succo e di altri enzimi responsabili della digestione, che il pancreas produce nel duodeno.

Questa malattia influisce negativamente sul sistema vascolare, può provocare infiammazioni e calcoli nella cistifellea e persino causare la morte. Pertanto, è importante fornire un trattamento adeguato in presenza di una diagnosi, nonché aderire a una dieta speciale in modo che la malattia non peggiori e progredisca ulteriormente..

Nutrizione per pancreatite durante un'esacerbazione

Spesso, nella fase di esacerbazione della malattia, il paziente finisce in ospedale, dove viene prima lavato lo stomaco. Sempre, indipendentemente dal fatto che tu sia a casa o in ospedale, nei primi giorni è vietato mangiare qualsiasi cibo, cioè per 2-3 giorni puoi bere solo acqua purificata non gassata, o Borjomi alcalino (devi prima rilasciare il gas), chiamato questa fase del trattamento è una dieta zero.

Il volume giornaliero di acqua non deve essere superiore a 1,5 litri (5-7 bicchieri). Se, invece, la dieta zero viene prolungata per un periodo più lungo, allora a partire dal quarto giorno vengono iniettati per via endovenosa vari componenti nutrizionali, e dal sesto-settimo giorno è possibile introdurre cibo liquido attraverso un tubo nell'intestino.

Dopo che i sintomi si attenuano e le condizioni generali del paziente migliorano, gradualmente vengono introdotti nella dieta alcuni cibi e bevande: cereali cotti in acqua; composte non zuccherate, gelatina; zuppe di purea.

Il cibo può essere consumato caldo, è severamente vietato essere caldo o freddo, deve essere cotto senza l'aggiunta di grassi vegetali o animali, contenere il minor numero di proteine ​​possibile, ed inoltre nella consistenza deve essere liquido o semiliquido, con un contenuto calorico minimo.

Quando lo stato di salute e le condizioni del paziente si stabilizzano, è possibile espandere la dieta a verdure, carni magre, pesce, patate bollite o al vapore, questa fase della malattia non richiede più la frantumazione allo stato di purea..

I principi della nutrizione durante l'esacerbazione della pancreatite e subito dopo:

  • pasti frazionari e frequenti, da 5 a 7 volte al giorno;
  • piccole porzioni di dimensione;
  • escludere alcol, spezie, salse, oli, prodotti a base di latte fritto e fermentato;
  • limitare la cottura e il sale;
  • puoi mangiare una piccola quantità di pane secco di ieri, o meglio l'altro ieri.

Inoltre, il corpo ha bisogno di un supporto farmacologico competente, per il rapido ripristino della forza e della funzionalità generali del pancreas.

Dieta per la pancreatite, cosa puoi e non puoi mangiare

Certo, in presenza di pancreatite, dovrebbe essere sempre seguita una sorta di dieta, ma in verità pochissime persone riescono, perché tutte le persone viventi, e talvolta i pazienti, si lasciano violare le regole della dieta. La cosa più importante è osservare la correttezza e la dieta per i primi 2-3 mesi, in modo che il pancreas si rafforzi ed entri nella sua normale modalità di funzionamento.

Cosa puoi mangiare con la pancreatite:

  1. Carne magra (coniglio, pollo, vitello) bollita o tritata - cotolette, polpette, polpette, soufflé di carne.
  2. Pesce magro (lucioperca, merluzzo, merluzzo, luccio) al vapore in forma pura o sotto forma di cotolette al vapore.
  3. Cereali cotti in acqua, oppure latte e acqua in rapporto 1: 1 (grano saraceno, semolino, farina d'avena, riso), è meglio astenersi da altri cereali, o cuocerli molto raramente.
  4. Pasta di grano duro, si può 1-2 volte a settimana con l'aggiunta di olio vegetale, preferibilmente di oliva.
  5. Latte cotto fermentato, ricotta, kefir, yogurt con una bassa percentuale di grassi, ma non senza grassi, puoi anche gnocchi pigri, torte di formaggio o casseruole.
  6. Formaggio a pasta dura di alta qualità, con un contenuto di grassi fino al 50%, nella quantità di 30-40 grammi al giorno.
  7. Uova una volta ogni 7-10 giorni, frittata o alla coque.
  8. Verdure sotto forma di purè di patate, zuppe, casseruole: patate, zucchine, barbabietole, cavolfiori, zucca, carote, piselli, cetrioli; pomodori e cavolo cappuccio in quantità limitate.
  9. Frutta sotto forma di purea, gelatina, composte: fragole, avocado, albicocche, mele dolci, ananas; anguria e melone in quantità minima.
  10. Pane bianco essiccato; biscotto secco.
  11. Dolci, dessert: gelatina fatta in casa (non acquistata in negozio in sacchetti), marshmallow senza cioccolato, metà ogni 2-3 giorni.
  12. Acqua naturale, decotto di rosa canina, tè non zuccherato e debole.

Cosa non mangiare con la pancreatite:

  1. Carni grasse: agnello, oca, maiale, anatra, soprattutto fritte (spiedini, cotolette, ecc.), Conserve, salsicce, stufati, ricchi brodi.
  2. Pesce grasso: storione, sgombro, salmone, aringa, pesce gatto, pesce affumicato, caviale, pesce in scatola.
  3. Ricotta grassa, cagliata di formaggio glassata, cagliata dolce, varietà di formaggio piccante o affumicato.
  4. Uova sode, uova strapazzate.
  5. Verdure: ravanello, cipolla cruda, aglio, ravanello, fagioli, fagioli, peperoni, acetosa, spinaci, lattuga. I funghi sono vietati in qualsiasi forma.
  6. Frutta: agrumi, bacche contenenti una grande quantità di acido, come mirtilli rossi, mirtilli rossi, così come dolci e difficili da digerire - fichi, uva, banane, datteri.
  7. Dolci: cioccolato, panini, gelato, eventuali noci, latte di cocco.
  8. Bevande: caffè, tè forte, acqua gassata, kvas.

L'uso di qualsiasi alcol è severamente vietato, poiché anche la più piccola assunzione di esso può causare una ricaduta e un'esacerbazione del pancreas.

Menu per pancreatite

Tutti conoscono la frase - "I migliori amici del fegato, dello stomaco, del pancreas sono FREDDO, FAME e RIPOSO", quindi è importante alzarsi da tavola con una leggera sensazione di fame, mangiare una porzione che possa stare nel palmo della mano e mantenere la calma emotiva, quindi il decorso della malattia passerà più facilmente e seguirà una pronta guarigione.

La dieta per la pancreatite non è così terribile come la immaginiamo, può essere abbastanza varia, gustosa e, soprattutto, sana e sicura. Ti invitiamo a familiarizzare con esso.

Menu di esempio per tutti i giorni

Il primo giorno

  • Colazione: frittata al vapore da un uovo, tè debole con pane;
  • Spuntino: 2-3 pezzi di biscotti biscottati con formaggio;
  • Pranzo: 150 grammi di porridge di grano saraceno (già pronto), zucchine bollite o al forno senza spezie e olio, 100-150 grammi di ricotta con un contenuto di grassi fino al 9%;
  • Spuntino: mela grattugiata, dolce o cotta al forno;
  • Cena: 150-200 grammi di farina d'avena in acqua, insalata di barbabietole grattugiate (potete aggiungere carote bollite).

Secondo giorno

  • Colazione: 200 grammi di ricotta con tè o composta;
  • Spuntino: insalata di piselli bolliti e carote, condita con qualche goccia di olio vegetale;
  • Pranzo: 200 grammi di manzo bollito con pomodoro stufato nel suo stesso succo senza olio, 1-2 fette di pane, 150 grammi di farina d'avena in acqua;
  • Spuntino: 250 ml di gelatina di bacche / frutti consentiti, con una quantità minima di zucchero;
  • Cena: zuppa di verdure senza carne 300-400 grammi, un bicchiere di yogurt magro o latte cotto fermentato senza coloranti e dolcificanti.

Il terzo giorno

  • Colazione: 150 grammi di porridge di riso nel latte, 2 crostini di pane;
  • Spuntino: una mela al forno con ricotta;
  • Pranzo: 300 ml di zuppa di brodo di pollo con carne, una fetta di pane, verdura al forno o bollita;
  • Spuntino: 2 pezzi di albicocche secche / gelatina o yogurt (150-200 ml);
  • Cena: 150 grammi di purea di carote, una cotoletta media al vapore.

