Elimina l'analfabetismo alimentare o quali frutti possono essere usati per la gastrite

Cliniche

Grazie alle proprietà antiossidanti della frutta, sembriamo giovani e freschi, siamo in grado di lavorare attivamente e rilassarci. La frutta è un ottimo pranzo, uno spuntino pomeridiano o uno spuntino.

Anche l'aspetto della maggior parte dei frutti migliora l'umore e una mela rubiconda o una pera aromatica è un'alternativa sensata a caramelle e focacce. Con la gastrite, i frutti sono regolarmente inclusi nel menu. Tuttavia, li usano, osservando alcune regole. Cosa, diremo.

  1. Regole di selezione
  2. Effetto sullo stomaco
  3. prugna
  4. Ci sono gli agrumi?
  5. Granato
  6. Kiwi
  7. Avocado
  8. Zuppa di crema di avocado e pollame
  9. Mango: stai attento
  10. Video interessante

Regole di selezione

Se soffri di gastrite cronica, scegli il frutto giusto, tenendo conto delle raccomandazioni del tuo medico:

  1. Per la gastrite acuta è vietata la frutta fresca. Il divieto si applica anche allo stadio di esacerbazione della gastrite cronica di qualsiasi forma. La frutta fresca non viene consumata in questo momento e dopo che i sintomi si sono attenuati, vengono introdotti gradualmente, sotto forma di purea di frutta omogeneizzata, gelatina, composte, gelatina.
  2. Con la gastrite ipoacida durante la remissione, sono ammessi frutti agrodolci con pelle morbida.
  3. Con la normale acidità nella fase di remissione, è consentita la frutta fresca, ma in quantità limitate - si sconsiglia di mangiare più di 3-4 pezzi al giorno.
  4. Con la gastrite iperacida fresca, puoi mangiare solo frutti dolci che non intaccano l'acidità, oppure abbassarla per le loro proprietà astringenti e avvolgenti. Buone scelte: pere dolci, cachi, avocado.
  5. Con la gastrite erosiva e atrofica, il cibo che può danneggiare la mucosa dovrebbe essere completamente escluso. Pertanto, assicurati di rimuovere la pelle e tritare i frutti prima dell'uso. Per queste forme di malattia si consigliano gli stessi frutti dell'elevata acidità.
  6. La frutta fresca per tutte le forme di gastrite è limitata a 2-3 frutti al giorno, ad eccezione della gastrite con un livello normale di acidità, quando è consentito includere fino a 4 frutti medi nella dieta.

Effetto sullo stomaco

Il tempo di digestione della frutta fresca nello stomaco è di circa 40 minuti. I frutti di bosco - albicocche, pesche - vengono digeriti più velocemente, quelli duri - più lentamente. Le pectine e le fibre contenute nella maggior parte dei frutti hanno un effetto tonificante sull'intestino, stimolano i processi digestivi, purificano il corpo dalle tossine e dalle tossine.

Tuttavia, se i volumi consigliati vengono superati, i frutti forniscono servizi poco gentili:

  • Le mele aumentano la produzione di gas, causano flatulenza.
  • Pesche, albicocche e banane possono provocare diarrea.
  • Le pere mangiate a stomaco vuoto provocano dolore e pesantezza allo stomaco.
  • L'uva per la gastrite può causare indigestione e aggravamento se consumata con buccia e semi.

I frutti al forno hanno un effetto più delicato sulla mucosa. Puoi cuocere mele, pere, mele cotogne nel forno. Non è consigliabile aggiungere zucchero o miele.

Kissel o gelatina di frutta è l'opzione migliore per un paziente con gastrite. I frutti aggiunti alla casseruola o al porridge della ricotta sono ben assorbiti. In questo caso, devi prendere solo dall'intervallo consentito..

È difficile preparare la purea omogeneizzata a casa. Durante il periodo di esacerbazione si consiglia di utilizzare prodotti per la pappa, le puree di frutta per neonati sono perfettamente assorbite, non irritano le mucose.

Ora parliamo di quei tipi di frutta con cui dovresti stare particolarmente attento.

prugna

La prugna per la gastrite viene utilizzata al meglio sotto forma di composta, gelatina e succo, metà diluita con acqua. Con elevata acidità, erosione e atrofia, i nutrizionisti sconsigliano di includere le prugne nel menu, poiché anche le varietà dolci aumentano l'acidità.

Importante! Il tasso raccomandato di prugne per la gastrite normoacida e ipoacida non è superiore a 5 pezzi al giorno.

Le prugne hanno forti proprietà lassative, quindi non sono desiderabili nel menu dei pazienti con intestini "deboli".

Ci sono gli agrumi?

Assolutamente completo con gastrite ad alta acidità, erosiva e atrofica. Gli agrumi aumentano notevolmente il livello di acido cloridrico, l'esacerbazione dopo di loro è garantita anche con la remissione della malattia.

Se l'acidità è bassa e normale, non dovresti mangiare nemmeno gli agrumi..

  • Arancia, pompelmo, mandarino, pomelo si consumano al meglio sotto forma di succo appena spremuto, 100 ml non più di 3 volte al giorno. I succhi industriali sono vietati.
  • Il tè al limone può essere bevuto caldo, non più di 2 tazze, e solo dopo il pasto principale. Il tè al limone quotidiano non è raccomandato.
  • La calce in qualsiasi forma di malattia è meglio escludere completamente, il frutto è molto acido, anche con una bassa acidità può provocare un'esacerbazione.

Granato

Il frutto dell'albero di melograno ha molte qualità utili. Con la gastrite, i melograni non sono proibiti, ad eccezione delle forme della malattia, accompagnate da stitichezza.

  • Con la gastrite iperacida, il melograno è consentito solo sotto forma di succo, 100 ml al giorno, non di più. Il succo dovrebbe essere appena spremuto e puoi berlo solo in una forma diluita. Diluire il succo di melograno con acqua bollita in rapporto 1: 1. Per le forme erosive e atrofiche, viene utilizzato anche il succo di melograno.
  • Il melograno stimola la produzione di enzimi digestivi, acido cloridrico ed elimina la diarrea. Pertanto, con una forma ipoacida, è consentito includere nella dieta non solo il succo, ma anche la polpa di melograno. Le salse a base di succo di melograno o di chicchi, che vengono servite con piatti di carne, possono diversificare perfettamente il menù.

Poiché la struttura del frutto è complessa, contiene molti semi, prima di introdurre il melograno nella dieta, consultare un medico.

L'atteggiamento dei nutrizionisti nei confronti del kiwi è positivo: gli esperti lo apprezzano per la sua struttura morbida, le forti proprietà antiossidanti e immunostimolanti. Il kiwi è una buona prevenzione dell'anemia, che spesso accompagna la gastrite..

Tuttavia, in presenza di erosione e ipersecrezione, emerge un alto contenuto di acidi organici, che inevitabilmente aumenterà il livello di acido nello stomaco. Pertanto, con gastrite iperacida, erosiva e atrofica, è meglio rifiutare il kiwi.

