Tutto sulle ghiandole e sul sistema ormonaleCome controllare il pancreas quali test eseguire per identificare la patologia

Cliniche

Una nutrizione impropria, una dipendenza generale da alcol e fumo, assunzione incontrollata di farmaci non portano alla morte istantanea. Causano un processo infiammatorio acuto o cronico e talvolta tumorale nel pancreas e causano il diabete. Solo coloro che, senza attendere la comparsa di sintomi pericolosi, sanno come controllare il pancreas, prenderanno misure in tempo ed eviteranno gravi complicazioni della pancreatite. Apriamo il velo della segretezza.

Principi di esame del pancreas

La diagnostica del pancreas dovrebbe essere complessa: è necessario ottenere informazioni non solo sulla struttura dell'organo, ma anche sulla sua funzione. Spieghiamo perché.

Il pancreas è una grande ghiandola con strutture e funzioni uniche. È lei che gioca un ruolo chiave nell'attuazione della digestione, producendo enzimi necessari per abbattere proteine ​​e grassi in sostanze che entrano nel flusso sanguigno e nutriranno le cellule. In questa ghiandola si forma l'insulina, che aiuta il principale substrato energetico - il glucosio - a fornire energia a cellule e tessuti. Altri ormoni sono sintetizzati in esso..

La ghiandola si trova nello spazio retroperitoneale, di fronte si trova lo stomaco, il colon trasverso e il duodeno, su entrambi i lati: i reni. All'interno dell'organo passano condotti che raccolgono il succo pancreatico ricco di enzimi dalle cellule ghiandolari. Scorrono in un grande condotto che si apre nel duodeno..

Se una certa quantità di tessuto ghiandolare è danneggiata, il tessuto rimanente sostituisce la sua funzione e non possono comparire sintomi della malattia. Allo stesso tempo, può verificarsi una situazione quando un'area molto piccola muore o si infiamma, questo non è evidente nella struttura dell'intera ghiandola, ma è accompagnata da un pronunciato cambiamento nella funzione dell'organo. Ecco perché l'esame del pancreas dovrebbe essere completo e coprire sia la struttura dell'organo che la sua funzione..

Diagnostica di laboratorio

Le analisi per l'esame del pancreas determinano lo stato della funzione degli organi. Nelle lesioni acute del pancreas, c'è un aumento dell'attività degli enzimi che produce. Alcuni di loro sono più informativi da determinare nel sangue, altri nelle urine, alcuni nelle feci. Per determinare la gravità della lesione, vengono valutati anche gli indicatori delle funzioni dell'organo associato al pancreas: il fegato..

La diagnostica del pancreas include i seguenti test:

  1. Emocromo completo: in esso, con un acuto o esacerbazione di un processo cronico, un aumento del livello di leucociti, pugnalata e neutrofili segmentati, si nota ESR.
  2. Esame del sangue biochimico: aumento del livello di bilirubina totale e diretta - con una forma itterica di pancreatite (mentre l'ALT è leggermente aumentata), un aumento del livello di gamma globuline, sieromucoidi, acidi sialici.
  3. Esami del sangue specifici per il pancreas:
    • alfa-amilasi del sangue (la sua norma è 16-30 g / l all'ora);
    • determinazione della tripsina (la sua attività supererà i 60 μg / l);
    • lipasi nel sangue (più di 190 U / l sarà aumentato);
    • glicemia - sarà aumentata (più di 6 mmol / l) quando la parte endocrina (isolotto) del pancreas è coinvolta nel processo infiammatorio o distruttivo.

Avvertimento! I tassi di attività enzimatica possono variare leggermente da laboratorio a laboratorio..