Quarto giorno

  • Colazione: una porzione di casseruola di ricotta o 2 cheesecake senza uova e burro, tè o brodo di rosa canina con zucchero;
  • Spuntino: 30 grammi di formaggio a pasta dura;
  • Pranzo: zuppa in brodo di carne con farina d'avena o tagliatelle, una fetta di pane, una cotoletta o una porzione di carne al vapore;
  • Spuntino: gelatina di frutta 150-200 grammi;
  • Cena: 150 grammi di purè di patate senza olio, 200 grammi di pesce al vapore, 1-2 infiorescenze di cavolfiore bollito.

Il quinto giorno

  • Colazione: cotoletta al vapore, 150 grammi di barbabietole grattugiate e bollite, tè;
  • Spuntino: un bicchiere di acqua naturale, 2 cracker o biscotti biscottati;
  • Pranzo: brodo vegetale, porridge di grano saraceno 100 grammi, 100 grammi di filetto di pollo bollito, pane;
  • Spuntino: un bicchiere di yogurt naturale;
  • Cena: pasta di semola di grano duro 200 grammi, stessa quantità di insalata di piselli lessati, barbabietole, carote condite con qualche goccia di olio d'oliva, mezzo marshmallow.

Sesto giorno

  • Colazione: zucca al forno con mezzo cucchiaino di miele, un bicchiere di kefir, pane;
  • Spuntino: 100 grammi di ricotta;
  • Pranzo: soufflé di riso e carne di pollo al forno, la porzione non deve superare i 300 grammi, zucchine al vapore, brodo di rosa canina.
  • Spuntino: pera al forno o mela / gelatina di frutta;
  • Cena: farina d'avena in acqua 200 grammi, 100 grammi di vitello bollito, tè con un cucchiaio di latte, 1 albicocca secca.

Settimo giorno

  • Colazione: porridge di semolino con latte - 200 ml, composta dolce con pane;
  • Spuntino: casseruola di salsa di mele / ricotta - 100 grammi;
  • Pranzo: purea di verdure 200 grammi, 1-2 cotolette di pesce al vapore, un bicchiere di yogurt;
  • Spuntino: gelatina o gelatina di bacche, frutta - un bicchiere;
  • Cena: brodo di pollo con patate e carote - 250-300 ml, una fetta di pane, 1 barbabietola bollita, tè debole.

Inoltre, le verdure e la carne possono essere stufate nel loro stesso succo senza aggiungere olio, si consiglia di utilizzare tali piatti non prima di 1,5 mesi dopo il periodo di esacerbazione del pancreas. In consultazione con il medico, puoi introdurre nuovi prodotti ed espandere la dieta con altri piatti interessanti.

Segui una dieta equilibrata, con una combinazione completa di proteine ​​e carboidrati, non mangiare troppo e bevi molta acqua pulita e liscia. Tali semplici regole dietetiche aiuteranno a mantenere le funzioni del pancreas, impediranno alla malattia di progredire ulteriormente e serviranno come una buona prevenzione e una buona abitudine per il resto della famiglia..

Menu di esempio per la pancreatite

Nelle malattie del pancreas, l'aderenza a una dieta a base di prodotti alcalini è parte integrante del trattamento e nelle forme croniche è alla base della nutrizione per lungo tempo. Il menu per la pancreatite dovrebbe includere una grande quantità di frutta e verdura, cibi ricchi di proteine, ad esempio carne e pesce magri, latticini, uova. I medici raccomandano di escludere dalla dieta i grassi, i cibi piccanti, acidi e fritti, i cibi ricchi di carboidrati.

Funzionalità per tutti i giorni

Nella forma cronica di pancreatite, il cibo dietetico comprende almeno 5 pasti al giorno. I pazienti devono abbandonare completamente alcol, dolciumi e prodotti da forno con una grande quantità di zucchero, ridurre significativamente la percentuale di grassi consumati. La colazione, il pranzo e la cena per la pancreatite dovrebbero consistere in piatti bolliti o al vapore, occasionalmente si possono servire verdure, carne o pesce alla griglia. Per pranzo e tè pomeridiano, puoi mangiare insalata di frutta o verdura, yogurt, ricotta, sformato di verdure, porridge.

Nella pancreatite acuta, per alleviare l'infiammazione, si consiglia di astenersi dal cibo solido per diversi giorni, bevendo diversi bicchieri di brodo di rosa canina o acqua minerale alcalina non gassata al giorno. 3-4 giorni dopo un attacco di pancreatite, puoi mangiare cibo frullato o tritato in un frullatore senza grassi e sale: purea di carote o patate, zuppe di purea di verdure, soufflé di pesce e altri.

Il medico di base deve familiarizzare i pazienti con pancreatite con le raccomandazioni dietetiche. La dieta deve essere seguita fino alla completa scomparsa dei sintomi..

Ma anche dopo che lo stato di salute è migliorato, va ricordato che l'uso di cibi nocivi può causare un'altra esacerbazione della pancreatite..

Per una settimana

Un menu di esempio per una settimana aiuterà le persone con pancreatite a diversificare la loro dieta. È progettato per 5 pasti: 1 e 2 colazione, pranzo, tè pomeridiano e cena. Cerca di mangiare nello stesso momento ed evita di saltare i pasti.

Nutrizione per pazienti con pancreatite

La dieta per la pancreatite è una delle prime e principali misure che vengono prese dopo la diagnosi. Ha lo scopo di ridurre il dolore associato all'infiammazione e garantire la minima irritazione al rivestimento dello stomaco. Il cibo deve essere cucinato correttamente - niente cottura fritta o croccante. Solo cotto, al vapore, cotto senza grassi sarà incluso nel menu indicato per le infiammazioni del pancreas.

La dieta n. 5p è stata creata appositamente per i pazienti con pancreatite: la prima opzione viene utilizzata durante il decorso acuto della malattia e la seconda come base della nutrizione nella forma cronica.

Questo schema nutrizionale crea le condizioni necessarie per il normale funzionamento del pancreas e contribuisce a:

  • ridurre l'effetto irritante sulla cistifellea;
  • prevenire l'accumulo di grasso nelle cellule del fegato e del pancreas;
  • ridurre l'irritazione del tratto digerente.

Dieta per pancreatite acuta

Durante il decorso acuto della malattia e come dieta per l'esacerbazione della pancreatite, viene mostrata la prima versione della tabella numero 5p.

I principi di base della nutrizione sono i seguenti:

  1. massima inclusione nel menù di cibi semiliquidi e grattugiati;
  2. evitando l'uso di cibi e bevande a temperatura molto bassa o alta, dovrebbe essere compresa tra 20-50 ° C;
  3. pasti frequenti (da 6 a 8 volte al giorno) in piccole porzioni (circa 300 g ciascuno).
  4. Il corpo riceve circa 40 g di grassi, 600 g di proteine ​​e 250 g di carboidrati al giorno.
  5. Il consumo di sale è limitato a 7-10 g e il volume di liquido necessario da bere dovrebbe essere di circa 2 litri.

Importante!
A causa del suo basso valore energetico, che varia da 1500 a 1700 chilocalorie, e del mancato rispetto delle norme di assunzione di nutrienti, la dieta è sconsigliata per più di una settimana..

Dieta per pancreatite acuta - descrizione di un menu di esempio per tre settimane

La prima settimana di solito inizia con due giorni di sciopero della fame, durante i quali puoi bere solo acqua. Si consiglia di utilizzare acqua alcalina a bassa mineralizzazione, da consumare 1 bicchiere 5 volte al giorno. Dovresti abbandonare questo regime dopo che i sintomi si sono gradualmente ridotti, iniziando con cracker scomodi (non più di 50 g al giorno), un decotto di rosa selvatica o avena.

Menu da 3 a 5 giorni

Colazione - biscotti, tè.
Spuntino mattutino - pane secco con brodo d'avena.
Pranzo - zuppa di purea di verdure senza aggiunta di grassi, brodo di rosa canina.
Spuntino pomeridiano - gelatina con frutta dolce.
Cena - porridge di semolino, cotto nel latte e acqua.
Spuntino serale - fette biscottate con tè.
In questa fase, il valore nutritivo non dovrebbe essere superiore a 800 chilocalorie. I grassi sono completamente esclusi, le proteine ​​vengono ridotte a 15 g al giorno e la quantità di carboidrati consumati non supera i 200 g.

