Recensioni Eglonil

Cliniche

Recensioni Eglonil

Possibili effetti collaterali e sovradosaggio

Con reazioni individuali del corpo, così come una violazione del regime e del dosaggio del farmaco, possono verificarsi effetti collaterali o sintomi di un sovradosaggio con Eglonil.

Sistemi del corpoReazioni avverse
CNSSonnolenza, acinesia, mal di testa, contrazioni muscolari, vertigini, torcicollo parossistico spastico, afasia, acatisia, crisi oculogira.
Ghiandole endocrineGalattorrea, amenorrea, diminuzione della libido, ginecomastia, impotenza, frigidità.
Il sistema cardiovascolareAumento o diminuzione della pressione sanguigna, tachicardia, "ipotensione posturale", sindrome da "torsioni depunte".
Reazioni dermatologichePrurito, eruzione cutanea, desquamazione della pelle.
Tratto gastrointestinaleSecchezza della mucosa orale, nausea, vomito, diarrea o costipazione, aumento dell'attività degli enzimi epatici.

In caso di sovradosaggio, può verificarsi quanto segue:

  • violazione dei movimenti, caratterizzata da caos e aggiunta di torcicollo spastico;
  • perdita spontanea della lingua dalla bocca;
  • diplopia;
  • stato di stupore o stupore;
  • vomito;
  • iperidrosi con sudore freddo e appiccicoso;
  • sindrome di Parkinson.

Non esiste un antidoto specifico, la correzione sintomatica della condizione viene eseguita in ospedale.

Informazione Generale

Eglonil ha effetti antipsicotici, antiastenici, antidepressivi e antiipocondriaci, normalizzando il background psicoemotivo generale. Il farmaco è prodotto in Francia dalla società farmaceutica Sanofi Winthrop Industry.

Gruppo di droga, INN, campo di applicazione

Il farmaco appartiene al gruppo farmacologico degli antipsicotici - i neurolettici. Il nome comune internazionale (DCI) del farmaco è Sulpiride. Eglonil è usato per trattare:

  • disturbi del sistema nervoso centrale nella pratica neurologica;
  • disordini mentali;
  • a piccole dosi utilizzato in gastroenterologia, cardiologia e pneumologia per eliminare dolori di genesi non specificata in combinazione con patologia psicosomatica.

Moduli di rilascio e prezzi

Disponibile in diverse forme di dosaggio:

  • fiale con una soluzione trasparente e incolore per iniezione intramuscolare, che non ha impurità e odore;
  • forma compressa bianca con marcatura unilaterale "SLP200";
  • capsule di gelatina di colore bianco o bianco-giallo, contenenti una polvere omogenea.

Il prezzo del farmaco varia a seconda del numero di compresse / fiale nella confezione:

Quantità, pz.)Dosaggio, mgFarmacia, cittàPrezzo in rubli
Capsule
trenta50La tua fedele farmacia, Mosca215
trenta50Biotechnotronic-Pharma, San Pietroburgo209
trenta50Omnipharm, Rostov sul Don203
Fiale
650La tua fedele farmacia, Mosca316
650Farmakeya, San Pietroburgo.328
650Omnipharm, Rostov sul Don309
Pillole
12200La tua fedele farmacia299
12200Farmacia del dottor Zhivilo, San Pietroburgo288
12200Ecopharma, San Pietroburgo282
12200Omnipharm, Rostov sul Don287

Composizione

Il farmaco contiene il principio attivo sulpiride, i componenti ausiliari differiscono a seconda della forma di rilascio.

Compresse, mgCapsule, mgFiale, mg
Sulpiridi2005050
Eccipienti:
fecola di patate53.36--
lattosio monoidrato2366.93-
metilcellulosa2.640,58-
biossido di silicio colloidale15--
talco21.3-
stearato di magnesio41.2-
gelatina-0.9-
biossido di titanio (E171)-0,03-
acido solforico--14.36
soluzione ipotonica di NaCl allo 0,9%--9.5
acqua per preparazioni iniettabili--2

Farmacodinamica e farmacocinetica

L'antipsicotico sulpiride atipico, che appartiene al gruppo delle benzamidi sostituite, ha un effetto clinico dovuto all'inibizione selettiva dei recettori centrali D2-dopamina nel sistema limbico.

L'effetto periferico viene creato bloccando la trasmissione presinaptica degli impulsi a livello cellulare. Non influisce sulle altre terminazioni recettoriali, il che gli consente di essere distinto da altri neurolettici nella classe dei farmaci sicuri. Inoltre, il farmaco è sicuro a causa dell'assenza di tossicità epatica e renale..