In precedenza, l'analisi principale, che era guidata nella diagnosi delle malattie del pancreas, era l'amilasi pancreatica, un enzima prodotto da un organo. Con acuta ed esacerbazione dell'infiammazione cronica della ghiandola, si nota un aumento dell'attività di questo enzima nel sangue - superiore a 30 g / l all'ora e nelle urine (qui è definita come "diastasi urinaria") - superiore a 64 U / l all'ora. Con la morte delle aree pancreatiche - necrosi pancreatica, pancreatite sclerosante - c'è una diminuzione dell'attività dell'amilasi sia nel sangue (inferiore a 16 g / l per ora) che nelle urine (inferiore a 10 U / l).

Ad oggi, il principale criterio diagnostico di laboratorio per le lesioni del pancreas è l'enzima elastasi, determinato nelle feci. In caso di insufficienza della funzione ghiandolare, l'attività dell'elastasi pancreatica ha valori inferiori a 200 μg / g, in caso di grave danno d'organo - inferiori a 100 μg / g.

Avvertimento! Tutti gli esami del sangue vengono eseguiti a stomaco vuoto, ma alcuni esami del pancreas richiedono una certa preparazione. Questo punto va chiarito, se non con un medico, poi con il personale del laboratorio in cui si intende sottoporsi alla diagnosi.

Stress test di laboratorio

In alcuni casi, è necessario eseguire alcuni test non solo a stomaco vuoto, ma anche dopo l'introduzione di determinate sostanze nel corpo - stress test.

Esistono tali test di carico:

  1. Test glicoamilasemico. Viene determinata la concentrazione iniziale di amilasi nel sangue, dopo di che una persona deve bere 50 g di glucosio; dopo 3 ore, viene eseguita un'analisi ripetuta per l'amilasi. Con la patologia, dopo 3 ore si verifica un aumento di questo enzima di oltre il 25% del livello iniziale..
  2. Test di proserina. Viene determinata la concentrazione iniziale di diastasi urinaria, dopodiché viene somministrato il farmaco "Proserin". Quindi, ogni mezz'ora per 2 ore, viene misurato il livello di diastasi: normalmente non sale più di 2 volte, ma poi torna alla normalità. Con diversi tipi di patologia pancreatica, vengono determinati diversi indicatori.
  3. Test di iodolipolo. Al risveglio, il paziente urina, quindi prende il farmaco "Iodolipol" all'interno. Quindi, dopo un'ora, un'ora e mezza, due e 2,5 ore, viene determinato il livello di ioduro nelle urine. Questa diagnosi di malattie del pancreas si basa sull'attività dell'enzima lipasi prodotto da questo organo. Normalmente, entro un'ora, lo ioduro inizia a essere determinato nelle urine e il grado della sua escrezione è sempre più massimo - in una porzione di urina raccolta dopo 2,5 ore.
  4. Test secretina-pancreozmina. Si basa su un cambiamento nella composizione chimica del contenuto del duodeno dopo l'introduzione della sostanza ormonale secretina in esso (provoca un aumento del rilascio di succo pancreatico ricco di bicarbonati ed enzimi nell'intestino).
  5. Un test di tolleranza al glucosio è importante per diagnosticare i danni all'apparato endocrino del pancreas. In questo caso, viene determinato il livello di glucosio nel sangue a digiuno, un'ora e due dopo la soluzione di glucosio ingerita. Questa analisi è prescritta solo da un endocrinologo, la interpreta anche, poiché esiste il pericolo di complicazioni associate ad un aumento del livello di questo semplice carboidrato nel sangue..

Studio della struttura degli organi

Lo studio del pancreas si basa sulle proprietà del tessuto: non è visibile durante un esame radiografico di routine, ma i dotti della ghiandola possono essere esaminati ai raggi X iniettando il contrasto in essi. La ghiandola è ben accessibile per l'esame con un metodo ecografico e l'ecografia Doppler determina il flusso sanguigno nei suoi vasi. La tomografia computerizzata visualizza la sua struttura a strati, ma il suo analogo di risonanza magnetica è ottimale per determinare le strutture più piccole di un organo. Consideriamo tutto in ordine.

Metodi a raggi X.