Acidità normale e bassa consentono l'uso di kiwi nella quantità di 3-4 frutti sbucciati di media grandezza. La frutta schiacciata può essere aggiunta allo yogurt e alla ricotta, si ottiene un ottimo dessert.

Avocado

L'avocado è un frutto esotico che non piace a tutti per il suo gusto particolare. Tuttavia, per la gastrite, l'avocado è ampiamente raccomandato. Ha proprietà antinfiammatorie e avvolgenti senza intaccare l'acidità. Pertanto, anche le forme aggressive di gastrite non sono una controindicazione per l'inclusione degli avocado nel menu..

Gli avocado hanno anche caratteristiche:

  • Il frutto è molto calorico, contiene acidi grassi, quindi la quantità di frutta al giorno dovrebbe essere limitata a 100 grammi.
  • Maneggia con cura l'avocado: il frutto viene tagliato longitudinalmente senza toccare l'osso, che contiene sostanze tossiche. Dopo che l'osso è stato accuratamente rimosso e scartato.
  • Solo i frutti maturi (non troppo maturi e non verdi) sono adatti al cibo.
  • Il frutto dell'avocado sbucciato conserva le sue proprietà benefiche per 10 minuti. Pertanto, è noioso mangiarlo subito. Altrimenti, l'avocado si ossida, si scurisce, i componenti utili vengono distrutti.
  • L'avocado può essere utilizzato nel menu di un paziente con gastrite nelle seguenti varianti: zuppa, contorno, ingrediente per insalata, dolce, frutta fresca.

Probabilmente hai sentito parlare di contorni, dessert e insalate, ma difficilmente sai come preparare la zuppa. Diciamo.

Zuppa di crema di avocado e pollame

  1. Bollire il brodo di pollo.
  2. Macina il pollame bollito in un tritacarne o in un frullatore.
  3. Tritare separatamente l'avocado crudo senza la pelle.
  4. Unire la carne tritata con la purea di avocado, diluire con il brodo fino a ottenere una crema.
  5. Guarnire con le erbe - la zuppa è pronta.

Il piatto è insolito, gustoso, sano. Provalo - non rimarrai deluso.

Mango: stai attento

Anche se sei molto tentato di acquistare un mango, ricorda che questo frutto esotico è l'allergene più forte. Le sostanze che provocano allergie sono contenute nella buccia del frutto.

Attenzione! Quando si mangia il mango con la buccia, l'edema di Quincke è possibile e persino fatale. Il frutto del mango si mangia solo sbucciato.

I nutrizionisti consentono il mango per la gastrite nella quantità di diversi lobuli. Ci sono anche accaniti oppositori del frutto, che ne vietano l'uso per la gastrite. Sono necessari integratori di frutta nel menu di un paziente con gastrite, poiché l'aderenza a una dieta con grandi restrizioni porta ad anemia, diminuzione delle difese del corpo e disturbi metabolici.

Video interessante

Interessante porzione di frutta - frullati. Come si cucina e a che serve nella trama del programma "La vita è fantastica!".

Sai come scegliere i frutti per varie forme di malattia. Non dimenticare che la frutta può essere lavorata termicamente: cotta al forno, utilizzata come materia prima per bevande, dessert, insalate e persino zuppe. Gelatine di frutta, conserve, marmellate sostituiranno i dolci per te, come usare i piatti di frutta e la frutta fresca - leggi sul nostro sito.

Nutrizione per la gastrite erosiva dello stomaco

Una corretta alimentazione è una delle condizioni principali per uno stile di vita sano. È desiderabile seguire i suoi principi anche per persone assolutamente sane e per pazienti con varie lesioni del tratto gastrointestinale, è semplicemente necessario. Una dieta terapeutica per la gastrite erosiva è uno dei principali metodi di terapia non farmacologica per la malattia. Perché è importante osservarlo, cosa può e cosa non può essere mangiato con questa patologia e come preparare il menu giusto - scopriamolo.

Cosa succede con la gastrite erosiva dello stomaco?

La gastrite erosiva (EG) è uno dei tipi di infiammazione acuta o cronica della parete dello stomaco. Si differenzia da altre forme di lesione per la comparsa di erosioni - piccoli difetti nella mucosa di un organo.

Tabella: cause di patologia

EH acutoAvvelenamento da cibo di scarsa qualità
Danni alla mucosa gastrica da acidi, alcali o altri prodotti chimici
Esposizione a determinati farmaci
EG cronicoErrori frequenti nell'alimentazione
L'uso costante di cibi piccanti e troppo ruvidi
Cibo secco
Abuso di alcool

Il problema delle lesioni infiammatorie dello stomaco in medicina è piuttosto acuto: secondo le statistiche, le sue varie forme sono diagnosticate nell'80-90% della popolazione dei paesi sviluppati. Esistono diverse classificazioni di patologia:

  1. acuto;
  2. cronico.

A seconda della localizzazione:

  1. con una lesione predominante dell'antro (antro dello stomaco);
  2. con una lesione predominante del corpo dello stomaco;
  3. pangastrite;
  4. infiammazione combinata dello stomaco e del duodeno (gastrite + bulbo).

A seconda dell'attività secretoria:

  1. ipoacido (bassa acidità);
  2. iperacido (con elevata acidità).

Con la gastrite erosiva acuta, si sviluppa una lesione superficiale e molto rapida della mucosa gastrica. Sintomi tipici della patologia:

  • disagio nella regione epigastrica;
  • dolore che si verifica immediatamente dopo aver mangiato;
  • sensazione di pienezza, pressione nello stomaco;
  • instabilità delle feci;
  • a volte - segni di sanguinamento dal tratto gastrointestinale:
    • vomitare il colore dei fondi di caffè;
    • feci nere e viscose;
    • vertigini;
    • nausea;
    • pallore della pelle.

    In caso di cronicità del processo sulla mucosa gastrica, si possono osservare molte erosioni in diversi stadi di guarigione. I pazienti si lamentano di:

    • lieve nausea;
    • bruciore di stomaco;
    • eruttazione;
    • mancanza di appetito;
    • disagio nella regione epigastrica;
    • dolore addominale che peggiora dopo aver mangiato.

    Con la gastrite emorragica erosiva con un decorso acuto, le erosioni formate guariscono completamente in 5-10 giorni. I difetti cronici della mucosa possono persistere a lungo.

    Terapia dietetica in termini di trattamento

    Uno dei primi metodi di trattamento non farmacologico, che deve essere adottato dopo la diagnosi, è la terapia nutrizionale per la gastrite erosiva. Su quali regole si basa?

    I principi della dieta per l'infiammazione erosiva acuta dei tessuti dello stomaco si basano sulla riduzione del carico sul tratto gastrointestinale e sulla riduzione dell'infiammazione.

    Il primo giorno di un'esacerbazione, i gastroenterologi raccomandano di rinunciare del tutto al cibo. Quindi i cereali semi-liquidi e ben bolliti, la gelatina, le uova sode vengono gradualmente introdotti nella dieta..

    Quando il processo acuto si interrompe, il menu si espande e può contenere tutti i prodotti consentiti (vedere la sezione seguente).