La concentrazione di sulpiride nel plasma è proporzionale alla dose somministrata. La biodisponibilità orale è del 25-35% e può differire a seconda delle caratteristiche individuali del metabolismo. La connessione con le proteine ​​del plasma sanguigno è del 40-47%. Penetra attraverso le barriere emato-encefaliche e placentari e nel latte materno. La sostanza principale viene un po 'metabolizzata: il 90-92% viene escreto immodificato nelle urine, l'emivita è di circa 6-7 ore.

Come funziona

In qualsiasi forma (iniezioni di Eglonil, compresse e capsule), il farmaco mostra le stesse qualità farmacocinetiche. Appartiene al gruppo degli antipsicotici moderatamente efficaci, inibisce selettivamente i recettori della dopamina. Il vantaggio di utilizzare fiale, compresse, iniezioni "Eglonil" in assenza di un pronunciato effetto sedativo. Il farmaco è prescritto come antidepressivo e stimolante..

Come molti farmaci dalla lista degli antipsicotici, "Eglonil" aiuta ad eliminare allucinazioni, paure, aumentare il tono, ridurre l'anedonia. Se usato ad alto dosaggio, ha un effetto sedativo.

effetto farmacologico

La sulpiride è un neurolettico atipico del gruppo delle benzammidi sostituite.

  • Il sulpiride ha una moderata attività neurolettica in combinazione con un'azione stimolante e timoanaleettica (antidepressiva).
  • L'effetto neurolettico è associato all'azione antidopaminergica. Nel sistema nervoso centrale, la sulpiride blocca prevalentemente i recettori dopaminergici del sistema limbico e ha scarso effetto sul sistema neostriatale, ha un effetto antipsicotico. L'azione periferica della sulpiride si basa sulla soppressione dei recettori presinaptici. Un aumento della quantità di dopamina nel sistema nervoso centrale è associato a un miglioramento dell'umore, con una diminuzione - lo sviluppo dei sintomi della depressione.
  • L'effetto antipsicotico della sulpiride si manifesta a dosi superiori a 600 mg al giorno, a dosi fino a 600 mg al giorno prevale l'effetto stimolante e antidepressivo.
  • La sulpiride non ha effetti significativi sui recettori adrenergici, colinergici, serotoninergici, istaminici e GABA.
  • A piccole dosi, la sulpiride può essere utilizzata come agente aggiuntivo nel trattamento delle malattie psicosomatiche, in particolare, è efficace nell'alleviare i sintomi mentali negativi dell'ulcera gastrica e dell'ulcera duodenale. Nella sindrome dell'intestino irritabile, la sulpiride riduce l'intensità del dolore addominale e porta ad un miglioramento delle condizioni cliniche del paziente.
  • Basse dosi di sulpiride (50-300 mg al giorno) sono efficaci per le vertigini, indipendentemente dall'eziologia. La sulpiride stimola la secrezione di prolattina e ha un effetto antiemetico centrale (soppressione del centro del vomito) a causa del blocco dei recettori della dopamina D2 nella zona di attivazione del centro del vomito.

Come usare il farmaco

Il dosaggio viene selezionato dal medico curante in base alla malattia e alle condizioni del paziente. Per i disturbi psicotici con deliri e allucinazioni, vengono utilizzate iniezioni di Eglonil. Il farmaco viene iniettato nel muscolo gluteo. In media, sono necessari da 400 mg a 800 mg di farmaco al giorno. Le iniezioni vengono somministrate 1-3 volte al giorno. La durata di questo trattamento è di circa 14 giorni. Dopo che le condizioni del paziente migliorano, il farmaco continua a essere assunto, ma già sotto forma di compresse o capsule.

Se il medicinale viene assunto per via orale, dovrebbe essere assunto al mattino, fino alle 16:00 circa. Questo rimedio ha un effetto attivante e, se assunto la sera o la notte, può essere difficile addormentarsi. Va ricordato che questo antipsicotico non è né ipnotico né sedativo..

In media, vengono utilizzati i seguenti dosaggi giornalieri di capsule e compresse di Eglonil:

  • schizofrenia e depressione: 200-1000 mg;
  • nevrosi, disturbi psicosomatici e nausea: 50-150 mg;
  • disturbi comportamentali nei bambini: da 5 a 10 mg per kg di peso del bambino.