  1. La radiografia normale consente di visualizzare solo la calcificazione del tessuto ghiandolare, grandi calcoli nei suoi condotti.
  2. Colangiopancreatografia retrograda endoscopica: l'introduzione di un mezzo di contrasto a raggi X nei dotti della ghiandola dal duodeno utilizzando un apparato ottico che esegue la fibrogastroscopia.
  3. Angiografia selettiva: esame a raggi X dei vasi della ghiandola dopo l'introduzione di un mezzo di contrasto in essi.
  4. La tomografia computerizzata aiuta nella diagnosi del tumore e dei processi infiammatori nella ghiandola.


Ciascuno dei metodi di esame richiede procedure preparatorie da parte del paziente..

Procedura ad ultrasuoni

Questo metodo non è accurato come uno studio tomografico, ma per la sua semplicità e sicurezza è il principale per la diagnosi primaria delle patologie ghiandolari. L'ecografia consente di visualizzare infiammazioni acute e croniche, tumori, ascessi, cisti; L'ecografia Doppler è inestimabile per la valutazione primaria del flusso sanguigno degli organi. Questo metodo richiede una preparazione preliminare. Come eseguirlo in modo che il risultato dello studio sia affidabile, abbiamo detto nell'articolo: Preparazione per un'ecografia in patologia del pancreas.

Risonanza magnetica

La tomografia NMR è il metodo più informativo per esaminare la ghiandola, che visualizza in modo molto accurato il tessuto degli organi a strati. Quando la risonanza magnetica è combinata con l'introduzione del contrasto nei dotti (colangipancreatografia) o nei vasi (angiografia), si ottiene la massima affidabilità dello studio del pancreas..

Le indicazioni per la risonanza magnetica del pancreas sono le seguenti:

  • tumori d'organo di piccolo diametro;
  • patologia epatica;
  • pancreatite;
  • preparazione per un intervento chirurgico sulla ghiandola;
  • come controllo del trattamento degli organi.

Come esaminare il pancreas

Le malattie del tratto gastrointestinale di solito danno alle persone molti problemi, ma nonostante ciò, molti ritardano il trattamento, cercando di affrontare la malattia da soli. Questo approccio non solo non è vantaggioso, ma può provocare complicazioni pericolose e malattie concomitanti. Allora come controlli il tuo pancreas? Quali test devi superare per non sbagliare? In caso di disturbi del corpo, la prima cosa che una persona dovrebbe fare è consultare un medico per un aiuto qualificato. È il medico che prescriverà gli studi necessari per determinare il disturbo e pianificare il trattamento..

Regole generali per la preparazione delle analisi

Prima di fare il test per il pancreas, devi sapere come farlo correttamente. Di solito i medici istruiscono i pazienti, perché gli errori nella raccolta di materiale biologico possono portare a deviazioni significative nei risultati..

Le raccomandazioni generali si riducono a diversi punti:

  • Gli studi vengono effettuati a stomaco vuoto, al mattino. Alcuni giorni prima dei test, dovresti rifiutare il cibo spazzatura (fritto, piccante, grasso, salato, cibo in scatola, caffè, alcol, bevande gassate). Si sconsiglia inoltre il consumo di legumi che possono provocare un aumento della produzione di gas;
  • Prima di prelevare il sangue, è necessario astenersi dal fumare per almeno due ore;
  • Per problemi come la stitichezza, è necessario prestare attenzione per garantire che le tossine che persistono nell'intestino non influenzino i risultati del test;
  • Tutti i contenitori devono essere sterili e le mani lavate accuratamente con sapone;
  • Durante la raccolta dell'urina, le donne devono necessariamente eseguire l'igiene dei genitali, dopodiché è meglio usare un tampone per assicurarsi che il materiale preso sia pulito;
  • Per studiare l'analisi generale delle urine, è necessario prendere la porzione centrale.

Questi semplici consigli ti aiuteranno a superare correttamente i test ed evitare possibili falsi risultati. Tuttavia, vale la pena ricordare che a volte commettono errori nei laboratori, quindi se hai il minimo dubbio, dovresti essere esaminato di nuovo.