    I principi generali della nutrizione durante la remissione della malattia includono:

    1. Pasti frazionati 5-6 volte al giorno.
    2. Piccole porzioni anche di cibi sani.
    3. Uso quotidiano di 1-2 bicchieri di acqua naturale a temperatura ambiente al mattino a stomaco vuoto.
    4. I metodi di cottura preferiti per la cottura del cibo sono l'ebollizione e la cottura a vapore.
    5. I piatti fritti, affumicati e in salamoia sono controindicati.

    Si raccomanda di seguire una dieta delicata per i pazienti con gastrite erosiva per tutta la vita..

    Alimenti vietati

    L'elenco degli alimenti proibiti per ogni singolo paziente può aumentare e diminuire a seconda dello stato di salute attuale e dei risultati dell'esame clinico.

    Cosa è indesiderabile mangiare con una malattia:

    • cibi e bevande che stimolano la secrezione di succo gastrico:
      • alcol;
      • cibi fritti;
      • carni affumicate;
      • acqua frizzante;
      • succhi di frutta acidi;
      • caffè;
    • alimenti che possono catalizzare l'infiammazione:
      • carne grassa;
      • ravanello;
      • funghi;
    • cibo molto caldo o molto freddo;
    • piatti piccanti e troppo piccanti;
    • la maggior parte dei frutti freschi (agrumi, mele, cachi, uva, ecc.);
    • latticini acidi, formaggio a pasta dura.

    Prodotti consentiti

    Durante il trattamento puoi mangiare:

    • manzo o pollo magro bollito in piccole quantità;
    • pesce magro;
    • verdure bollite, ad eccezione delle verdure acide (ad esempio pomodori) e quelle che provocano un aumento della produzione di gas (cavoli, piselli, fagioli e tutti i legumi);
    • qualsiasi cereale sotto forma di cereali in acqua o una miscela di latte e acqua;
    • latte magro e ricotta; durante la remissione, non kefir acido o yogurt;
    • con cura - non frutti aspri (banane).

    Si consiglia di bere in caso di malattia:

    • composte naturali con una piccola quantità di zucchero;
    • tisane al miele;
    • gelatina di bacche;
    • acque minerali alcaline.

    Facciamo il menu giusto

    Ti presentiamo un menu di esempio per la gastrite erosiva per una settimana. Tutte le ricette sono semplici e dirette e non richiedono prodotti esotici.

    Tabella: menu settimanale per pazienti con EH

    Giorno della settimanaColazioneSpuntinoPranzoSpuntino pomeridianoCenaPrima di andare a letto
    MONUova alla coque (1-2 tè), tè verde leggermente preparato, crostini alla vanigliaBananaZuppa di verdure leggera, polpette di manzo al vapore, brodo di rosa caninaGelatina di frutti di boscoPesce al vapore, purè di patateNon kefir acido
    VTFarina d'avena con miele, camomillaBiscottiZuppa di riso, polpette di pollo, composta di frutta seccaBudino di ricottaSpezzatino di manzo con verdureYogurt senza additivi
    MercoledìCheesecake al vapore, compostaNon una pera acidaBarbabietola (vegetariana), pesce con verdureMela cottaPorridge di grano saraceno con fegatoThé con latte
    ThOmelette al vapore, decotto di rosa caninaAlbicocche seccheZuppa di patate, filetto di petto di pollo con verdure, tè leggeroCrackers, compostaRiso con carote, crostini di pane, tisaneRyazhenka
    PTCasseruola di ricotta con banana, tèYogurtZuppa di verdure con tagliatelle, cotoletta di manzo al vapore, porridge d'orzo, compostaKisselPesce bollito con verdure al vaporeKefir
    SabGnocchi pigri con yogurtMela cottaZuppa di riso, pesce bollito, cotolette di carote e barbabietole, compostaFrutta seccaPesce e verdure in casseruola, crostini di pane, tè deboleYogurt
    SoleBudino di riso, brodo di rosa caninaPeraBarbabietola, polpette di pollo con patate, tèCrackerCotoletta di vitello al vapore, spezzatino di verdure, tisanaThé con latte

    Certo, nessuno ha annullato il trattamento con farmaci moderni per la gastrite. Tuttavia, è la dieta che ti consente di ottenere una remissione stabile della malattia e persino di facilitarne il decorso. Osservando i suoi principi, il paziente sarà in grado di dimenticare a lungo i problemi di stomaco..

    Dieta per gastrite erosiva: regole nutrizionali e ricette

    La forma erosiva della gastrite è pericolosa per il corpo, il suo decorso cronico può portare allo sviluppo di ulcere gastriche. La procedura di trattamento più importante volta ad eliminare il dolore e curare l'erosione risultante è una dieta.

    Se il paziente non segue la dieta corretta, l'uso dei farmaci prescritti non porterà i benefici attesi. La dieta per la gastrite erosiva dello stomaco è estremamente importante.

    Gastrite erosiva: dieta e abitudini nutrizionali

    La stretta aderenza alla tua dieta è fondamentale per il tuo recupero. Il menu dietetico viene sviluppato tenendo conto delle caratteristiche individuali dell'organismo e della forma della malattia. La forma acuta di gastrite erosiva stabilisce un quadro rigido per il paziente in termini di scelta alimentare.

    La gastrite erosiva cronica non richiede una dieta rigorosa, ma comporta l'introduzione di una serie di restrizioni sull'uso di determinati alimenti. Indipendentemente dalla forma di gastrite, bevande alcoliche, piatti fritti, grassi e piccanti sono esclusi dal menu del giorno, smettere di fumare.

    L'effetto terapeutico può essere raggiunto solo se si osservano le seguenti caratteristiche dietetiche:

    • l'obiettivo principale della dieta è alleviare lo stomaco (gli alimenti consumati dovrebbero essere ben digeriti);
    • una corretta alimentazione per la gastrite erosiva dello stomaco è frazionaria (è necessario consumare cibo spesso, ma non in grandi quantità);
    • prima di ingerire il cibo, deve essere masticato accuratamente;
    • per saturare un adulto è sufficiente una porzione di 230-250 grammi;
    • non puoi mangiare cibi freddi o eccessivamente caldi.

    Con la gastrite erosiva, sono vietati gli alimenti che stimolano la comparsa del succo gastrico. I pazienti dovranno dimenticare a lungo condimenti e cibi fritti..

    Il paziente dovrà aderire a una dieta così nutriente per 3-4 mesi consecutivi se si tratta di una forma acuta di gastrite e quasi costantemente se la malattia è passata a uno stadio cronico.