Per gli anziani, la dose per adulti viene ridotta di 2-4 volte. Il medicinale viene assunto 1-3 volte al giorno..

Se il corso del trattamento termina o è necessario annullare il farmaco, la dose viene gradualmente ridotta. Non dovresti interrompere improvvisamente l'assunzione del medicinale. Si ritiene che questo antipsicotico non dia dipendenza e non dia dipendenza. Tuttavia, molti pazienti hanno la sindrome da astinenza di Eglonil. È caratterizzato da apatia, umore depresso, perdita di forza, perdita di appetito, nausea e disturbi del sistema nervoso autonomo. Per evitare questa spiacevole condizione, il farmaco viene annullato entro 1-2 settimane, riducendo gradualmente la dose giornaliera..

Controindicazioni

  • Tumori dipendenti dalla prolattina (p. Es., Prolattinomi ipofisari e cancro al seno);
  • iperprolattinemia;
  • intossicazione acuta con etanolo, ipnotici, analgesici oppioidi;
  • disturbi affettivi, comportamento aggressivo, psicosi maniacale;
  • feocromocitoma;
  • periodo di allattamento al seno;
  • bambini sotto i 18 anni di età (per compresse e soluzione per iniezione intramuscolare);
  • bambini sotto i 6 anni (per le capsule);
  • in combinazione con sultopride, agonisti dei recettori dopaminergici (amantadina, apomorfina, bromocriptina, cabergolina, entacapone, lisuride, pergolide, piribedil, pramipexolo, chinagolide, ropinirolo);
  • ipersensibilità al sulpiride o ad un altro ingrediente del farmaco.

A causa della presenza di lattosio nel preparato, è controindicato in caso di galattosemia congenita, sindrome da malassorbimento di glucosio / galattosio o carenza di lattasi.

Si sconsiglia di prescrivere il sulpiride alle donne in gravidanza, tranne nei casi in cui il medico, dopo aver valutato l'equilibrio tra benefici e rischi per la donna incinta e il feto, decide che l'uso del farmaco è necessario.

Si sconsiglia di prescrivere il farmaco in combinazione con etanolo, levodopa, farmaci che possono causare aritmie ventricolari di tipo "torsione di punta" (antiaritmici di classe 1a (chinidina, idrochinidina, disopiramide) e di classe III (amiodarone, sotalolo, dofetilide, ibutilide)), alcuni neurolettici (tioridaseina, clorpromazina, levomepromazina, trifluoperazina, ciamemazina, amisulpride, tiapride, pimozide, aloperidolo, droperidolo) e altri farmaci, come: bepridil, cisapride, difemanil, erytholhexhinamycines per via endovenosa eccetera.

Devono essere prese precauzioni quando si prescrive per insufficienza renale e / o epatica, una storia di sindrome neurolettica maligna, una storia di epilessia o convulsioni, gravi malattie cardiache, ipertensione arteriosa, con dismenorrea e in età avanzata

Farmacocinetica

Dopo somministrazione parenterale 100 mg C

max

(2,2 mg / l) viene determinato dopo 30 minuti, dopo somministrazione orale di 200 mg (0,73 mg / l) - dopo 4,5 ore. La biodisponibilità dopo somministrazione orale è del 25-35% (può variare in modo significativo nei singoli pazienti)... Penetra facilmente in tutti gli organi, soprattutto rapidamente nel fegato e nei reni, più lentamente nel tessuto cerebrale (la quantità principale è concentrata nella ghiandola pituitaria). Legame alle proteine ​​plasmatiche - 40%. T

1/2

è di circa 7 ore Praticamente nessuna biotrasformazione. Cl totale - 126 ml / min. L'escrezione avviene principalmente dai reni (92% della dose somministrata) per filtrazione e secrezione glomerulare; una piccola parte (circa l'1% della dose giornaliera) viene escreta nel latte materno.

Analoghi del farmaco Eglonil

Gli analoghi dei farmaci da prescrizione più comuni includono:

  • Eglek.
  • "Vero Sulpirid".
  • "Sulpirid".
  • "Betomax".
  • "Prosulpin".

Tutti hanno sulpiride come principale ingrediente attivo. Le indicazioni, gli effetti collaterali e le controindicazioni dovute a ciò differiscono leggermente. Tuttavia, "Eglonil" (dicono recensioni di pazienti di diversi gruppi) provoca la manifestazione di effetti indesiderati un po 'meno spesso rispetto ad altri farmaci simili.