Dovresti sapere!
Per i pazienti con pancreatite acuta, la gelatina di farina d'avena è molto utile, specialmente a base di chicchi germogliati..

Dieta da 6 a 15 giorni

Colazione - budino di zucca al vapore.
Spuntino mattutino: ricotta a basso contenuto di grassi sotto forma di soufflé, tè.
Pranzo: zuppa di purea con riso, pollo e carote, frittata proteica.
Spuntino pomeridiano - gelatina a base di frutta o succo di bacche.
Cena: soufflé di carne, farina d'avena grattugiata con un cucchiaino di burro, tè.
Spuntino serale: un bicchiere di kefir (se tollerato) con un cucchiaino di miele.
Nella seconda settimana, il miele viene aggiunto al menu e fino a 10 g di grassi al giorno. Il volume delle proteine ​​sale a 50 ge dei carboidrati a 250 g. Il contenuto calorico giornaliero è già di 1000 chilocalorie.

Dieta per esacerbazione della pancreatite per 16-25 giorni

Colazione: porridge di riso schiacciato, bollito in acqua, ricotta senza grassi, tè.
Spuntino mattutino - mousse di mele senza buccia.
Pranzo - zuppa di orzo perlato grattugiato con polpette di pesce, soufflé di zucchine, brodo di rosa canina.
Spuntino pomeridiano - gelatina di frutta e bacche.
Cena - casseruola di noodles, polpette di carne al vapore, tè.
Spuntino serale - 50 g di prugne.
Dalla terza settimana, la dieta per la pancreatite aumenta di valore nutritivo: fino a 350 g di carboidrati, 60 g di proteine, 20 g di grassi e più di 1000 calorie.

Consigli!
Un'opzione sana per la colazione: un cucchiaio di farina di grano saraceno infuso con un bicchiere di kefir.

Dieta per pancreatite cronica

Questa versione del lettino n. 5p può essere utilizzata a lungo. Con un valore energetico moderato della dieta compreso tra 2400-2700 chilocalorie, la dieta è ricca di tutte le sostanze vitali. La dieta per la pancreatite durante il periodo di remissione è caratterizzata da un alto contenuto proteico, necessario per la costruzione di nuove cellule e il rafforzamento del pancreas. Il suo volume dovrebbe essere di circa 140 g e la maggior parte proviene da proteine ​​animali. La quantità approssimativa di carboidrati nella dieta - 300 ge grassi - non più di 80 g.

Importante!
Verdure e frutta ricche di fibre vanno cotte prima di essere mangiate.

La dieta per la pancreatite cronica consente l'uso dei seguenti alimenti:

pane di farina di grano tenero leggermente raffermo;
carne di vitello, pollame dietetico e carne di coniglio;
pesce (preferibilmente fiume);
proteine ​​dell'uovo di gallina;
prodotti a base di latte fermentato a basso contenuto di grassi;
piatti lavorati termicamente a base di patate, zucchine, cavolfiori, carote, zucca e barbabietole;
cereali (avena, grano saraceno, semolino, riso);
vermicelli;
nero, tè verde, brodo di rosa canina, composta di frutta dolce e bacche;
varietà non acide di mele, pere, albicocche;
principalmente burro e un po 'di olio vegetale.

Alimenti non raccomandati per la pancreatite in remissione:

alcol;
brodo di carne, funghi o pesce;
borsch all'acetosa, zuppa di cavolo con crauti;
frattaglie, strutto;
carni affumicate;
cibi con eccesso di sale;
maiale, anatra, carne d'oca e pesce grasso;
tuorlo d'uovo di gallina;
prodotti a base di farina fresca e fritta, prodotti da forno;
latticini ad alto contenuto di grassi;
ravanelli, aglio, cipolle verdi, acetosa;
funghi, legumi;
spezie piccanti, ketchup;
caffè, cacao.

Dieta per pancreatite - esempio di menu di esempio

Lunedi:
Colazione: frittata di proteine ​​al vapore, porridge di grano saraceno, caffè alla cicoria.
Spuntino mattutino - budino di ricotta, tè.
Pranzo - patate in umido con polpette di pesce e salsa besciamella, brodo di rosa canina.
Spuntino pomeridiano - gelatina di bacche.
Cena: farina d'avena, cotolette di carne al vapore, composta di albicocche.
Spuntino serale: un bicchiere di kefir a basso contenuto di grassi.

Martedì:
Colazione - porridge di semolino con latte diluito, biscotti, tè.
Spuntino mattutino: frittelle di ricotta al vapore con panna acida a basso contenuto di grassi, caffè alla cicoria.
Pranzo: zuppa di purè di patate con polpette di coniglio, zucchine in umido, composta di pere.
Spuntino pomeridiano - mela cotta, tè.
Cena: casseruola di cavolfiore, soufflé di pesce, tè.
Spuntino serale - prugne.

Mercoledì:
Colazione - porridge di riso con purea di albicocche, tè.
Spuntino mattutino - frittata proteica, gelatina di farina d'avena.
Pranzo: zuppa di purea di zucca, popolo greco, composta.
Spuntino pomeridiano - biscotti, gelatina di frutta.
Cena: casseruola di patate e pesce, purea di carote, tè.
Spuntino serale - crostino scomodo, kefir.

Giovedi:
Colazione: purea di carote e mele, biscotti, tè.
Spuntino mattutino: un dessert di ricotta calcinata, montata con yogurt.
Pranzo: vitello bollito, zuppa di verdure, composta.
Spuntino pomeridiano - frittata proteica, decotto di frutta secca.
Cena - porridge di riso con zucca, pesce al forno con salsa di latte, tè.
Spuntino serale - yogurt.

Venerdì:
Colazione - porridge di farina d'avena, condito con burro, tè con marshmallow all'albicocca.
Spuntino mattutino - casseruola di carote e cagliata, caffè alla cicoria.
Pranzo: zuppa di purè di patate, involtino di pesce, cavolfiore, frullato, tè.
Spuntino pomeridiano - mela cotta, brodo di rosa canina.
Cena: polpette di pollo, insalata con barbabietole bollite, composta.
Spuntino serale - kefir.

Sabato:
Colazione: cracker, soufflé di pere, tè.
Spuntino mattutino - dessert di ricotta con aggiunta di xilitolo.
Pranzo: zuppa di pesce, pesce bollito, purè di patate.
Spuntino pomeridiano - gelatina di frutta dolce.
Cena: torta di carne, porridge di riso, kefir.
Spuntino serale - biscotti con tè.

Domenica:
Colazione: omelette al vapore, purea di pere, tè.
Spuntino mattutino - manna magra, caffè alla cicoria.
Pranzo: pesce in umido, zuppa di grano saraceno, brodo di rosa canina.
Spuntino pomeridiano - gelatina di frutta e bacche.
Cena - casseruola di patate e petto di pollo, condita con yogurt magro, composta.
Spuntino serale - yogurt.

Dieta per la malattia del pancreas: menu per una settimana

L'infiammazione pancreatica provoca danni significativi a tutto il corpo. Solo seguendo le raccomandazioni degli specialisti, compresa l'alimentazione dietetica, si impedirà l'ulteriore sviluppo della malattia.

Alimenti consentiti e proibiti

Principi generali della dieta:

  • Assunzione di cibo a brevi intervalli di 2,5 - 3 ore.
  • Evita il sovraccarico gastrointestinale, non puoi mangiare troppo, morire di fame.
  • Ci sono più cibi proteici.
  • Evita i cibi ipercalorici.
  • I piatti pronti vengono tritati.
  • Bevi abbastanza acqua, mangia minestre leggere ogni giorno.

Cosa puoi mangiare:

  • Zuppe vegetariane, vegetali, di latte.
  • Cracker.
  • Carne magra, pesce magro, pollo, tacchino.
  • Kefir non acido, ricotta, contenuto di grassi 0-1%.
  • Omelette proteiche, sformati di uova, ricotta.
  • Farina d'avena, grano saraceno, porridge di riso.
  • Soufflé di ricotta, budini.
  • Pasta bollita, tagliatelle, tagliatelle fatte in casa.