    Gastrite erosiva: nutrizione in varie forme

    Quando si pianifica di aderire alla dieta raccomandata dal medico, il paziente è obbligato a escludere dalla sua dieta nutriente, o ad aggiungervi, gli alimenti indicati nella tabella sottostante. L'elenco degli alimenti vietati e consentiti dipende dalla forma della malattia. Nel processo diagnostico ci sono:

    1. Gastrite erosiva acuta. Il sintomo principale di una riacutizzazione è il mal di stomaco.Gli esperti raccomandano di astenersi dal cibo al momento dell'attacco e per 12 ore dopo di esso. Il giorno successivo inizia con l'uso di uova sode, gelatina, porridge. Aderiscono a una dieta rigorosa per 20 giorni. Con bassa acidità, è consentito l'uso di sale, brodi e succo di limone, con maggiore acidità, rifiutano il burro.
    2. Gastrite cronica. La dieta per la gastrite erosiva dipende dalla durata della malattia. Inizia la giornata bevendo 1 tazza di acqua calda. Tutti i frutti vengono sbucciati, il porridge è unto con olio vegetale. Il burro è escluso dal menu.
    3. Gastrite da reflusso. Il contenuto del duodeno entra nello stomaco, a causa del quale la mucosa si copre di ulcere - erosioni. La causa principale della condizione dolorosa è l'eccesso di cibo, il cibo di scarsa qualità, la mancanza di un regime.
    4. Gastrite di Antalny. Una corretta alimentazione per la gastrite erosiva comporta l'esclusione di grassi e carni affumicate dalla dieta, consumo frequente di cibo. È meglio mangiare mezzo seduto o sdraiato, l'importante è non mangiare troppo. L'obiettivo principale della dieta è liberare le pareti dello stomaco dai danni che si verificano quando si mangia cibo mucoso irritante, se al paziente non è stato spiegato in anticipo cosa si può mangiare con gastrite erosiva e cosa no.
    5. Gastrite erosiva ed emorragica. Le mucose e le pareti dello stomaco sono danneggiate. La dieta per la gastrite erosiva dello stomaco è parsimoniosa, esclusi cibi fritti e piccanti, così come tè e caffè forti. Un buon sostituto del tè saranno i decotti di corteccia di quercia, erba di San Giovanni, camomilla.

    I prodotti consumati hanno l'obbligo di fornire all'organismo le vitamine e i minerali di cui necessita il più possibile. Il cibo deve essere elaborato del 15-20%: bollito, grattugiato, in umido. Altrimenti, non sarà in grado di essere digerito, il che porterà all'irritazione della mucosa. L'opzione più accettabile per ciò che puoi mangiare con la gastrite erosiva sono i piatti grattugiati o tritati in un frullatore.

    Forme acute e croniche di gastrite

    Nelle forme acute e croniche di gastrite erosiva, è vietato: prodotti da forno freschi, focacce, brodi grassi, borscht acido o zuppa di cavolo, carne e pesce grassi, cibo in scatola, sottaceti e sottaceti, burro, cereali, alcune verdure (ravanelli, ravanelli, cavoli), cipolle e aglio, erbe aromatiche, caffè e tè forte, cioccolata calda e cioccolato.

    Adatto per l'uso in quantità limitate: pane secco, cracker, zuppe grattugiate nel latte con farina d'avena, semola o grano saraceno. È consentito mangiare panna, aggiungere olio di girasole al cibo, bere latte cotto fermentato, kefir e tè debole, mangiare ricotta, uova strapazzate, uva, anguria. L'organismo di ogni paziente è individuale, quindi non è facile determinare in modo affidabile i prodotti che sono dannosi e utili per lui durante il periodo di sviluppo della malattia. Il medico curante dovrebbe essere considerato affidabile per sviluppare un menu nutriente..

    Per migliorare la digestione, i piatti di carne vengono utilizzati contemporaneamente a verdure in umido e cereali - con frutta grattugiata. Si consiglia di consumare una mela cotta prima del pasto successivo, poiché contiene "pectina", che avvolge le pareti dello stomaco e attenua gli effetti negativi di un cibo scarsamente digerito..

    Non sapendo esattamente cosa puoi mangiare con la gastrite erosiva dello stomaco, devi essere guidato dai dati presentati di seguito.

    Forma antaral di gastrite erosiva

    Se a un paziente viene diagnosticata una gastrite antarattale, i sottaceti e le marinate sono proibiti per lui. Una quantità minima di sale dovrebbe essere aggiunta al cibo, non usare condimenti, aglio e cipolle. Dovrai anche dimenticarti di salse, maionese, focacce, biscotti con panna e gelato. Bere bevande alcoliche durante un'esacerbazione della malattia può danneggiare seriamente la salute.

    Verdure e cereali ammessi, conditi con olio di olivello spinoso o di lino, gelatina, latte magro.

    Gastrite da reflusso

    Con la gastrite da reflusso, dovresti astenersi da alcol, tè e caffè, sottaceti, marinate, carne fritta e affumicata, pesce. Il cibo non deve essere grasso, non deve essere speziato, condito con maionese o salsa. La soda dolce con coloranti è controindicata..

    Sono consentiti verdure al vapore, carne e pesce, porridge, tè senza zucchero, acqua minerale senza gas.

    Forma erosiva-gamorragica di gastrite

    I pazienti con questa forma di gastrite rifiutano il cibo fritto, affumicato e in scatola. Il cibo cotto non deve contenere spezie, il sale è proibito. Anche i prodotti da forno freschi, il cacao, il caffè e le composte non sono desiderabili. L'alcol è controindicato.

    Verdure consentite, grano saraceno, orzo, riso aromatizzato con olio vegetale, nonché ricotta e kefir, pesce e uova bolliti, fegato, mele al forno.

    Menu per il giorno

    È consigliabile che un paziente con gastrite aderisca alla seguente dieta:

    1. Colazione. Porridge di latte condito con burro, gelatina, pane secco.
    2. 2a colazione. Pagnotta bianca, unta di formaggio, tè con una minima quantità di zucchero.
    3. Pranzo. Zuppa di verdure con pasta, patate schiacciate, cotoletta di pollo al vapore, pane, composta di prugne e altra frutta secca.
    4. Spuntino pomeridiano. 1 bicchiere di latte, pan di zenzero.
    5. Cena. Casseruola di ricotta, tè, cracker.

    Per i dolci, sono consentite mele al forno, composta, gelatina. Per un piccolo spuntino, usa la ricotta a basso contenuto di grassi, l'uovo sodo, l'uva, il melone o l'anguria..

    Menu per la settimana

    Il trattamento della gastrite richiede molta pazienza. Per non confondere i prodotti vietati con quelli consentiti, si consiglia ai pazienti di aderire a un menu specifico, progettato per 1 settimana. Per ulteriori informazioni su quali alimenti vengono consumati in giorni specifici della settimana, consultare la tabella.

    Per sviluppare un menu, sono necessarie informazioni sull'acidità dello stomaco. Quindi, una dieta per gastrite cronica erosiva ad alta acidità consente l'uso di latte magro, carne bianca, fegato, lingua, zuppe di verdure, purè di patate, contorni di cereali, succhi non acidi e composte. Con un'esacerbazione della gastrite erosiva con bassa acidità, include brodi, prodotti a base di latte acido, zuppe, verdure in umido.