Tutti i farmaci antipsicotici sono progettati per agire principalmente sul sistema nervoso centrale, sopprimendo i recettori indesiderati e attivando quelli necessari, il che comporta il loro complesso effetto sul corpo del paziente. È controindicato l'assunzione di "Eglonil", suoi analoghi o altri medicinali simili senza prescrizione medica, poiché possono essere causati danni irreparabili all'organismo. Prima di iniziare il trattamento, è meglio superare tutti i test e sottoporsi a un ECG per assicurarsi finalmente che il farmaco possa essere utilizzato con conseguenze minime per l'organismo.

Sostituti di analoghi di Eglonil

Eglonil è prodotto in Macedonia dalla società farmaceutica Sanofi Winthrop. Come quasi tutti i farmaci, ci sono analoghi (generici). I generici hanno la stessa composizione, lo stesso ingrediente attivo principale (sulpiride). Differiscono per prezzo e produttore..

Gli analoghi di Eglonil includono:

  1. Betamax. Paese di origine: Lettonia, "Gindeks". Disponibile in compresse da 50,100, 200 mg. Un farmaco antipsicotico con spiccate proprietà antidepressive e stimolanti. Riduce la tensione nervosa e muscolare.
  2. Vero Sulpirid. Paese di origine: Russia, "Veropharm". Antipsicotico, antidepressivo. Prodotto in capsule di gelatina color lampone con tappo giallo, 200 mg di principio attivo sulpiride.
  3. Prosulpin. Paese di origine: Repubblica Ceca "ProMed". Sotto forma di una compressa bianca piatta rotonda. Compresse da 10 pezzi in blister. Neurolettico e psicostimolante.
  4. Egleck. Paese di origine: Russia, "Dalkhimpharm". Disponibile in forma di iniezione da 100 mg e compresse da 200 mg. Farmaco antipsicotico e neurolettico con il principale ingrediente attivo sulpiride.
  5. Sulpirid Belupo. Paese di origine: Croazia, "Belupo" Prodotto in capsule da 200 mg.

Foto di analoghi di sostituti di Elonil:

Tutti i farmaci a base di sulpiride hanno effetti collaterali comuni a tutti con controindicazioni. La loro azione principale è identica: agiscono sul sistema nervoso, sopprimono le trasmissioni ricettive indesiderate e attivano il necessario.

Quindi, c'è un effetto complesso. Puoi iniziare a prendere Eglonil e i suoi analoghi solo dopo la nomina del tuo medico. Prima del corso del trattamento con il farmaco, è necessario sottoporsi a test di laboratorio, elettrocardiografia.

L'automedicazione e l'assunzione incontrollata di Eglonil possono essere pericolosi non solo per la salute, ma anche per la vita del paziente..

Di cosa si tratta

Eglonil è a base di sulpiride, la cui efficacia è potenziata dall'aggiunta di componenti aggiuntivi. Gli eccipienti vengono introdotti nella preparazione per ridurre al minimo il verificarsi di reazioni avverse. In vendita ci sono compresse, capsule "Eglonil", soluzione intesa per iniezione.

Le capsule sono ricoperte da un guscio gelatinoso, dipinto di un colore grigio-giallo, la consistenza è solida. C'è una polvere giallastra all'interno del guscio. Una confezione contiene 15 o 30 capsule. Le compresse sono anche dipinte in una tinta giallastra, ognuna ha una divisione del rischio semplificante. La confezione contiene 12-60 pz. Le fiale "Eglonil" con una soluzione iniettabile vengono riempite con un liquido incolore. Medicina inodore. Venduto in farmacia.

Cosa succede nel corpo

La biodisponibilità del farmaco è di circa il 27%. Meno del 40% dei composti forma legami con le proteine ​​del sangue. Nel sistema nervoso centrale, la sulpiride si trova in una concentrazione non superiore al cinque percento della quantità osservata nel plasma. La sostanza non è soggetta a processi metabolici, viene escreta praticamente invariata attraverso il sistema urinario. Emivita: fino a otto ore.

Con una disfunzione renale da moderata a grave, l'emivita di eliminazione aumenta in modo significativo, il che impone aggiustamenti del dosaggio e intervalli di assunzione più lunghi.

Composizione e forme di rilascio

Il principio attivo del farmaco è sulpiride. Il farmaco è disponibile sotto forma di compresse, capsule e soluzione per iniezione..