Cosa non puoi mangiare:

  • Piatti fritti, in salamoia, piccanti, speziati, affumicati, salati.
  • Cibo caldo o freddo.
  • Alcool, soda, cacao, tè fermentato forte.
  • Cioccolatini, pane appena sfornato, panini freschi fatti con farina premium.
  • Sostanze estrattive, brodi saturi, frattaglie, purine, grassi animali refrattari, carne in gelatina, salsicce, salsicce, pancetta, strutto.
  • Oli essenziali, fibra grossolana.
  • Legumi, funghi, cibo in scatola.

Dieta con esacerbazione

Disturbi della dieta o effetti negativi, lo stress contribuisce al fatto che l'infiammazione del pancreas entra in una fase acuta. Oltre a gravi attacchi di dolore, il paziente è preoccupato per nausea, vomito e talvolta diarrea. Il paziente sta perdendo peso in modo drammatico.

Dura da due a cinque giorni. Il cibo è vietato, il paziente può bere un bicchiere di acqua naturale calda ogni ora.

Al termine del digiuno, lentamente e con attenzione, osservando il benessere del paziente, vengono somministrate piccole porzioni di cereali grattugiati e zuppe di verdura. Pasti a brevi intervalli, 6-8 volte al giorno. È importante dare solo pasti freschi preparati appena prima del consumo. Si alternano cereali e verdure. La serie di prodotti raccomandati dalla dieta terapeutica è presa come base, tabella numero 5.

Quindi, dopo 3 giorni, aggiungere i crostini, il burro, il kefir, la ricotta 0-1% di grassi. Se i piatti sono ben digeriti, aggiungi al menu soufflé di carne, polpette, cotolette al vapore senza spezie. Dopo tale cura, dopo 2 settimane, l'infiammazione acuta del pancreas si attenua.

Malattia pancreatica: menù dietetico per una settimana

Il menu viene elaborato su raccomandazione di un medico per una settimana, tenendo conto che 1 settimana di alimentazione dietetica include l'intero elenco di alimenti necessari. Il numero di calorie giornaliere, il tempo del pasto viene preso in considerazione.

Di regola, compongono un menu per cinque pasti al giorno. Il menu compilato correttamente dopo 2 settimane rimuove l'infiammazione della ghiandola, ripristina la sua normale attività. Il paziente prova un notevole sollievo, la malattia si allontana.

  1. Prima colazione: carne bollita, purè di porridge, tè.
  2. Seconda colazione: frittata leggera, frutta bollita o al forno, un bicchiere di brodo alle erbe.
  3. Pranzo: zuppa di verdure vegetariana, polpette al vapore o polpette con contorno, gelatine di frutta dolci, gelatine o composte.
  4. Spuntino pomeridiano: un bicchiere di tè con pangrattato.
  5. Cena: soufflé di pesce o pollo, verdure bollite.
  6. Di notte: kefir

Nella prima settimana, i pazienti dovrebbero aderire a qualcosa di simile a questo menu:

  • Colazione: farina d'avena o porridge di grano saraceno; cotoletta di carne al vapore; thé con latte.
  • Seconda colazione: ricotta a basso contenuto di grassi; gelatina.
  • Pranzo: zuppa di verdure; purè di patate; soufflé di carne; composta di mele.
  • Spuntino pomeridiano: cracker di pane bianco; brodo di rosa canina.
  • Cena: una frittata al vapore fatta esclusivamente di proteine; semolino; tè.
  • Di notte: 100 g di acqua minerale.

Caratteristiche della compilazione del menu nella seconda settimana di trattamento:

  • Colazione: porridge di grano saraceno o farina d'avena; carne magra bollita o una frittata al vapore a base di proteine; la vinaigrette.
  • Seconda colazione: frutta secca o ricotta a basso contenuto di grassi frullata; cracker; tè debole o brodo di rosa canina.
  • Pranzo: zuppa viscida di verdure o riso; patate lesse o al cartoccio; pollo bollito o gnocchi di carne bolliti; macedonia o gelatina di frutta; una mela.
  • Spuntino pomeridiano: ricotta o mele al forno; composta di frutta secca.
  • Cena: soufflé di pasta o carote; pesce bollito o al vapore; tè.
  • Di notte: un bicchiere di kefir o brodo di rosa canina. Il decotto di rosa canina è la bevanda migliore per un pancreas malato.

Caratteristiche della preparazione del menu per le malattie croniche del pancreas:

  • Colazione: farina d'avena di latte; carne bollita; tè. Anche a colazione si possono cucinare torte di formaggio, riso, semolino, porridge di grano saraceno, purè di patate o carote, pesce e carne bolliti, insalate, salsiccia del dottore.
  • Seconda colazione: frittata proteica al vapore; brodo di rosa canina.
  • Pranzo: zuppa magra; patate bollite; manzo alla Stroganoff di carne magra bollita; composta di frutta secca. Puoi diversificare il tuo pranzo con cereali, frutta, zuppe di latte, pollo bollito, vitello, verdure e cereali in qualsiasi forma, gelatina, frutta fresca e bacche
  • Spuntino pomeridiano: ricotta; thé con latte.
  • Cena: purea di verdure; pesce bollito; tè. Inoltre, per cena puoi mangiare purea di verdure, omelette, cereali di vari cereali, ricotta.

Menu dietetico per pancreatite:

  • Colazione: (7: 00-7: 30): manzo bollito, farina d'avena nel latte, tè.
  • Seconda colazione: (9: 00-9: 30) frittata, mela cotta, brodo di rosa canina.
  • Pranzo: (12: 00-13: 00): zuppa di verdure, soufflé di manzo, pasta, gelatina di frutti di bosco, composta.
  • Spuntino pomeridiano: (16: 00-16: 30): ricotta e tè.
  • Cena: (20: 00-20: 30): soufflé di pesce, tè.

Nutrizione dopo l'intervento chirurgico

In caso di intervento chirurgico, resezione di una parte o di tutto il pancreas, diventa vitale l'aderenza alla dieta. Il paziente deve digiunare per diversi giorni dopo l'operazione. È consentito bere solo un litro di acqua minerale non gassata al giorno.

Secondo le condizioni del paziente, il medico prescrive dei piatti, prime frittate leggere al vapore. Il porridge di grano saraceno o di riso è gradualmente consentito. Dopo 6-7 giorni includere piatti di carne, soufflé di pesce, polpette e cotolette al vapore.

Dopo la dimissione, il paziente deve organizzare le condizioni appropriate in modo da poter assumere il cibo in 2-3 ore, sempre preparato al momento.

Inoltre, dopo la resezione del pancreas, una persona non dovrebbe esporsi a prove serie, stress.

Recensioni

Victoria: L'infiammazione della ghiandola di mio figlio era accompagnata da diarrea. Il dolore lo seguiva costantemente. Siamo in cura da un gastroenterologo. Solo dopo aver seguito la dieta abbiamo ottenuto miglioramenti. Inoltre, mangiando insieme, ho perso sette chili.

Anastasia: I miei problemi con il pancreas sono sorti di recente. Ha perso peso in modo drammatico, anche se temporaneamente, il peso è tornato quasi immediatamente. Ma questo problema mi ha perseguitato per il secondo anno. Prendo pillole tutto il tempo. Non pensavo alla dieta, pensavo che le medicine fossero la cosa più importante nel trattamento. Sono a dieta da 20 giorni ormai. Il risultato è ovvio. Ho iniziato a sentirmi meglio, ho anche perso tre chili in più.

Marina: Soffro di pancreatite da molto tempo, ancora obesità, altezza 162 cm, peso 114 kg. Nessun medico poteva aiutare fino a quando non è andata a dieta, tabella numero 5. La prima volta è stata dura, tutto il tempo che volevo fritti, sottaceti. Dalla seconda settimana mi ci sono abituato. Ovviamente ho dovuto dimenticare affumicato, fritto, salato e soda. Perso 8 chilogrammi in quattro settimane.

Domande frequenti sulla dieta:

Quale dieta dovrebbe essere seguita per la malattia del pancreas? Quali sono i principi generali della dieta per questa malattia?

La dieta ha lo scopo di organizzare una modalità di funzionamento delicata di questo organo. È adatto un tavolo numero 5 appositamente progettato, consigliato per problemi gastrointestinali. Sono esclusi cibi fritti, affumicati, piccanti, sottaceti e bevande gassate, alcol. La dieta è dettagliata nei minimi dettagli, è possibile effettuare una dieta quotidiana variata dai prodotti disponibili.