    LunedimartedìmercoledìgiovediVenerdìSabatoDomenica
    ColazioneUova sgualcite, tè, crackerFarina d'avena, miele, camomillaCasseruola di ricotta, compostaOmelette, gelatina di prugneCasseruola di ricotta, marmellata, tèGnocchi pigri, yogurt, tèBudino di riso, composta
    2a colazioneBananaBiscotto, gelatinaPereAlbicocche seccheYogurtSoufflé di fruttaUna mela
    PranzoZuppa, polpette di carne, tè alla rosa canina, crackerZuppa, cotoletta di pesce, composta, crackerBarbabietola, spezzatino di verdure con pollo bianco, cracker, tisaneZuppa, pesce in casseruola, cracker, tèZuppa di pomodoro, cotoletta, composta di prugne, crackerZuppa, cotolette di pesce con carote e orzo perlato, composta, crackerBarbabietola, cotolette, patate lesse, tè, cracker
    Spuntino pomeridianoMousse di frutta o baccheSoufflé ai frutti di boscoMela cottaComposta, pan di zenzeroCagliataFrutta seccaBiscotto
    CenaPesce brasato con patateSpezzatino di carneGrano saraceno, fegato, tèPilaf, crostini di pane, tisanePesce in umido, verdure, fette biscottatePesce al forno con verdure, tè, paneVerdure al vapore, pesce, pane, tè
    Prima di andare a lettokefirYogurtThé con latteRyazhenkaKefirYogurtThé con latte

    Video utile

    Una dieta è obbligatoria per la diagnosi di gastrite erosiva e il trattamento è complesso. Questo articolo discute quale dovrebbe essere una dieta per la gastrite erosiva e una dieta per l'esacerbazione della gastrite erosiva. Alcune informazioni più utili sono fornite in questo video..

    Ricette

    Le ricette per la gastrite erosiva dello stomaco sono semplici e dirette. Chiunque può preparare il piatto necessario dal menu presentato sopra. Per fare questo, è sufficiente sapere quali frutti possono essere mangiati con gastrite erosiva e quali dovrebbero essere evitati nel menu. Quindi, una dieta per gastrite erosiva ad alta acidità è più facile da seguire con l'uso quotidiano di budino di mele, polpette nel latte.

    Budino di mele

    Se un paziente ha una gastrite erosiva, non sa cosa mangiare, il budino di mele risolverà questo problema. Per prepararlo servono 5 tuorli, 100 grammi di zucchero, 25 grammi di gelatina, 0,3 litri di latte e 0,5 tazze di succo di mela.

    Si fa bollire il latte, si montano i tuorli, si mescola lo zucchero con la gelatina e si mette in frigorifero. Gli ingredienti vengono mescolati, fatti bollire per 15-20 minuti, raffreddati, versati negli stampini, lasciati per 10 ore.

    Il budino pronto viene consumato al mattino a colazione.

    Polpette al latte

    Se è necessario seguire una dieta per il trattamento della gastrite erosiva, le polpette cotte nel latte sono l'opzione migliore. Per preparare un piatto, avrai bisogno di 0,5 chilogrammi di carne di pollo, croste di pane, 0,2 litri di latte, 2 cucchiai. cucchiai di farina, 3 cucchiai. cucchiai di olio di girasole, cipolle.

    Per fare la salsa 1 cucchiaio. un cucchiaio di farina viene mescolato con olio di semi di girasole e latte, bollito per 10-15 minuti in una padella.

    La carne macinata è composta da carne e le polpette vengono arrotolate, dopodiché vengono messe in salsa e stufate per 25-30 minuti. Le polpette pronte vengono utilizzate per il pranzo.

    La nutrizione per la gastrite erosiva è varia, non dovresti morire di fame. Cosa mangiare con la gastrite erosiva è deciso dal medico, ma se il paziente si sente male per aver consumato il menu sviluppato, allora dovrebbe essere rivisto.

    Dieta per gastrite erosiva: cosa puoi mangiare?

    Nel nostro secolo, il ritmo della vita è notevolmente accelerato. Le persone con un ritmo di vita attivo non hanno abbastanza tempo per riposare, mangiano male. Al mattino si svegliano pigri, non c'è voglia di mangiare, fanno uno spuntino a pranzo e la sera, quando arriva la sensazione di fame, consumano cibo più volte di quanto il corpo abbia bisogno. Inoltre, si aggiunge uno stato di stress costante, abuso di alcol e fumo. Tutto ciò provoca interruzioni del corpo. Porta all'infiammazione della mucosa gastrica - gastrite.

    Erosivo

    L'erosivo differisce dalla gastrite ormai diffusa, che si verifica in quasi ogni decima persona. È espresso in un lungo corso e richiede un ciclo di trattamento più lungo. La cosa principale è non dimenticare che la dieta per la gastrite erosiva è molto importante. La gastrite erosiva forma 2-3 (forse un po 'di più) aree infiammate con aree di arrossamento visibile. Ma in alcuni casi, l'area interessata può occupare l'intero interno dello stomaco..

    Con la gastrite erosiva, può verificarsi una complicazione del sanguinamento gastrico. Le più pericolose sono le aree erosive situate a grandi profondità, vicino a grandi vasi, in quanto possono provocare un aumento del sanguinamento.

    Questo tipo di gastrite può essere acuta o cronica..
    L'acuta si verifica se si mangiano costantemente cibi pesanti e dannosi per lo stomaco o se si assumono farmaci a lungo termine che provocano infiammazione.

    Un altro stadio è cronico. È espresso da un'infiammazione persistente dello stomaco. Ciò porta a una violazione della funzione secretoria e motoria della mucosa gastrica. A volte una violazione del regime porta a un peggioramento della condizione e quindi, oltre ai farmaci, una dieta speciale può aiutare. Il medico lo svilupperà, dirà anche cosa mangiare con la gastrite erosiva.

    Le persone che usano spesso molti farmaci che hanno un effetto irritante sullo stomaco, come gli antibiotici, soffrono anche di gastrite cronica. A rischio sono anche le persone che lavorano in industrie pericolose. E, naturalmente, coloro che spesso soffrono di malattie infettive dovute all'azione delle tossine sul corpo.

    E un'altra forma di gastrite, che è abbastanza comune, è la forma antrale erosiva. Colpisce il terzo inferiore dello stomaco, dove si trovano le condizioni ideali per la riproduzione del batterio patogeno Helicobacter pylori. Le tossine che producono irritano la mucosa e provocano infiammazioni.

    Sintomi

    I sintomi della gastrite erosiva sono gli stessi di quelli della gastrite normale. Di conseguenza, è possibile determinare i loro tratti caratteristici solo da alcuni segni indiretti, manifestati sotto forma di un corso lungo e persistente. Durante un'esacerbazione, è necessaria una maggiore attenzione al corpo. E ricorda che una dieta per la gastrite erosiva è una parte importante del trattamento. Dovresti essere consapevole dei sintomi che indicano che dovresti contattare urgentemente uno specialista. Questi includono:

    - dolore addominale di varia intensità. Le sensazioni spiacevoli variano a seconda delle dimensioni dell'area interessata. Quindi, più ce ne sono, più dolore. In questo caso, sarà necessario assumere forti analgesici;

    - nella forma cronica compaiono bruciore e bruciore di stomaco;

    - eruttazione, sapore amaro in bocca e diarrea;

    - dopo aver mangiato c'è un aumento dei sintomi del dolore.