Diagnostica di laboratorio

Nelle malattie associate all'infiammazione del pancreas, il compito principale è determinarne le condizioni. Gli episodi acuti sono accompagnati da un aumento del rilascio di enzimi che, a seconda del tipo, possono essere trovati nel sangue, nelle urine e nelle feci. Inoltre, uno studio del fegato sarà informativo, poiché la sua funzione è strettamente correlata al pancreas. I test principali sulla base dei quali il medico può parlare con sicurezza della malattia sono solitamente i seguenti:

  • analisi generale del sangue e delle urine;
  • analisi del sangue biochimica, compreso il controllo degli enzimi diastasi e amilasi;
  • coprogramma (molto informativo per la pancreatite);
  • Ultrasuoni, con i quali è possibile rilevare il fluido nella cavità addominale, determinare le condizioni dei tessuti e vedere possibili neoplasie, compreso il cancro;
  • MRI e EGDS. Questi moderni metodi diagnostici possono raccontare perfettamente l'infiammazione nell'organo esaminato..

Analisi del sangue

Ogni persona che soffre di pancreatite si chiede quali test devono essere superati per diagnosticare questa malattia. Di solito il medico ne prescrive diversi.

  • Analisi del sangue generale. La prima cosa che indicherà problemi con il pancreas è un numero elevato di leucociti sullo sfondo di un aumento del numero di neutrofili segmentati e pugnalati, nonché un aumento della velocità di sedimentazione degli eritrociti (ESR). Va ricordato che anche un fegato infiammato può dare risultati simili, quindi l'esame va affrontato in modo esauriente;
  • Chimica del sangue. Il segno più evidente dei maggiori problemi al pancreas sarà un aumento della bilirubina totale e diretta, che indicherà la presenza di una forma itterica di pancreatite. Segnali allarmanti sono la crescita di acidi sialici, sieromucoidi e gamma globuline;
  • Analisi del sangue alfa-amilasi. In caso di aumento del suo indicatore (la norma è 16-30 g / l all'ora), il medico ha il diritto di sospettare una pancreatite cronica o persino acuta, calcoli nella ghiandola e blocco del suo dotto. Se i dati ottenuti sono al di sotto della norma, il che indica una produzione insufficiente di questo enzima, possiamo ipotizzare la pancreatonecrosi, gravi patologie associate alla distruzione dell'organo;
  • Test degli enzimi pancreatici: tripsina e lipasi;
  • Test della glicemia. In caso di problemi gravi al pancreas, i risultati supereranno i 6 mmol / L, ma questi dati da soli non indicheranno una malattia in via di sviluppo.

Analisi delle urine

Con una malattia del pancreas, il livello di amilasi aumenta nelle urine, come nel sangue. Questo tipo di diagnosi è completamente poco costoso, quindi i medici sono felici di prescriverlo. Oltre all'analisi generale delle urine, vengono utilizzati i seguenti studi:

  • Test del lasus. I risultati di questa analisi mostrano la quantità di amilasi e la sua attività nelle urine. In questa analisi, verrà chiamata "diastasi";
  • Test di proserina. La sua essenza si riduce al fatto che dopo una singola iniezione di proserina, la concentrazione di amilasi nelle urine viene controllata ogni mezz'ora nel paziente. Se è raddoppiato e non è tornato alla normalità entro due ore, il medico può diagnosticare la pancreatite. Nel caso in cui il corpo non risponde all'introduzione di proserina, i medici parlano di sclerosi dei tessuti pancreatici e necrosi pancreatica.

Analisi per gli ormoni

Il pancreas è un organo che produce ormoni, quindi, dal loro contenuto nel corpo, si può giudicare la sua salute.