È possibile mangiare frattaglie, gamberetti, aglio, miele?

Questi prodotti non sono consigliati.

Puoi bere alcolici?

Per quanto tempo dovresti seguire la dieta?

Come prescritto da un medico, diversi mesi, a volte fino a un anno. Inoltre, osservare sempre le disposizioni di base della nutrizione dietetica, ridurre al minimo gli alimenti proibiti. È necessario aderire alla regola principale, per garantire una modalità di funzionamento delicata del tratto digestivo.

È possibile fornire al corpo vitamine con una tale dieta?

Se segui le raccomandazioni di uno specialista, il paziente riceverà tutti gli elementi utili. Secondo le indicazioni, le sostanze mancanti possono essere reintegrate con speciali integratori di minerali e vitamine.

Sono ammessi dolci, caramelle, cioccolatini, biscotti, torte, panini?

Dieta per la pancreatite: un menu per tutti i giorni

La dieta con pancreatite ha un effetto benefico sul corpo umano. I problemi che derivano da una malattia del pancreas sono espressi da sensazioni dolorose acute nel corpo. Questi sintomi interferiscono con la tua vita normale. Scopriamo come risolvere la situazione, cosa può essere aggiunto alla dieta e cosa dovrebbe essere scartato con la pancreatite.

Foto: Skuratov A.G., Prizentsov A.A. e altre pancreatite cronica e sue complicanze. - Gomel: GomGMU, 2013 - 28 p..

Nutrizione per la pancreatite: principi e raccomandazioni

La pancreatite è un'infiammazione del pancreas. Non tutti affrontano questa malattia. Si verifica con il consumo prolungato di cibi nocivi, danni alla regione addominale, intossicazione e problemi con il funzionamento del fegato. Di solito, come scrivono gli autori dell'autorevole edizione del British Medical Journal Joe Hines e Stephen J. Pandol, la malattia si sviluppa lentamente a causa dell'assunzione regolare di cibi grassi e fritti, soprattutto fast food, nello stomaco. Non meno danni tangibili al corpo sono causati da dipendenze dannose.

Come può una persona normale scoprire che sta sviluppando una pancreatite? I sintomi di solito non sono incoraggianti. Di regola, i pazienti notano:

  • nausea;
  • forte dolore addominale;
  • diarrea;
  • perdita di peso.

Inoltre, il disagio può diffondersi a tutto il corpo. In questa situazione, è piuttosto difficile capire esattamente dove si trova il dolore. Ai primi sintomi di pancreatite, fissare immediatamente un appuntamento con un operatore sanitario. Quindi, puoi proteggerti e impedire che la malattia si sviluppi in uno stadio cronico..

Per ulteriori informazioni sulla nutrizione dietetica e raccomandazioni per la diagnosi di pancreatite, vedere articolo scientifico di Novosel N.V., Kokueva O.V., Abramyan V.V. dall'istituto medico RSBU Kuban.

Nella pratica quotidiana, i pazienti spesso si rivolgono a me e ai miei colleghi per chiedere aiuto con la pancreatite. Ricerche e analisi scientifiche mostrano i disturbi che si verificano nel corpo del paziente. Nel loro lavoro, i medici utilizzano queste informazioni per elaborare una terapia e una dieta speciale..

Se il pancreas, la cui dieta per il ripristino è selezionata da uno specialista, si è infiammato almeno una volta, dovrai seguire le istruzioni del medico nel menu per tutta la vita. Mangiare cibi sani permette al corpo di rilassarsi e aiuta ad eliminare i disturbi esistenti.

Foto: Leonovich S.I., Kondratenko G.G., Protasevich A.A., Neverov P.S. Pancreatite acuta. - M.: Medicina, 2009.

Raccomandazioni mediche per l'alimentazione dietetica quando il pancreas fa male:

  • Pasti frazionati frequenti 5-6 volte al giorno.
  • Cibo filtrato o tritato in un frullatore che non irrita la mucosa.
  • Tutti i piatti vengono consumati bolliti e cotti al forno, oltre che al vapore.
  • Per stabilizzare e rafforzare il corpo, aumenta la quantità di proteine ​​che entrano nel corpo. I medici consigliano di mangiare pollame magro o carne di coniglio, pesce come luccio o merluzzo e latticini.
  • Diminuzione dell'assunzione di grassi e carboidrati. I nutrizionisti possono mangiare porridge di grano, avena e grano saraceno, oltre a piccoli vermicelli.
  • Bere molta acqua purificata durante il giorno. I medici consigliano di bere 2 litri di acqua al giorno.

Se la pancreatite inizia a manifestarsi, il trattamento dovrebbe includere non solo la PN, ma anche la lotta contro le dipendenze.

Anche i miei colleghi dell'Università di Magdeburgo hanno compreso gli aggiustamenti nutrizionali per le persone con problemi digestivi articolo scientifico.

La dieta per la pancreatite cronica proibisce completamente di mangiare brodi e piatti a base di essi. Per evitare che il pancreas provochi dolore all'addome, è necessario rimuovere dal menu:

  • carni affumicate;
  • cibi fritti;
  • ridurre la quantità di sale utilizzata;
  • limitare l'uso di dolci.

Gli esperti medici raccomandano di rifiutarsi di prendere cavolo, acetosa e ravanello. Bevande zuccherate, soda e alcol sono completamente esclusi dal menu delle persone che soffrono di problemi al pancreas.

Cosa puoi mangiare con la pancreatite: menu

Dopo l'elenco delle restrizioni, molte persone sono interessate alla domanda: cosa può mangiare un paziente in questo caso? La dieta per la pancreatite, tabella numero 5, comporta il rifiuto del cibo sbagliato, perché ha lo scopo di stabilizzare tutto il corpo e rimuovere i focolai infiammatori. Devi capire che la pancreatite cronica è incurabile, ma è del tutto possibile sbarazzarsi delle sue manifestazioni.

La mia esperienza pratica conferma l'affermazione di cui sopra, ma per nessuno dei miei pazienti la vita non è finita qui. Aderiscono alla terapia approvata e vivono al massimo. È noto in modo affidabile che una dieta medica speciale aiuta a combattere varie manifestazioni della malattia e ho assistito alla sua efficacia.

Foto: Leonovich S.I., Kondratenko G.G., Protasevich A.A., Neverov P.S. Pancreatite acuta. - M.: Medicina, 2009.

Di seguito è riportato il menu per le persone con diagnosi di pancreatite. La dieta è sviluppata nei giorni della settimana, che possono essere scambiati e integrati con cibi sani a proprio piacimento senza problemi di salute.

Lunedi:

  • Per colazione, prepara una miscela grattugiata di patate lesse e manzo. Prepariamo tè nero o verde come bevanda senza zuccheri aggiunti.
  • Per uno spuntino, prendi una cotoletta di pollo cotta a bagno di vapore oa bagnomaria, la ricotta granulare e una mela al forno con spezie. Ricorda che l'elenco delle spezie consentite è piccolo. È meglio discutere questo problema con il medico in anticipo..
  • Per pranzo, prepariamo una zuppa di spaghetti leggera e la beviamo con un tè..
  • Per il secondo spuntino, mangia un po 'di ricotta o yogurt senza riempitivi e zucchero. Beviamo acqua costantemente.
  • Per cena cuociamo un polpettone e per dessert mangiamo budino di ricotta. Bere il tè.

Martedì:

  • Al mattino mangiamo porridge di grano saraceno cotto in acqua senza sale e zucchero, beviamo composta di frutta.
  • Per la seconda colazione prendiamo un soufflé di zucchine e una cotoletta al vapore da un pollame. Si lascia asciugare un pezzetto di pane. Lo laviamo con un tè debole.
  • A pranzo, zuppa di noodle raffinata, carne tritata bollita, purè di patate e composta.
  • Per uno spuntino pomeridiano, mangiamo frutta cotta al forno (mela o pera), una manciata di biscotti secchi e yogurt naturale.
  • La cena consisterà in farina d'avena, polpette al vapore, una fetta di pane e tè forte.