    Se compaiono questi sintomi, dovresti consultare il medico. Egli prescriverà farmaci e una dieta per la gastrite erosiva.

    I sintomi della gastrite erosiva acuta sono caratterizzati da un inizio improvviso con un forte deterioramento della condizione. Nella forma cronica, i sintomi sono quasi impossibili da rilevare all'inizio della malattia. Si verificano solo quando il sangue appare durante i movimenti intestinali e il vomito. Per qualsiasi manifestazione di gastrite, è necessario consultare un medico.

    Oltre al trattamento farmacologico sotto la supervisione di specialisti, è necessaria una dieta rigorosa. Ciò è dovuto al fatto che i prodotti che entrano nello stomaco durante questa malattia non dovrebbero aggravare le condizioni del paziente, provocare un'esacerbazione, ma devono avere un effetto parsimonioso su di lui e reintegrare vitamine e minerali.

    Gastrite erosiva. Trattamento e dieta

    Il cibo dietetico per un tale disturbo dipende dalla forma di cui soffre il paziente.

    Quindi, in caso di gastrite erosiva acuta, viene prescritta la tabella dietetica n ° 1. Questo alimento speciale limita il consumo di cibi che possono stimolare la secrezione, così come di cibo che irrita la mucosa gastrica..

    La quantità di cibo consumata al giorno deve essere suddivisa in più pasti. Sarebbe più corretto dividerlo in 6 pasti, cioè mangiare ogni 2 ore circa.

    Il cibo con gastrite erosiva deve essere preparato stufando o cucinando. Anche la cottura a vapore è accettabile. Alcuni medici consentono la cottura, ma la crosta dura dovrebbe essere evitata.

    La dieta con esacerbazione della gastrite erosiva deve essere rigorosamente osservata per ridurre i focolai di infiammazione, accelerare la guarigione e normalizzare lo stomaco.

    Non dimenticare il liquido! Deve essere consumato in una quantità di 1,5 litri al giorno. Ma questo include bevande e zuppe..

    Dieta numero 2

    Nella forma cronica di gastrite, viene prescritta la dieta numero 2. Questo sistema nutrizionale offre più varietà nel cibo, poiché il periodo acuto è passato e la mucosa dello stomaco può essere risparmiata meno. Tuttavia, è necessaria la moderazione. Hai bisogno di cuocere a vapore il cibo. Sono inoltre consentite le seguenti possibili opzioni di cottura: stufatura e bollitura. Puoi macinare meno cibo, pulire solo cibi duri e ricchi di fibre. Sono ammessi cibi fritti. Ma solo senza panatura e crosta fritta.

    Gastrite antrale erosiva. Dieta

    I primi giorni è necessario purificare il corpo, quindi è necessario digiunare per 1-2 giorni. In questo momento, puoi usare tè nero debole o acqua minerale. Quindi devi mangiare cibo spesso, ma in piccole porzioni, bollito e schiacciato. Ad esempio, vari cereali, purea di verdure, carne tritata. Il divieto si applica agli alimenti che sono difficili da digerire e persistono a lungo. Prendi il cibo caldo.

    Insieme al cibo, sono necessari antibiotici.

    Non dimenticare la medicina tradizionale. Tra queste ricette si possono evidenziare, ad esempio, succo di patate (appena spremuto), succo di cavolo, tinture di bardana e radici di piantaggine e molto altro ancora..

    Carne, verdura e frutta

    Cosa mangiare con la gastrite gastrite erosiva dagli alimenti? Carne magra. Da verdure, cavolo bianco, cipolle e cipolle verdi, cetrioli freschi e cetrioli ancora più salati non sono ammessi al consumo. Funghi e fagioli sono severamente vietati, dalle erbe: spinaci, acetosa.

    Frutta e bacche sono accettabili. Ma con un avvertimento: non possono essere consumati acerbi. Dovrebbero essere escluse anche le varietà aspre..

    Cereali e zuppe

    Evita le varietà pesanti e grossolane, come il miglio, ma puoi farina d'avena o grano saraceno. Il gelato e il cioccolato dovrebbero essere esclusi dai dolci..

    È categoricamente impossibile usare zuppe di carne. Sono consentite solo verdure deboli o carne secondaria da carne magra. Il brodo può essere consumato con un pezzo di pane essiccato o un crostino, poiché il pane appena sfornato è controindicato. Non puoi salare il brodo.

    Dieta per gastrite erosiva. Menù

    La dieta per la gastrite cronica e acuta può essere abbastanza varia:

    • Prima colazione: farina d'avena nel latte, gelatina di bacche o frutta, una piccola fetta di pane di ieri o pane bianco essiccato.
    • Seconda colazione: una fetta di pane con formaggio non acido e dolce. Tè al latte o nero debole.
    • Pranzo: zuppa di pollo (secondaria) con noodles, purè di patate, carne al vapore zrazy, tè alla rosa canina e cracker.
    • Merenda pomeridiana: torte di mele al forno e latte.
    • Cena: cheesecake al vapore, composta.

    Piatti di opzione

    Una dieta per la gastrite erosiva per una settimana può includere vari pasti a base di cibi consentiti. Mangia le verdure più semplici, facili da digerire e facili da preparare. Ad esempio, patate, barbabietole, carote. Puoi cucinare la zuppa con questi prodotti e preparare un'insalata meravigliosa. Puoi aggiungere dei piselli a questo piatto. Le zuppe possono anche essere cucinate dal latte. Ad esempio, meravigliosa farina d'avena o semolino. E il porridge di riso diventerà il tuo compagno costante per tutta la durata della tua malattia..

    La carne è consentita. È consentito cucinare piatti di pollo o tacchino. Il riso può essere servito con stufato di manzo o agnello. Oltre alla carne, le cotolette possono essere preparate con il pesce. Quando si preparano i pasti, è consentito utilizzare alcuni tipi di grassi. Di recente, i medici hanno raccomandato in particolare l'uso dell'olio d'oliva, che ha un effetto curativo..

    Puoi coccolarti con kefir o yogurt dietetici. Puoi usare la ricotta, ma è meglio cuocere frittelle di ricotta o preparare gnocchi e budini pigri. È consentito introdurre omelette di uova nella dieta.

    Il tè con latte può servire torte al forno con mele o carne bollita. Le torte possono essere fatte con diversi ripieni, ad esempio con un uovo, marmellata densa, ricotta. Concediti dei biscotti secchi.

    Al posto del tè sono ammessi caffè con latte, composte di frutta fresca, gelatina o tè alla rosa canina.

    Conclusione

    Ora sai cos'è una dieta per la gastrite erosiva. Può essere molto gustoso e vario, ma va ricordato che la mancata osservanza può portare a gravi complicazioni..

    Quali frutti possono essere usati per la gastrite e quali no

    La frutta costituisce gran parte della dieta di molte persone e rappresenta un'importante fonte di vitamine e sostanze nutritive. La frutta per la gastrite può essere consumata, ma non solo. È difficile fornire raccomandazioni uniformi su questo punteggio, poiché molto dipende dal tipo di malattia. Naturalmente, il medico ti fornirà le raccomandazioni più corrette a questo proposito, ma anche uno studio indipendente sul problema ti avvantaggerà. Il prossimo articolo ti dirà quali frutti possono essere consumati con la gastrite e quali no.