  • L'insulina è un ormone coinvolto nella degradazione del glucosio, nella sintesi proteica e negli acidi grassi. Una diminuzione del suo contenuto nel sangue indica violazioni..
  • Peptide C - un ormone prodotto insieme all'insulina.
  • Glucagone, che ha una funzione direttamente opposta all'insulina.
  • In varie situazioni, il sangue viene esaminato per il contenuto di ormoni come gastrina e amilina.

Coprogramma

L'analisi delle feci è di grande importanza nella diagnosi delle malattie del tratto gastrointestinale, inclusa la pancreatite. Un chiaro segno di una deviazione dalla norma sarà la presenza di fibre muscolari, grassi e fibre non digerite in esso..

Risonanza magnetica pancreatica

Per il pancreas, i sintomi della malattia sono spesso caratteristici solo quando si sono già verificati disturbi gravi. Se il paziente è stato in grado di identificare i cambiamenti nelle sue condizioni in tempo, allora questo è già metà del successo. La medicina moderna ti consente di esaminare abbastanza bene l'organo interessato. Per controllare il pancreas utilizzando la risonanza magnetica, sono importanti i seguenti parametri d'organo:

  • la dimensione;
  • il modulo;
  • densità dei tessuti;
  • la presenza di formazioni di qualsiasi natura;
  • caratteristiche dei dotti intrapancreatici. Il canale della milza - il pancreas viene esaminato separatamente, poiché la salute dell'organismo dipende direttamente dalla sua pervietà;
  • vascolarizzazione.

Un esame del pancreas prevede l'uso di un mezzo di contrasto per controllare ogni area e vedere anche i più piccoli cambiamenti nell'immagine..

Quando è necessario ricorrere alla risonanza magnetica:

  • rilevamento di eventuali cambiamenti nella regione epigastrica durante la diagnostica ecografica;
  • tumore;
  • pancreatite cronica;
  • ipertensione intraduttale;
  • cisti;
  • dolore addominale persistente.

Quindi, se ci sono lamentele sul pancreas, non ritardare la visita dal medico. Test e studi tempestivi effettuati aiuteranno a mantenere la salute.

Come viene controllato il pancreas?

La malattia del pancreas è di grave importanza per l'uomo. Forma acuta o cronica di pancreatite, attualmente non è rara e la ragione di ciò:

  • l'uso di bevande alcoliche;
  • fumare;
  • alimentazione scorretta e non del tutto sana;
  • regimi dietetici impropri per la perdita di peso.

Inoltre, il diabete mellito e le malattie oncologiche contribuiscono al verificarsi di patologie. Pericoloso nella pancreatite è l'insorgenza di problemi collaterali durante la fase acuta dello sviluppo, che portano alla necrosi e alla morte. Pertanto, ogni persona deve sapere come controllare il pancreas e prevenire lo sviluppo della malattia. Dopotutto, è molto più facile prevenire lo sviluppo della patologia degli organi che cercare di curare in seguito.

Regole generali per la preparazione delle analisi

Per determinare la malattia, vengono eseguiti test, soprattutto se si sospetta una pancreatite. Come esaminare il pancreas e ottenere test corretti dopo aver diagnosticato il corpo? Si tratta di una questione delicata, poiché errori nella raccolta del biomateriale richiesto porteranno ad alcune deviazioni e alla nomina del trattamento sbagliato.

Per la procedura di diagnosi stessa, sono stati sviluppati requisiti generali, che includono:

  1. Esami per il pancreas a stomaco vuoto, al mattino. Per 1-2 giorni, smetti di mangiare cibi salati, piccanti e grassi, cerca di abbandonare le cattive abitudini e l'alcol, smetti di bere acqua gassata, legumi.
  2. Per il prelievo di sangue, smetti di fumare almeno due ore.
  3. Se il paziente ha stitichezza, è necessario pulire l'intestino con un clistere, assumere enterosorbenti (carbone attivo e molti altri). Dopotutto, l'accumulo di cibo troppo cotto ha un ambiente tossico e rovinerà il quadro completo della diagnosi del corpo..
  4. Tutti i contenitori per il materiale di prova sono sterili, le mani vengono lavate con sapone.
  5. Per la femmina, prima di urinare, eseguire le procedure igieniche con i genitali.
  6. Quando si supera un test delle urine generale, superare la parte centrale della porzione.