Mercoledì:

  • Per colazione, prepara il porridge di riso al latte, bevi la composta.
  • Per uno spuntino, mangia un piatto di ricotta ipocalorica e una pera morbida al forno o fresca, bevi acqua naturale.
  • Per pranzo cuciniamo la zuppa di carote e facciamo bollire il manzo.
  • Durante uno spuntino, saturare il corpo con uno stufato di verdure, alcuni pezzi di formaggio a pasta dura e una bevanda al tè.
  • Per cena, prepara il purè di patate, prepara un panino con il formaggio, bevi il tè con il latte.

Giovedi:

  • Facciamo una frittata per la nostra prima colazione. Per la pancreatite, si consiglia di utilizzare solo proteine. Bere camomilla.
  • La seconda volta facciamo colazione con la ricotta in forma cruda o al forno e beviamo tè nero caldo.
  • Per pranzo, prepara una zuppa leggera di broccoli, cucina il pesce, mangia mezza banana. Questa volta, il tè dovrebbe essere sostituito con un decotto di rosa canina fresco.
  • Per uno spuntino, prepariamo un dessert: cuociamo al forno una pera o una mela con le noci tritate.
  • La sera lessiamo pesce e carote e prepariamo il tè.

Venerdì:

  • Al mattino facciamo polpette nutrienti, riso senza spezie e salse, beviamo acqua minerale.
  • A mezzogiorno mangiamo un piatto di ricotta e un po 'di pollo o manzo bollito.
  • A pranzo cuciniamo semola nel latte, polpette (sempre al vapore) e laviamo i piatti con gelatina aromatica ai frutti di bosco.
  • Prendi la gelatina di frutti di bosco o lo yogurt naturale per uno spuntino.
  • La sera, cuocere un po 'di farina d'avena, due cotolette di vapore e bere la gelatina.

Sabato:

  • Al mattino prepariamo purè di patate e pesce, prendiamo la composta di frutta come bevanda. Puoi aggiungere un'insalata verde fresca. Ricorda che è meglio escludere i pomodori dalla dieta..
  • Come spuntino pomeridiano, usiamo il budino di ricotta, una frittata con molte proteine, innaffiata con composta.
  • Pranziamo con passato di verdura, una fetta di petto di pollo e pane, laviamo il piatto con acqua purificata.
  • Nel pomeriggio mangiamo frutta al forno, beviamo tè.
  • Per cena prepareremo il porridge di grano saraceno sull'acqua, mangeremo una piccola banana e berremo un bicchiere di kefir.

Domenica:

  • Al mattino prepariamo budino di ricotta, porridge di grano saraceno e tè debole.
  • Per il primo spuntino, mangia un polpettone nutriente, bevi yogurt e bevanda alla rosa canina.
  • Per pranzo prepariamo zuppa d'avena, cotolette di carne magra al vapore, purè di patate. Lo laviamo con acqua minerale.
  • Per uno spuntino, mangia gelatina di frutta, casseruola di ricotta e bevi 200 ml di kefir.
  • Concludiamo la giornata con un piatto di vermicelli pregiati, pesce al forno, tè.

I miei pazienti approvano la dieta presentata. Ho lavorato personalmente attraverso il menu presentato in modo che il corpo riceva una quantità sufficiente di vitamine e microelementi utili. Un menù dietetico esperto per aiutare a prevenire dolori e fastidi addominali.

Una sana alimentazione aiuta a migliorare i processi di digestione e riporta il corpo del paziente al suo stato originale, che era prima dell'inizio della pancreatite.

Cambia gli ingredienti del menù precedente scegliendo i prodotti che più ti si addicono. È meglio controllare ciò che entra nel nostro stomaco ogni giorno piuttosto che impegnarsi in un trattamento e soffrire di dolore in seguito.

Attenzione! Il materiale è solo a scopo informativo. Non utilizzare i trattamenti in esso descritti senza aver prima consultato il medico.

Fonti:

  1. Goetz T. et al..
  2. Kucheryavyy Yu.A. Pancreatite cronica dal punto di vista di un terapista: dalle raccomandazioni internazionali all'assistenza sanitaria pratica // https://cyberleninka.ru/article/n/hronicheskiy-pankreatit-vzglyadom-terapevta-ot-mezhdunarodnyh-rekomendatsiy-k-prakticheskomu-zdravooh.
  3. Novoselya N.V. et al.Caratteristiche della dieta e del supporto nutrizionale nella pancreatite cronica // https://cyberleninka.ru/article/n/osobennosti-diety-i-nutritsionnoy-podderzhki-pri-hronicheskom-pankreatite.
  4. O Joe Hines, Stephen J Pandol. Gestione della pancreatite acuta grave // ​​https://www.bmj.com/content/367/bmj.l6227.

Autore: Candidata di scienze mediche Anna Ivanovna Tikhomirova

Revisore: candidato di scienze mediche, professor Ivan Georgievich Maksakov

Menu al pancreas per una settimana

Un pancreas debole richiede una dieta obbligatoria, specialmente durante un'esacerbazione di pancreatite e altre malattie croniche di questo organo. Il menu per il pancreas per una settimana è presentato in questo articolo. Ma prima di iniziare una dieta, dovresti capire perché, con un'esacerbazione di una malattia pancreatica, devi cambiare urgentemente la tua dieta..

Menu al pancreas per una settimana

Linee guida nutrizionali generali per le malattie del pancreas

I disturbi nel lavoro del pancreas sono spesso direttamente correlati a malattie di altri organi digestivi: fegato, reni. L'organo indebolito non produce succo pancreatico, che è coinvolto nella scomposizione degli enzimi, il che rende difficile digerire il cibo. Inoltre, il metabolismo dei carboidrati cambia a causa della produzione di insulina in quantità anormali..

Il pancreas è un organo importante del sistema digerente umano che svolge molte funzioni. Quali sono i sintomi più comuni dei problemi al pancreas e come trattare queste malattie?

La dieta è finalizzata al ripristino del funzionamento del sistema digerente nel suo complesso attraverso:

  • ridurre il carico sul pancreas;
  • ripristino dell'equilibrio nutrizionale;
  • avviare processi digestivi.

Il riavvio avviene in più fasi. Durante la prima settimana dopo un'esacerbazione, il paziente viene trasferito alla fame di cibo: è possibile un rilassamento sotto forma di brodi magri liquidi. Ma la base della dieta è l'acqua minerale alcalina.

Dopo aver mantenuto il regime di consumo, vengono prescritti pasti frazionati - fino a 8 volte al giorno in piccole porzioni di non più di 250 grammi per 1 dose.

Il cibo deve essere caldo: le temperature critiche irritano le pareti dell'esofago e interrompono il funzionamento degli organi

Per un processo di digestione facilitato, l'assunzione di fibre, i grassi è ridotto, il cibo a base di carboidrati è ridotto, le proteine ​​sono fornite in piccole quantità.

Cos'è la dieta n. 5?

Oltre alle regole e ai principi di base della nutrizione, a un paziente con malattia pancreatica viene spesso prescritta la dieta n. 5. È adatto a tutte le persone con problemi agli organi del sistema escretore: cistifellea, fegato, dotti biliari.

Tabella numero 5 secondo Pevzner

Lo scopo della tabella numero 5 è quello di semplificare la nutrizione del paziente alleviando i sistemi digestivo ed escretore. Allo stesso tempo, gli alimenti nella dieta contengono tutti i nutrienti necessari. Nel tempo, il lavoro degli organi interessati viene normalizzato, dopodiché la dieta n. 5 può essere sostituita con la classica corretta alimentazione.

Principi di base della dieta:

  1. Assunzione controllata di grassi, ridotto apporto di carboidrati e massima riduzione dei grassi alimentari.
  2. Massima frantumazione di prodotti a base di carne e verdure ricchi di fibre, macinazione, macinazione fino a ottenere una consistenza liquida o purea.
  3. Eliminazione degli alimenti purinici.
  4. Riduzione del cibo che può provocare un aumento della secrezione di succhi digestivi, gonfiore o blocco dell'intestino.

I prodotti consentiti sono elencati nelle tabelle seguenti.

La dieta è progettata per un lungo periodo. Se entro 5 giorni di prova dal nuovo regime il corpo si comporta normalmente, la dieta viene prescritta per un periodo da sei mesi a due anni o fino al completo recupero.