    Frutta nella dieta per la gastrite

    I frutti per la gastrite si prendono meglio bolliti o schiacciati. Si consiglia di consumare frutti di bosco dolci. Anche le bacche possono essere mangiate solo dolci. È meglio non mangiare agrumi e succhi da loro, possono aggravare i sintomi della gastrite.

    Se hai un'acidità elevata, devi escludere frutta acida e bacche dal tuo cibo: limoni, pompelmi, melograni, uva, pesche e meloni. I meloni sono difficili da digerire e provocano fermentazione nello stomaco.

    Se hai una bassa acidità, puoi mangiare tutti i frutti tranne uva, meloni e frutti esotici: ananas, avocado, papaia. Da esotico, sono consentite solo le banane, se non causano flatulenza, gonfiore e diarrea. Le banane migliorano la funzione intestinale e rinforzano la microflora intestinale. Anche le fragole sono benefiche, che hanno un effetto benefico sul metabolismo..

    Quali frutti puoi mangiare con la gastrite

    La frutta, così come le verdure, sono molto utili per la gastrite. Ma ad alcuni di loro è vietato mangiare durante il periodo di trattamento. Di solito la gastrite è accompagnata da maggiore acidità nel tratto gastrointestinale e, di conseguenza, è altamente sconsigliato mangiare frutta con vari acidi in caso di malattia. esso

    • limoni,
    • pompelmo,
    • uva,
    • melone,
    • pesca.

    Ma con la gastrite con bassa acidità vediamo un'immagine completamente opposta: i frutti contenenti acidi sono consentiti, ma sono vietati solo uva e meloni. L'uva tende a "fermentare" quindi per uno stomaco malato - questo è uno dei frutti proibiti. Il melone e altri frutti esotici sono scarsamente digeriti, il che crea ulteriore disagio per un corpo malato.

    Si consiglia di mangiare soprattutto fragole. Questo frutto normalizza un metabolismo viziato. Se hai una bassa acidità, devi usare l'aronia e il suo succo. Con la stitichezza, le ciliegie aiutano molto bene e se a causa della gastrite hai la diarrea, assicurati di mangiare le pere. L'anguria è un eccellente rimuovi scorie e viene utilizzata indipendentemente dalla forma della malattia. Le mele per la gastrite possono anche essere mangiate, ma in questo caso viene imposta una restrizione. A seconda della bassa / alta acidità, dovrebbero essere scelte diverse varietà in ogni caso. Con una maggiore acidità, vengono solitamente scelte varietà dolci. Le mele cotte al forno all'inizio di un'esacerbazione sono molto utili.

    Potresti notare che mangiando frutta per la gastrite, puoi migliorare il benessere del tuo corpo grazie alla composizione competente della dieta. Se trascuri le istruzioni di cui sopra, avrai l'effetto opposto, negativo..

    Principi generali di nutrizione per la gastrite dello stomaco

    Generale principi di corretta alimentazione per la gastrite Questi sono: Primo, si consiglia di cuocere il cibo e cuocerlo a vapore accuratamente. In secondo luogo, non è desiderabile mangiare cibi fritti, ma puoi mangiare completamente puliti in piccole quantità. È presente anche la modalità di alimentazione. Il cibo per la gastrite è solitamente riutilizzabile, in piccole porzioni in modo che sia ben assorbito. Sono severamente vietati cibi piccanti, sottaceti, prodotti di vari tipi di fumo, bevande alcoliche, acqua gassata o minerale.

    Cosa puoi mangiare con la gastrite dello stomaco con bassa acidità

    Per coloro che, sullo sfondo della gastrite, la funzione secretoria gastrica è abbassata, è necessario attivare leggermente tutte le ghiandole digestive e, allo stesso tempo, senza danneggiare la mucosa gastrica, si consiglia quindi di utilizzare:

    • piatti a basso contenuto di grassi di carne, pesce e pollame in forma bollita, tritata, al forno o leggermente fritta, ma senza pangrattato e farina,
    • carne, funghi, pesce, verdura, zuppe di cereali,
    • latte intero solo se aggiunto ad alcuni piatti, latticini, ricotta, frittata proteica,
    • prosciutto senza grassi, formaggio non piccante e non piccante, trito di aringhe già ammollate,
    • verdure crude e bollite, frutta al forno e fresca per gastriti, arance dolci e mandarini, uva matura, fragole, lamponi, pere morbide,
    • tè dolce con limone, bacche e succo di frutta, decotto di rosa canina, gelatina, composta di bacche o frutta,
    • pane bianco, ma non fresco, crackers e biscotti secchi,
    • porridge ben cotto, pasta bollita,
    può essere consumato con gastrite dello stomaco a bassa acidità

    Vietato per la gastrite dello stomaco con bassa acidità

    Quando si pianificano pasti per la gastrite dello stomaco, non è consigliabile:

    • cibi piccanti, piccanti, salati, fortemente fritti,
    • carne e pesce in scatola,
    • cioccolato, gelato, bevande fredde,
    • bevande alcoliche e gassate, sigarette,
    • pane bianco fresco, pasticceria fresca e pasticceria.

    Frutti consentiti per gastriti con elevata acidità

    Ma con una maggiore acidità, il melograno è inaccettabile. E in generale, con questa forma di malattia, la dieta mira a ottenere il regime più delicato per lo stomaco e l'intero tratto digestivo. In particolare, questo vale per la temperatura ottimale dei prodotti presi: grandi deviazioni dalla temperatura del corpo umano sono inaccettabili. Poiché l'acidità gastrica superiore al normale ha un effetto distruttivo non solo sul cibo, ma anche sulla mucosa, la sua funzionalità rigenerativa non è in grado di ripristinare le cellule alla velocità richiesta. E se allo stesso tempo gli stimoli esterni agiscono - chimici, termici, sotto forma di cibo solido indigeribile, le aree di danno epiteliale aumenteranno solo. Queste circostanze determinano quali frutti possono essere mangiati con gastrite ad alta acidità.

    Questi sono cibi dolci in una forma grattugiata. Qualsiasi frutta acida è vietata (gli agrumi, le albicocche acide e le mele sono consentiti in quantità limitate durante il periodo di remissione). La pera per gastrite ad alta acidità, nonostante la capacità di avere un lieve effetto lassativo, non è solo un prodotto ammissibile, ma anche consigliato che dovrebbe essere incluso nel menu..

    Frutta per gastrite cronica

    Se ti avvicini irresponsabilmente alla tua dieta, i casi isolati di processi infiammatori nello stomaco diventano permanenti e in questa situazione parlano di una forma cronica di gastrite. Questa malattia può essere quasi asintomatica per molti anni, ma prima o poi la lesione superficiale della mucosa sarà sostituita da forme più gravi, in cui si verificano erosioni che penetrano in profondità sotto la superficie dell'epitelio..