Il pancreas e la sua diagnosi richiedono il rispetto delle regole generali per la raccolta di materiale per la diagnosi. La correttezza dei risultati ottenuti determina il quadro clinico del trattamento per la pancreatite o altre complicanze di questa malattia..

Oltre a diagnosticare una condizione di salute, ci sono sintomi che, insieme ai dati del test ottenuti, confermeranno la malattia pancreatite:

  • diarrea;
  • dolore alla cintura;
  • vomito;
  • grave debolezza nel corpo;
  • forte insorgenza di dolore al plesso solare e al lato dello stomaco.

Se compaiono tali sintomi, visitare urgentemente un istituto medico e fare test per il pancreas e le malattie collaterali della pancreatite. E prova anche a determinare tu stesso la malattia. Succede che non sia possibile visitare una struttura medica, quindi, secondo i segni esistenti, puoi capire a casa che il pancreas fa male.

La fase acuta della malattia si manifesta principalmente dopo un forte consumo di alcol o cibi grassi, che dà impulso al processo infiammatorio. In questo caso, si verifica un forte dolore alla cintura, che passa nella schiena e si intensifica quando si è sdraiati. Il dolore si attenuerà sdraiandoti su un fianco e piegando le ginocchia sotto lo stomaco. Nella fase acuta di esacerbazione, gli analgesici potrebbero non portare risultati positivi.

Inoltre, la condizione della persona colpita è aggravata da vomito, gonfiore, sclera ingiallita degli occhi. In una situazione del genere, l'automedicazione è pericolosa per la salute e richiede una diagnosi urgente. Quando visita un medico, prescrive di superare i test per un quadro completo di una malattia pancreatica, che renderà possibile prescrivere correttamente il trattamento.

Nella forma cronica della malattia, i sintomi differiscono leggermente dalla forma acuta di pancreatite:

  • graduale perdita di peso;
  • sintomi di dolore periodico nell'ipocondrio destro e sinistro;
  • diarrea con un forte odore e un colore chiaro di feci;
  • vomito con nausea costante;
  • bocca asciutta;
  • sete;
  • sensazione di fame incontrollabile e costante.

Senza un'istruzione medica, una persona può fare una diagnosi imprecisa da sola. Questo renderà un disservizio, quindi prima di tutto, trova un modo per passare attraverso metodi diagnostici di ricerca e identificare i danni al pancreas.

Quali sono i test per la pancreatite e l'infiammazione del pancreas:

  1. Analisi del sangue generale.
  2. Analisi del sangue biochimica.
  3. Analisi delle feci.

I test di laboratorio aiuteranno a stabilire una diagnosi e determinare il processo infiammatorio nel pancreas. La cosa più importante in loro è la rilevazione della quantità di enzimi nel sangue. Il primo giorno di esacerbazione, guardano l'amilasi pancreatica, il secondo - il contenuto volumetrico di lipasi ed elastasi.

Diagnostica di laboratorio

Come controllare il pancreas, quali test devono essere superati per questo? Il pancreas viene diagnosticato con molti metodi e metodi. Tra questi ci sono metodi diagnostici, questi sono test di laboratorio e metodi strumentali per diagnosticare il pancreas.

La diagnostica di laboratorio del pancreas è il controllo degli enzimi e dell'attività ormonale dell'organo. Con la pancreatite, il deflusso del succo digestivo (pancreatico) dall'organo al duodeno viene interrotto, il che serve a interrompere l'attività della ghiandola. Pertanto, durante l'infiammazione, il succo che si accumula entra in una reazione, entra nel flusso sanguigno, il sistema linfatico del corpo, che consente di determinare il quadro completo del danno all'organo e al corpo nel suo insieme mediante analisi.