La forma della compressa è prodotta con un contenuto di principio attivo di 200 mg. Il farmaco contiene sostanze aggiuntive: amido, talco, magnesio e composti di silicio, oltre a lattosio e cellulosa. Questi ingredienti aiutano l'assorbimento del medicinale. Le compresse di Eglonil sono bianche con una sfumatura giallastra. Su uno dei lati è incisa la scritta "SLP 200" (contenuto di ingrediente attivo).

Le capsule sono ricoperte di gelatina. Contengono 50 mg di ingrediente attivo e sono di colore bianco o grigio giallastro..

La soluzione per iniezione contiene 50 mg di sulpiride. Questo è un liquido limpido e inodore, viene versato in fiale da 2 ml. Il preparato contiene anche acqua distillata, acido solforico e cloruro di sodio. Le iniezioni di "Eglonil" vengono effettuate nel muscolo gluteo.

Overdose

Il fatto di un'overdose di Eglonil è praticamente assente, non ha conferme precise. Se sei osservato da un medico e non prendi farmaci a tua discrezione, non ci saranno overdose o effetti collaterali. I segni specifici sono limitati, ma si può osservare quanto segue:

  1. Disfunzione del tratto gastrointestinale.
  2. Ostruzione delle feci.
  3. Diarrea, gonfiore.
  4. Cambiamenti nei tessuti molli del rachide cervicale.
  5. Lingua sporgente.
  6. Deterioramento della qualità della vista.
  7. Fallimento dell'apparato vestibolare.
  8. Aumento della pressione sanguigna.
  9. Apatia.
  10. Nausea.
  11. Vomito, vomito prolungato.
  12. Bocca asciutta.
  13. Aumento della produzione di sudore e saliva.
  14. È possibile la comparsa di una nevrosi maligna.

Istruzioni per l'uso

Le compresse di Eglonil vanno assunte per via orale con abbondante acqua. Il corso terapeutico standard dura da 10 a 21 giorni e prevede l'utilizzo di non più di tre compresse al giorno.

Non masticare le compresse o macinarle in altro modo prima dell'uso. Durante il periodo di ricovero, lo specialista monitora le condizioni del paziente e, se necessario, regola il dosaggio prescritto.

Lo scopo principale del farmaco è raggiungere il dosaggio ottimale nel sangue del paziente, che aiuterà ad eliminare efficacemente le manifestazioni cliniche della malattia..

Le capsule vengono prese in modo simile. Il loro numero non deve superare i 3 pezzi al giorno. Come le compresse, non devono essere masticate. Le iniezioni di Eglonil sono prescritte solo in ambiente ospedaliero e sotto la supervisione di uno specialista. È categoricamente controindicato farli a casa..

Di norma, viene prescritta 1 iniezione al giorno. Il tempo di somministrazione dipende dalla malattia sottostante e dalle caratteristiche del suo decorso in un particolare paziente. Nei casi più gravi, è consentito introdurre 2 fiale con un intervallo di almeno 6-8 ore. La soluzione non è miscelata con altri agenti o solventi.

Effetti collaterali

Il mancato rispetto delle prescrizioni mediche o il superamento del dosaggio raccomandato porta a molte reazioni avverse. Nei pazienti, il peso corporeo aumenta in un contesto di diminuzione dell'appetito, aumenta il lavoro delle ghiandole sudoripare, specialmente di notte. C'è spesso una diminuzione critica della pressione sanguigna, specialmente nei pazienti con ipotensione persistente.

I pazienti con disturbi cardiaci hanno spesso aritmie, dolore nella regione del cuore e gonfiore degli arti inferiori la sera. Una delle reazioni avverse più comuni è la costante sonnolenza, debolezza, apatia, affaticamento, depressione. Ciò è dovuto all'accumulo del principio attivo nel sangue e all'aumento della sedazione..

Negli uomini, si osserva spesso un indebolimento della potenza e una diminuzione della libido per l'intero periodo di utilizzo del farmaco. Nelle donne, un effetto collaterale comune sono i disturbi ormonali e mestruali..

Una reazione allergica si manifesta sotto forma di eruzione cutanea, iperemia, irritazione, desquamazione e prurito sulla pelle.

I sintomi di solito scompaiono dopo l'interruzione del trattamento, ma in alcuni casi peggiorano, il che è considerato un motivo serio per cercare un aiuto qualificato.

In caso di sovradosaggio del farmaco, il paziente sviluppa i seguenti sintomi: nausea con attacchi di vomito, secchezza delle fauci e crepe nella lingua, ridotta coordinazione dei movimenti, confusione, disturbi del sonno, ansia senza causa.