    Frutta consentita per la gastrite cronica:

    • È noto che le banane hanno un effetto ammorbidente e avvolgente sulla parete dello stomaco, prevenendo ulteriori irritazioni dovute al consumo di cibi solidi. Pertanto, si consiglia di mangiare una banana intera o metà di essa dieci minuti prima del pasto principale;
    • le mele dolci si consumano indipendentemente dalla forma della gastrite e dal tipo di acidità dell'ambiente gastrico, ma in caso di patologia cronica si sconsiglia di consumare più di un frutto al giorno. In primavera, dovresti diffidare dei frutti coltivati ​​usando la chimica: sicuramente non porteranno benefici al corpo;
    • la pera per la gastrite, indipendentemente dal tipo, è considerata il frutto più innocuo e utile, che ha un effetto tonificante sulla mucosa. Nella forma cronica, possono combattere con successo l'Helicobacter pylori, stimolare la peristalsi del tratto digestivo. Puoi mangiare due pere al giorno;
    • il cachi è caratterizzato da una polpa viscosa finemente dispersa, che è molto utile per la gastrite iperacida, ma si possono mangiare solo frutti maturi, che hanno un ricco colore buccia d'arancia, e sono morbidi al tatto;
    • dalle bacche dovresti usare solo quelle che non contengono piccoli semi (cioè fragole, lamponi, fragoline di bosco, ribes - sotto un tabù).

    Anche gli agrumi per l'infiammazione cronica dello stomaco sono vietati e le mele possono essere mangiate con molta attenzione e tenendo conto dell'acidità del succo gastrico.

    Frutti consentiti per malattia acuta

    Il decorso cronico della gastrite è talvolta sostituito dal verificarsi di un'esacerbazione causata dall'azione di numerosi fattori esterni / interni. Una esacerbazione è caratterizzata da un forte deterioramento della condizione e sintomi più pronunciati, che richiedono un trattamento immediato e per diversi giorni - in ambiente ospedaliero. Il primo giorno ha raccomandato un rifiuto completo di mangiare, dopo di che passano alla dieta n. 1. Quali frutti possono essere usati con esacerbazione della gastrite? Elenchiamo i prodotti consentiti per la fase acuta della malattia:

    • le mele sono consentite solo varietà dolci e dopo il trattamento termico, che non consente il contatto con i grassi (al forno, al vapore);
    • l'anguria per la gastrite acuta non è consentita. Nonostante la capacità della polpa dell'anguria di lavare in modo efficiente i reni, provoca una sensazione di pesantezza allo stomaco. Ma è possibile consentire le bucce di anguria tritate essiccate, i nutrizionisti le considerano un mezzo per curare la gastrite;
    • La banana è considerata dai nutrizionisti il ​​frutto più sano consentito per qualsiasi tipo di gastrite. Il focolare non deve essere verde o troppo maturo (il colore giallo chiaro senza le caratteristiche macchie marroni indica una sufficiente maturazione del frutto). Per la patologia gastrica acuta, puoi mangiare una banana al giorno, dividendola in due pasti;
    • è possibile mangiare pere con gastrite acuta? Certo, con questa forma della malattia, questo è il frutto più utile, la cui polpa ha un effetto benefico sull'intestino..

    Importante! Per tutti i frutti ammessi per la gastrite acuta, la preferenza dovrebbe essere data ai prodotti preparati mediante trattamento termico - al forno o al vapore - in questo caso il loro gusto quasi non cambia e, a causa dell'ammorbidimento della polpa, l'effetto irritante sulla mucosa è notevolmente ridotto.

    Frutta vietata per la gastrite

    Alcuni frutti non dovrebbero o non dovrebbero essere inclusi nel menu, indipendentemente dal tipo di gastrite. Elenchiamo quali frutti non sono ammessi per la gastrite con una descrizione dei motivi del loro divieto:

    • il melone è un prodotto che stimola l'irritazione di un epitelio già infiammato, pertanto, dovrebbe essere scartato fino al periodo di remissione;
    • il melograno contiene una quantità record di vitamina C, che, in qualsiasi manifestazione della malattia, ad eccezione della bassa acidità, ha un effetto distruttivo sulle pareti dello stomaco infiammate;
    • il divieto dell'uso dell'uva è causato dal fatto che provoca processi di fermentazione nel tratto digestivo, che sono inaccettabili per qualsiasi gastrite, e anche in assenza della malattia non è consigliabile mangiarne molta;
    • Non è consigliabile includere le pesche nel menu per problemi gastrointestinali a causa del loro pronunciato effetto lassativo, nonché della capacità di aumentare l'attività dell'attività secretoria dello stomaco;
    • gli agrumi sono vietati a causa della presenza di una grande quantità di acidi nella loro composizione, che, con una maggiore secrezione, non sono solo dannosi, ma possono persino provocare lo sviluppo di erosione in ulcere. Con la gastrite ipoacida, è consentito mangiare arance dolci e mandarini e dimenticare limoni, pompelmi e lime fino a quando la malattia non sarà completamente guarita;
    • il kiwi è un frutto la cui polpa è costituita da fibre troppo dense, con un gran numero di semi fini.

    Mangiare frutta con bassa acidità di stomaco

    A seconda della forma di gastrite che hai - con acidità bassa o alta, anche i prodotti che compongono la dieta differiscono. Con un basso livello di acidità di stomaco, puoi aggiungere alla dieta:

    • albicocche;
    • Pesche;
    • granate;
    • agrumi.

    L'albicocca è un frutto ricco di vitamina A. Contiene anche una grande quantità di cheratina. Con la gastrite a bassa acidità, a volte è consentito includere le albicocche nella dieta. Non puoi usarli quotidianamente, così come in grandi quantità. Va anche notato che le albicocche non possono essere combinate nella dieta con prodotti proteici. Ciò provoca una violazione del processo digestivo..

    Le pesche stimolano le ghiandole segrete. Dopo aver mangiato questo frutto, la quantità di acido cloridrico nello stomaco aumenta. Il frutto può essere consumato solo con una bassa acidità del succo gastrico e in piccole quantità. Le pesche dovrebbero essere evitate se causano mal di stomaco.

    Il melograno accelera la rigenerazione delle cellule nelle pareti dello stomaco. Il frutto è ricco di vitamina C, che stimola la produzione di succo gastrico, quindi è necessario fare attenzione quando si mangia il frutto durante la gastrite. I tannini che compongono il succo di melograno hanno un effetto antibatterico. Il melograno per la gastrite può essere consumato solo occasionalmente in piccole quantità. Puoi prendere qualche sorso di succo di melograno.

    Gli agrumi contengono acido e possono irritare la parete dello stomaco. Ma allo stesso tempo, con una bassa acidità, a volte si consiglia di includere arance, mandarini e limoni nella dieta. I limoni non possono essere mangiati puri. È meglio aggiungere uno spicchio di frutta al tuo tè. Le arance hanno effetti antinfiammatori e migliorano il funzionamento del tratto digerente. Mangiare mandarini, che contengono fibre, fa bene allo stomaco. Il principio principale quando si aggiungono agrumi alla propria dieta è la moderazione..