Al momento dell'infiammazione, la ghiandola viene danneggiata e interrompe la produzione di ormoni ed enzimi. La violazione nella produzione di enzimi e ormoni provoca il verificarsi di tali patologie che accompagnano questo tipo di malattia:

  • diabete;
  • insufficienza renale ed epatica;
  • danno al sistema di difesa linfatico umano;
  • necrosi dei tessuti e degli organi;
  • lesioni alla milza.

Se la malattia è determinata dalla sintomatologia del decorso, non è possibile una diagnosi accurata con questi segni e ci sono errori. Ciò è dovuto al fatto che la pancreatite può essere una malattia secondaria di altre malattie complesse e altrettanto gravi. Pertanto, la diagnosi di una malattia con infiammazione del pancreas richiede analisi complete di sangue, feci, urina utilizzando metodi strumentali.

La ghiandola è un organo che produce enzimi e ormoni coinvolti nel metabolismo del corpo. Pertanto, i processi infiammatori nel pancreas portano a un malfunzionamento dell'apparato digerente e un cambiamento nella composizione di sangue, urina, feci.

Analisi del sangue

Con la pancreatite, vengono eseguiti due tipi di esami del sangue:

  • generale clinico;
  • biochimica.

Clinica generale, serve come ausiliario per confermare altri tipi di analisi ed è importante per determinare la malattia.

Cosa mostrerà al dottore:

  1. In primo luogo, il livello e la quantità di emoglobina, eritrociti. Se gli eritrociti sono presenti in numero minore, ciò indica una perdita di sangue, che conferma la progressione delle complicanze che hanno causato l'infiammazione dell'organo..
  2. Inoltre, se la velocità di eritrosedimentazione è aumentata, questo è un segno sicuro di uno stato infiammatorio del corpo..
  3. Un aumento dei leucociti nel sangue. Questo serve anche come conferma del processo infiammatorio e della possibile necrosi dei tessuti dell'organo ghiandolare..
  4. Ematocrito aumentato. Questa è una violazione del rapporto tra sangue e fluido (elettroliti).

Un esame emocromocitometrico completo aiuta a determinare e confermare la presenza di un processo infiammatorio nel pancreas.

Analisi del sangue biochimica, mostra un quadro completo del decorso della malattia e del danno alle ghiandole.

Questa stessa analisi per gli enzimi e gli ormoni del pancreas mostrerà i seguenti dati:

  1. L'amilasi è un enzima utilizzato per sciogliere l'amido. È il principale enzima pancreatico nel pancreas.
  2. La quantità di glucosio - mentre l'analisi mostra che la produzione di insulina nel pancreas è insufficiente.
  3. Elastasi, lipasi, fosfolipasi: la quantità di queste sostanze indica una disfunzione del pancreas.
  4. Transaminasi: quando viene rilevata una quantità maggiore, indica un cambiamento nell'organo della ghiandola stessa.
  5. Bilirubina: aumentata, indica l'infiammazione dell'organo della ghiandola stessa e il blocco dei dotti biliari.
  6. Il contenuto proteico ridotto, parlerà della fame del corpo non solo per gli alimenti proteici, ma anche per la carenza di energia.

Un esame del sangue biochimico è dettagliato e in base ad esso, il medico prescriverà il trattamento e la diagnosi corretti della malattia e che tipo di pancreatite in via di sviluppo è, cronica o acuta.

Un pancreas infiammato richiede due tipi di esami del sangue per determinare la forma della malattia: questo fornisce un quadro completo della malattia e una comprensione dello sviluppo della progressione della pancreatite.

Analisi delle urine

Se c'è il sospetto di infiammazione del pancreas, viene prescritto un test delle urine. Con la pancreatite, l'urina del paziente ha un aumento del livello di amilasi. La diagnostica viene eseguita su base generale:

  • identificazione del livello dei leucociti;
  • scoiattolo;
  • bilirubina;
  • glucosio;
  • ESR.