Quando un medicinale è controindicato

Il farmaco non può essere assunto da tutti i pazienti. Le istruzioni per l'uso di "Eglonil" informano sulle seguenti controindicazioni:

  1. Tumori della ghiandola pituitaria e delle ghiandole mammarie. Il medicinale aumenta la produzione di prolattina. È controindicato nelle neoplasie, se la loro crescita dipende dal livello di questo ormone. Inoltre, il farmaco non è prescritto per i disturbi endocrini associati ad un aumento della prolattina..
  2. Reazione allergica al sulpiride. In questo caso, l'uso del farmaco deve essere scartato. Le compresse non devono essere assunte da pazienti con intolleranza al lattosio, questa forma di farmaco deve essere sostituita con capsule o iniezioni.
  3. Comportamento aggressivo nella psicosi e nella fase maniacale del disturbo bipolare. Eglonil può aumentare l'eccitazione.
  4. Avvelenamento da alcol e sedativi. Il neurolettico aggrava la depressione respiratoria e altre funzioni.
  5. Tumori delle ghiandole surrenali. Il farmaco può provocare la loro crescita.
  6. Gravidanza. Durante il periodo di gravidanza, il medicinale viene prescritto solo quando è urgentemente necessario. In questo caso, il medico valuta i benefici previsti per la donna e la probabilità di rischio per il nascituro. Il medicinale ha un effetto antiemetico, ma non dovrebbe essere assunto per eliminare la nausea in caso di tossicosi in gravidanza.
  7. Allattamento. Se la sulpiride viene prescritta durante questo periodo, l'allattamento al seno deve essere interrotto. Il principio attivo del farmaco penetra nel latte.
  8. Le compresse e le iniezioni non vengono utilizzate nel trattamento di bambini e adolescenti di età inferiore a 18 anni. Le capsule possono essere somministrate a partire dai 6 anni di età.

Si deve prestare attenzione anche quando si trattano persone anziane con epilessia, patologie epatiche e renali, disturbi cardiovascolari e parkinsonismo. In questi casi è necessaria la nomina di un dosaggio ridotto e il monitoraggio delle condizioni del paziente.

È inoltre richiesta cautela quando si prescrivono antipsicotici atipici per donne con irregolarità mestruali, poiché il farmaco influisce sui livelli ormonali.

Proprietà farmacologiche

L'agente farmacologico appartiene al gruppo dei neurolettici e consente di eliminare i sintomi di varie forme di disturbi mentali e neurologici. Nonostante ciò, il farmaco non ha un effetto sedativo pronunciato, che consente di utilizzarlo per vari gruppi di pazienti senza danneggiare altri organi e sistemi..

Oltre a questa proprietà, il farmaco ha effetti antidepressivi e antistress. Permette di normalizzare lo stato psicoemotivo dei pazienti anche in presenza di patologie concomitanti di natura mentale o neurologica. Un effetto sedativo pronunciato si osserva solo con l'uso di grandi dosi del farmaco.

Il farmaco in dosaggi significativi può eliminare gravi sintomi di disturbi mentali, come allucinazioni e deliri. Tuttavia, un effetto simile si osserva non in tutti i pazienti, ma solo in coloro che non hanno precedentemente assunto farmaci dal gruppo neurolettico. Una proprietà insolita del farmaco sarà la capacità di bloccare il riflesso del vomito..

Se assunto per via orale, il farmaco viene rapidamente assorbito e dopo 2 ore si osserva la massima concentrazione del componente attivo nel sangue. Il suo metabolismo avviene nel fegato e la sua escrezione avviene attraverso il sistema urinario. La maggior parte della sostanza attiva viene escreta invariata e solo il 3-5% viene elaborata.

Il periodo di sospensione dell'agente farmacologico è di 7-10 ore. Questo periodo dipende in gran parte dalle condizioni del paziente e dalle comorbidità. Se una persona soffre di disturbi dell'intestino, dello stomaco o del fegato, dei reni, il periodo aumenta di diverse ore.