Prodotti consentiti

La base dei prodotti consentiti per le malattie del pancreas sono le proteine ​​alimentari: è facile da digerire senza spendere ulteriori sforzi per la produzione di enzimi. Inoltre, tale cibo è saturo di calcio, che ripristina gradualmente la funzione digestiva..

Quando si preparano i piatti, vengono seguite alcune regole:

  1. I prodotti a base di carne purificano completamente la pelle, le vene, la cartilagine e le ossa.
  2. Tutto il cibo è cotto a vapore o cotto.
  3. La consistenza dei piatti deve essere liquida, come una purea o un soufflé, in modo che possa essere facilmente deglutita e digerita velocemente.
  4. Se il prodotto viene fornito con una buccia, è necessario rimuoverla o ammorbidirla.
  5. Spezie e condimenti non sono usati in cucina. Sono ammessi 10-15 grammi di sale al giorno.

Tabella 1. Elenco dei prodotti approvati

Nome del prodottoProteine, grammiGrassi, in grammiCarboidrati, grammiContenuto calorico, kcal
Filetto di pollo21dieci1.5179
Filetto di tacchino2162136
Vitello magro212.5---108
Filetto di pesce persicosedici3---106.5
Zander211---95
pane bianco8252245
Fette biscottate di grano11.572.5331
bagel10.5164314
Gelatina7132155
Zuppa di riso22751.5
Zuppa di verdure32.5747
Zuppa di farina d'avena2.52.519.5109
Zucchine11630.5
Patate2.51.52085.5
Cavolo in umido2.40,54.534
Carota4.5cinque1241
Mele cotte70,52488
Formaggio stagionato1813.5---224
Yogurt a basso contenuto di grassi4---858.5
Latte magro2.51.54.539
Succo di banana------1350.5
Succo di carota1---9.540.5
Kissel0,5---39152.5

Anche i cibi consentiti dovrebbero essere consumati in quantità limitate per non sovraccaricare lo stomaco nel processo di digestione del cibo

Restrizioni dietetiche

3-4 giorni dopo l'inizio della dieta, alcuni tipi di alimenti proibiti possono essere introdotti gradualmente in essa. Sovraccaricano abbastanza l'esofago, ma in piccole quantità sono necessarie per mantenere l'equilibrio dei nutrienti nel corpo..

Tabella 2. Prodotti consentiti in quantità limitate

Nome del prodottoRaccomandazioni per l'usoProteine, grammiGrassi, in grammiCarboidrati, grammiContenuto calorico, kcal
Fegato di polloBollito o in umido, come patè206.51142.5
Fegato di maialeNon più di una volta al mesediciannove43.5116
Salsiccia del dottoreNon più di 50 grammi al giorno, precottura - 5 minuti1322.51.5252
MarmellataUn paio di dolci al giorno1174.5305
Piatti per waffleFino a 100 grammi al giorno32.581342
Marmellata di albicoccheNon più di 3 cucchiaini al giorno------62236
Burro1/3 cucchiaino per porzione0,571547
Olio d'olivaCucchiaio da tavola al giorno---cento---898
Uovo sodo2-3 a settimana senza tuorli12.510.51148

Se dopo l'introduzione di uno dei prodotti nel cibo compaiono sintomi dolorosi, il suo utilizzo dovrebbe essere nuovamente limitato.

Alimenti vietati

Le restrizioni si applicano principalmente a cibi grassi, carni affumicate, cibi fritti e in scatola, frutta e verdura aggressive, prodotti semilavorati.

Tabella 3. Alimenti vietati

Nome del prodottoProteine, grammiGrassi, in grammiCarboidrati, grammiContenuto calorico, kcal
Grasso1.584---754
Uova strapazzate grasse151251295
Carne di maiale fritta15.5341365
Arrosto di manzo27.5180,5280
Patate fritte39.523185
Pesce fritto17.510.56187
Crostate in padella4.5nove48290.5
Pollo fritto31.5130,5231
Pancakes8.58.528206
Ciambelle126.539264
Pan di Spagna con crema interstrato2.58.522.5173
Torta al cioccolatocinque23.545403
Gelato410.522.5198.5
Cioccolato ad alto contenuto di cacao5.53251513
Salsiccia affumicata16.5392.5430
Salsiccia fatta in casa15313363
Pesce in scatola1717---229
Salsiccia "Mosca"223912441.5
Alga marina1dieci7122
Formaggio glassato8.52533385.5
Ricotta fatta in casasedici202.5215.5
Formaggio affumicato31222.5337
Formaggio salato1820---260
Maionese3526.5501
Cetrioli1---419.5
Funghi3.523.544
Pomodori10,5cinque22
cavolo bianco305.528.5
Granato10,513.556
Arance108.539.5
Mela acida0,50,5dieci42
Uva10,51772.5
succo d'arancia0,5---11.548
succo di mela0.3---10.544.5
Succo di albicocca0.3---11.546
Succo di pompelmo0,5---7.534
caffè63.58.578
Tè fortedieci6.548251
limonata------632

La lista comprende anche brodi forti su carne o pesce, funghi o verdure, marinate, sottaceti, salse

Le cattive abitudini - alcol e fumo - sono controindicate durante il trattamento. L'alcol innesca la produzione di succo pancreatico. Il succo non riesce a trovare una via d'uscita dal fegato malato e inizia a distruggerlo dall'interno, provocando un'esacerbazione della malattia.

Menu di esempio per una settimana

Il menu giornaliero per un paziente con pancreas dovrebbe contenere cibi e piatti facili da digerire, saturando contemporaneamente il corpo con tutte le vitamine e i microelementi. Una corretta distribuzione dei pasti regolari aiuterà a migliorare il funzionamento del sistema digerente..

Tabella 4. Menu di cibo approssimativo per una settimana

GiornoMenù
Lunedi
  • Colazione - porridge di riso condito con latte.
  • Spuntino - purea di verdure.
  • Pranzo: zuppa d'avena, tè o latte magro a scelta.
  • Spuntino: kefir a basso contenuto di grassi, biscotto.
  • Cena: grano saraceno bollito in acqua, finemente grattugiato.
  • Spuntino - gelatina.
  • martedì
  • Colazione - massa di cagliata tenera.
  • Spuntino - porridge di riso con latte.
  • Pranzo: zuppa di orzo perlato con pezzi di carote, polpette o pezzi di carne.
  • Snack - frittata di proteine ​​al vapore.
  • Cena - semolino pieno d'acqua.
  • Spuntino: un bicchiere di succo di fragola con acqua in un rapporto 1: 1.
  • mercoledì
  • Colazione: farina d'avena con frittata proteica al vapore, tè.
  • Spuntino: budino di carote, brodo di frutti di bosco.
  • Pranzo - zuppa di purea di verdure con farina d'avena e zucca, carne di pesce con carote, mele al forno.
  • Spuntino - casseruola di ricotta, tè.
  • Cena: cotolette di pollo al vapore, qualsiasi succo, budino di carote.
  • Spuntino: un bicchiere di kefir.
  • giovedi
  • Colazione - farina d'avena in acqua, tisana.
  • Snack - brodo di pollo.
  • Pranzo: purè di patate con una fetta di burro, tè alla rosa canina.
  • Spuntino - tè con biscotti.
  • Cena - porridge di riso con latte.
  • Spuntino - mela al forno.
  • Venerdì
  • Colazione - semolino in acqua, composta di frutta secca.
  • Spuntino - pollo bollito.
  • Pranzo - brodo di pesce magro, tisana.
  • Spuntino - mele al forno.
  • Cena - riso con vitello bollito.
  • Spuntino: un bicchiere di succo.
  • Sabato
  • Colazione - casseruola di ricotta e tè non zuccherato.
  • Spuntino - macedonia di frutta.
  • Pranzo: cotolette al vapore e qualsiasi porridge in acqua.
  • Spuntino: yogurt magro, cracker.
  • Cena: grano saraceno con polpette di carne, gelatina.
  • Spuntino: un bicchiere di latte.
  • Domenica
  • Colazione - zuppa con latte, un bicchiere di kefir.
  • Spuntino: succo, massa di cagliata.
  • Pranzo - zuppa con grano saraceno e pezzi di tacchino bollito.
  • Spuntino - cracker, un bicchiere di gelatina di frutta.
  • Cena: casseruola di pesce al vapore, succo di carota.
  • Spuntino - purea di verdure.
  • Se lo si desidera, i prodotti possono essere scambiati con altri dall'elenco consentito. La cosa principale è rispettare la norma e non andare oltre la norma consentita per il peso di 1 pasto di 100-250 grammi.