Guardano anche il colore e l'odore, l'acidità dell'urea, che conferma anche il processo infiammatorio. Per l'analisi, viene presa l'urina del mattino a digiuno. L'urina viene posta in un contenitore speciale. La procedura viene eseguita nel rispetto delle norme igieniche, che rimuoveranno il rischio di contaminazione di questo campione per la diagnosi.

Se necessario, viene prescritto il monitoraggio della quantità di diastasi, pertanto l'analisi viene eseguita durante il giorno con un intervallo fino a 2 ore.

Di conseguenza, anche l'analisi delle urine viene eseguita biochimica. Questo fornirà uno studio completo delle urine, determinazione della diastasi nelle urine, che indica un processo infiammatorio..

Viene spesso utilizzato il metodo Nechiporenko. L'urina viene fatta passare attraverso una centrifuga speciale e il sedimento risultante viene attentamente studiato e viene tratta una conclusione sulla patologia dei reni, del fegato, degli ureteri, che fungono da malattie concomitanti della pancreatite. Un'analisi delle urine per gli enzimi pancreatici è importante e fornisce ulteriore comprensione del problema della ghiandola e delle malattie associate.

Analisi per gli ormoni

La produzione di ormoni nel pancreas avviene nelle isole pancreatiche. Queste sono cellule che hanno reti capillari. Gli ormoni prodotti da queste isole migliorano il funzionamento del sistema digerente. Gli ormoni includono:

  • glucagone;
  • insulina.

La presenza di ormoni nelle urine o nel sangue indica un forte processo infiammatorio nel corpo e nel pancreas. Pertanto, l'analisi degli ormoni nella pancreatite pancreatica è importante e mostra la presenza di malattie concomitanti:

  • diabete;
  • insufficienza epatica.

Tutte queste malattie, senza il loro trattamento, non daranno una lotta efficace contro l'infiammazione del pancreas.

Coprogramma

Gli enzimi pancreatici che sono comparsi nell'analisi del coprogramma indicano un grave malfunzionamento del pancreas. Il pancreas e come controllarne il funzionamento? Per fare ciò, il medico prescrive una diagnosi di coprogramma. Quando si diagnosticano le feci usando questo metodo, prestare attenzione all'aspetto e ai componenti caratteristici microscopici. Inoltre, viene prestata particolare attenzione al colore, alla forma, all'odore, a possibili sanguinamenti o al cibo non digerito.

Cosa aiuta a identificare il coprogramma:

  1. Interruzione delle funzioni enzimatiche del pancreas.
  2. Malfunzionamento intestinale.
  3. Produzione insufficiente di una sostanza che forma acido nello stomaco.
  4. Disfunzione epatica.
  5. Malassorbimento nel duodeno.
  6. Rivela la rapida evacuazione del cibo dallo stomaco e dall'intestino.
  7. Malattie croniche di tutti gli organi del tratto gastrointestinale.

Risonanza magnetica pancreatica

La risonanza magnetica è un metodo per la diagnosi della determinazione visiva dell'apparato digerente e dei reni, del fegato, della milza. Con la pancreatite, la malattia è difficile da rilevare, quindi questo metodo diagnostico è della massima qualità, in cui il medico può vedere personalmente l'infiammazione o l'allargamento degli organi. La risonanza magnetica identificherà rapidamente i problemi nel tratto gastrointestinale e inizierà il trattamento urgente della malattia.

Per iniziare la procedura, la vittima rimuove gli oggetti metallici da se stessa e prende la posizione del corpo richiesta. Il motivo per la nomina della procedura diagnostica è un forte dolore del tipo di fuoco di Sant'Antonio. Una chiara immagine dell'organo, conferisce al paziente uno stato di immobilizzazione.

Nonostante il fatto che la risonanza magnetica fornisca un'immagine chiara degli organi interni, tutti i test vengono eseguiti per verificare le condizioni del pancreas, poiché nel complesso vi è una comprensione più pronunciata della malattia e la nomina del trattamento corretto.