Analoghi

Eglonil non differisce per il costo elevato, ma ci sono momenti in cui è necessario sostituirlo con qualsiasi analogo. Molto spesso ciò è dovuto all'intolleranza ai componenti ausiliari o al metodo di produzione del prodotto. Di norma, l'assegnazione di un analogo con lo stesso componente attivo risolve il problema. Gli analoghi più comuni sono i seguenti:

  1. Il farmaco Betamax è un analogo assoluto, appartiene al gruppo dei neurolettici. Disponibile sotto forma di compresse con diversi dosaggi del principio attivo. È prescritto per condizioni depressive, psicosi, stress prolungato e come parte della complessa terapia di alcune forme di schizofrenia. Il farmaco è strettamente controindicato per donne in gravidanza e in allattamento, adolescenti sotto i 18 anni di età e bambini, pazienti con grave insufficienza renale, allergie o tendenza ad essa.
  2. Il medicinale Sulpiride è disponibile nelle stesse forme di Eglonil. Il principio attivo è il componente sulpiride con lo stesso nome. Il suo dosaggio differisce in diverse forme. Molto spesso è prescritto per psicosi gravi, disturbi della coscienza, allucinazioni, disturbi mentali, nevrosi. Non viene utilizzato nel trattamento di pazienti con gravi disturbi comportamentali di eziologia sconosciuta, stati maniacali e aggressività. La terapia dura da 10 a 14 giorni, a seconda della gravità della condizione.
  3. La preparazione per compresse Prosulpin contiene sulpiride. Viene utilizzato allo stesso modo dei medicinali precedenti. Con un uso prolungato, si verifica un accumulo eccessivo del principio attivo nel sangue del paziente e lo sviluppo di reazioni avverse. Il rimedio è categoricamente controindicato nelle forme gravi di epilessia, sindromi maniaco-depressive della forma cronica e nevrosi, la cui causa non è determinata.
  4. Significa che Tiaprid non appartiene ad analoghi assoluti, poiché il principio attivo con lo stesso nome è diventato il componente attivo della sua composizione. Tuttavia, il farmaco appartiene al gruppo degli antipsicotici e ha un effetto terapeutico simile. Ti permette di far fronte a forme lievi di psicosi, nevrosi, depressione. È prescritto in cicli di 2-3 settimane, tenendo conto della gravità della condizione e delle patologie concomitanti.

Nonostante tutti questi farmaci abbiano un effetto simile, non è consigliabile scegliere un sostituto da soli..

Eglonil è un farmaco efficace che consente di sbarazzarsi rapidamente di manifestazioni cliniche acute di disturbi nervosi e mentali. Il vantaggio del farmaco è la sua relativa sicurezza se usato correttamente e l'azione selettiva, che riduce al minimo l'effetto negativo sugli organi. L'acquisizione su prescrizione elimina la possibilità di assunzione incontrollata.

Betamax

Questo analogo di "Eglonil" può essere ragionevolmente considerato uno dei più utilizzati nella pratica medica moderna. In vendita è presentato in compresse, la concentrazione del composto attivo è di 50, 100, 200 mg. Il principale effetto terapeutico dell'assunzione è dovuto alla quantità di sulpiride, ma ogni compressa contiene una serie di componenti ausiliari che semplificano l'assunzione del farmaco e ne migliorano l'assorbimento.

Il farmaco appartiene al gruppo degli antidepressivi, antipsicotici della classe atipica. Previene il riflesso del vomito, stimola ed elimina i disturbi depressivi. A dosaggio normale non provoca sedazione. L'effetto antipsicotico è dovuto all'inibizione dei recettori della dopamina 2D. Per ottenere questo risultato, è necessario utilizzare 600 mg o più di sulpiride al giorno. Per i disturbi depressivi, il farmaco viene prescritto in un dosaggio inferiore, tenendo conto delle caratteristiche individuali del paziente.

Come funziona la medicina?

Per comprendere l'effetto del farmaco, è necessario comprendere la biochimica del sistema nervoso centrale. Una sostanza si forma nel corpo umano: la dopamina. Si chiama "ormone del piacere", poiché è responsabile del background emotivo e migliora l'umore. Tuttavia, un eccesso di questa sostanza è dannoso e può portare a una ridotta funzione cerebrale. Il sulpiride blocca i recettori della dopamina e quindi riduce le manifestazioni di psicosi.

Tuttavia, questa sostanza agisce selettivamente. Il sulpiride blocca i recettori solo nel sistema limbico del cervello. L'accumulo di dopamina in questo reparto porta a delirio, allucinazioni e altre manifestazioni di schizofrenia e altre malattie mentali. Sulpiride non provoca sentimenti di depressione e letargia. Al contrario, elimina l'apatia, aumenta l'attività umana e funziona come un blando stimolante..