    Ricette per il pancreas debole

    Il menù magro del paziente può essere facilmente diluito con ricette originali che si adattano alle norme nutrizionali per la malattia pancreatica.

    Salsa di manzo

    La maggior parte delle salse è vietata nella dieta delle persone con malattie del pancreas, ma questa consiste solo di cibi accettabili:

    1. Brodo di manzo magro - 1 cucchiaio.
    2. Farina - 3 cucchiai.
    3. Acqua calda - 1 bicchiere.
    4. Sale - sul bordo di un cucchiaino.

    Il brodo viene mescolato con acqua fino a che liscio. Il liquido risultante viene versato lentamente in una ciotola di farina, mescolando continuamente. L'impasto deve essere omogeneo e denso, senza grumi..

    La salsa di manzo può essere aggiunta a piatti di carne, pesce e verdure

    Frittata di proteine ​​al vapore

    Ai pazienti piace così tanto questo piatto semplice che non smettono di mangiarlo anche dopo il recupero:

    1. Uova - 2 medie.
    2. Acqua - 1 bicchiere.
    3. Burro - fetta piccola.
    4. Sale (facoltativo.

    Tutti gli ingredienti vengono mescolati fino a che liscio, la miscela può essere montata. Il pezzo risultante viene versato a bagnomaria e cotto per 15-20 minuti.

    Puoi aggiungere massa di cagliata o verdure al vapore alla frittata a piacere e sostituire l'acqua con latte scremato

    Casseruola di cavolfiore

    Un piatto semplice per il consumo quotidiano:

    1. Cavolfiore - 300 grammi.
    2. Carote - 50 grammi.
    3. Crackers - 10 grammi.
    4. Latte scremato - 30 grammi.
    5. Uovo - 1 pezzo.
    6. Burro - 5 grammi.
    7. Formaggio a pasta dura - 10 grammi.

    Le infiorescenze di cavolo vengono pre-bollite per mezz'ora, dopodiché vengono tagliate a strisce. Anche le carote vengono bollite, sbucciate e grattugiate grossolanamente. A questo punto, i cracker sono immersi nel latte. Il bianco e il tuorlo vengono separati: il primo viene sbattuto con un mixer e il secondo viene macinato con il burro.

    Tutti gli ingredienti vengono mescolati e versati su una teglia aromatizzata con burro. Cospargere con formaggio grattugiato e cuocere finché sono teneri.

    Casseruola di cavolfiore

    Soufflé "Latte d'uccello"

    Un dolce dietetico in cui il miele funge da dolcificante al posto dello zucchero:

    1. Ricotta a basso contenuto di grassi - 300 grammi.
    2. Miele - 1 cucchiaio.
    3. Latte magro - mezzo bicchiere.
    4. Gelatina - 1 cucchiaino.
    5. Cacao in polvere - 1 cucchiaio.

    La gelatina viene messa a bagno in acqua per 30 minuti finché non si gonfia. Successivamente, gli ingredienti rimanenti vengono aggiunti al contenitore: la miscela deve essere battuta con un mixer fino a che liscio. Il pezzo deve essere riscaldato su un gas debole fino a quando non bolle, dopodiché deve essere versato in uno stampo e refrigerato. Il piatto congelato è pronto da mangiare.

    Soufflé "Latte d'uccello"

    Va notato che nemmeno questo dolce può essere consumato tutti i giorni - è meglio conservarlo per le colazioni del sabato e della domenica..

    Le più comuni malattie del pancreas

    Le basi di questa dieta sono applicabili alle malattie pancreatiche più gravi. Ma alcuni disturbi richiedono abitudini alimentari specifiche. Per capire quali regole dietetiche seguire, è necessario imparare a distinguere tra le malattie del pancreas.

    Tabella 5. Le più comuni malattie del pancreas

    Sintomi / Nome della malattiaSintomi dolorosiDisturbi del sistema digerenteCaratteristiche della malattia
    Pancreatite cronicaCon esacerbazioneIn caso di esacerbazione o violazione della dieta: stitichezza, feci molli, vomitoDeterioramento della salute in caso di deviazione dalle regole dietetiche
    CancriDipende dalla posizione e dalle dimensioni del tumoreDiarrea liquida irregolare, vomitoPelle pallida con una possibile sfumatura giallastra, drammatica perdita di peso
    Cisti tissutaleDipende dalla posizione e dalle dimensioni della lesione, a volte non si esprimeA seconda della posizione: diarrea, gonfiore, vomito, assenza di feci, feci incoloriAppaiono nelle fasi successive sotto forma di sensazioni di dolore acuto e possibilità di palpazione
    DiabeteNon espressoAnnebbiamento con vomito, vomito, sensazione di grande fameSete incessante, scabbia, secchezza delle mucose, minzione frequente, ipoglicemia

    Le caratteristiche nutrizionali della pancreatite cronica sono simili alla dieta per la pancreatite acuta: aderenza ai principi sopra descritti, mantenimento della dieta n. 5.

    Tumore del pancreas

    Tutti i prodotti per il cancro del pancreas devono essere sottoposti a un trattamento termico preliminare. Puoi mangiare cibo solo a temperatura ambiente: cibi troppo freddi e caldi irritano l'area interessata.

    Si prediligono tisane senza zucchero che possono lenire sensazioni dolorose: tisane, camomilla menta.

    Menu di esempio per il giorno:

    1. Colazione - kefir a basso contenuto di grassi con mela cotta senza zucchero.
    2. Pranzo: grano saraceno o riso schiacciato con una fetta di pane di segale e un bicchiere di succo.
    3. Pranzo: carne al vapore con verdure in umido, un bicchiere di gelatina, una fetta di pane.
    4. Snack - infuso di erbe.
    5. Cena: frittata al vapore, erbe tritate, tè alla rosa canina.
    6. Seconda cena - un bicchiere di latte scremato.

    I verdi sono un buon sostituto delle spezie di cui è vietato l'uso da parte dei malati di cancro

    Il cancro al pancreas è un cancro grave che può andare avanti senza sintomi per molto tempo. Come riconoscere i primi sintomi di questo disturbo? Dettagli nel nostro articolo.

    Cisti

    I primi 3 giorni dopo un'esacerbazione o un intervento chirurgico, non dovresti mangiare cibo in nessuna forma, solo liquido. Se il paziente sta migliorando, gli alimenti dietetici possono essere introdotti gradualmente nella dieta..

    • Colazione - farina d'avena macinata di consistenza liquida in acqua o latte, infuso di erbe.
    • Pranzo: yogurt fatto in casa a basso contenuto di grassi, biscotti, composta.
    • Pranzo - zuppa di verdure con pollo bollito o carne di coniglio, grano saraceno con carne al vapore, gelatina di frutta.
    • Snack - frittata al vapore.
    • Cena: filetto di pollo al forno, casseruola di ricotta, tè debole.
    • Seconda cena - biscotto, kefir a basso contenuto di grassi.

    La dieta per questa malattia è facilitata: è consentita la maggior parte dei prodotti a base di farina, carne di manzo, panna acida, semolino.

    Diabete

    La principale restrizione nella nutrizione è la completa esclusione di dolciumi, cibi fritti e grassi, muffin.

    1. Colazione: torte salate al formaggio, tè verde, fetta di limone.
    2. Pranzo: farina d'avena grattugiata in acqua, frutta secca, composta.
    3. Pranzo - borscht magro senza barbabietole, grano saraceno con carne a bagnomaria, insalata di verdure senza condimento.
    4. Spuntino: alcune fette di pane e succo di frutta.
    5. Cena: verdure in umido, filetti di pesce al vapore, tè al latte.
    6. Seconda cena - kefir.

    Il menù per diabetici è il più vicino possibile alla classica corretta alimentazione

    Riassumiamo

    La dieta consente di alleviare in modo significativo il pancreas colpito. In uno stato di riposo completo o parziale, l'organo inizia a riprendersi, tornando allo svolgimento delle sue funzioni originarie. La stretta aderenza alla dieta per il tempo specificato porta a un completo recupero del paziente.