Eglonil è un antidepressivo? A rigor di termini, questo rimedio appartiene agli antipsicotici. Ma funziona bene per la depressione con manifestazioni di apatia. Il suo effetto sul corpo dipende dalla quantità del farmaco. Ad alte dosi, agisce come un antipsicotico e, a piccole dosi, colpisce i sintomi della depressione. Questi farmaci sono chiamati antipsicotici atipici..

Il sulpiride elimina anche l'eccitazione nell'ipotalamo. Questo migliora la circolazione sanguigna e la formazione di muco nel tratto digestivo. Questa azione consente l'uso del farmaco per l'ulcera gastrica di origine psicosomatica e la sindrome dell'intestino irritabile. Il solpiride calma anche il centro del vomito nel cervello, quindi il farmaco viene utilizzato per la nausea.

A piccole dosi, sulpiride elimina le vertigini nella distonia vegetativo-vascolare per effetto calmante sul sistema nervoso centrale.

Questo farmaco influenza i livelli ormonali nelle donne e negli uomini stimolando la secrezione di prolattina. Ciò può essere attribuito agli svantaggi del farmaco. Molti antipsicotici atipici hanno questa proprietà. Tuttavia, i disturbi endocrini durante l'assunzione di questo farmaco sono temporanei e scompaiono con una riduzione della dose o la sospensione del farmaco.

Eglonil

Valutazione 4.0 / 5
Efficienza
Qualità del prezzo
Effetti collaterali

Eglonil: 16 revisioni dei medici, 6 revisioni dei pazienti, istruzioni per l'uso, analoghi, infografiche, 4 moduli di rilascio.

Recensioni di medici su eglonil

Valutazione 4.6 / 5
Efficienza
Qualità del prezzo
Effetti collaterali

Il farmaco è ampiamente utilizzato non solo nella pratica ambulatoriale, ma anche in un ospedale psichiatrico. Il farmaco è molto ben tollerato, ha uno spettro di effetti collaterali non pronunciato. Allo stesso tempo, ha un effetto terapeutico sufficiente su un'ampia gamma di sintomi. Ed è prescritto non solo per la psicosi dello spettro schizofrenico, anche per varie malattie. Il farmaco vale moderatamente.

Valutazione 3,8 / 5
Efficienza
Qualità del prezzo
Effetti collaterali

Aiuta con disturbi somatoformi come la sindrome dell'intestino irritabile IBS, segue gli standard di trattamento. Riduce il periodo di addormentamento. Conveniente.

Come ogni antipsicotico, ha una serie di effetti collaterali e controindicazioni. Non per pazienti con morbo di Parkinson e morbo di Parkinson. Se usato correttamente come indicato da un medico, è un ottimo rimedio..

Valutazione 3,8 / 5
Efficienza
Qualità del prezzo
Effetti collaterali

Un farmaco del gruppo degli antipsicotici, preferisco prescrivere per condizioni ipocondriache, allevia bene il mal di schiena psicogeno.

Non prescrivo questo farmaco per più di due settimane, poiché le donne hanno un aumentato rischio di sviluppare galattorrea e gli uomini - ginecomastia. Possono verificarsi anche effetti collaterali comuni a tutti gli antipsicotici: psicosi e allucinazioni.

Valutazione 3,8 / 5
Efficienza
Qualità del prezzo
Effetti collaterali

Il farmaco è efficace non solo in psichiatria, ma anche nei pazienti neurologici. A piccole dosi, non provoca un effetto deprimente, stabilizza il sistema nervoso autonomo e ha un leggero effetto antidepressivo. Ciò consente di utilizzare il farmaco nel trattamento di condizioni borderline, disturbi psicosomatici (soprattutto in pazienti con patologia del tratto gastrointestinale, ecc.). Può essere efficace nella sindrome di Gilles de la Tourette.

Come antipsicotico, non è privo di effetti collaterali caratteristici di questo gruppo di farmaci. Il farmaco deve essere usato con cautela nei pazienti con malattie organiche del sistema nervoso, soprattutto con il coinvolgimento del sistema extrapiramidale.

Si consiglia di utilizzare il farmaco nel trattamento complesso di pazienti neurologici sotto la supervisione di un medico..

Valutazione 4.6 / 5
Efficienza
Qualità del prezzo
Effetti collaterali

Un ottimo farmaco nel trattamento di gravi disturbi ipocondriaci nelle nevrosi, schizofrenia e altri disturbi affettivi. I vantaggi includono un effetto lieve, un minimo (secondo le istruzioni) effetti collaterali (che personalmente non ho osservato nella mia pratica). È inoltre indicato nel trattamento dell'ulcera peptica del duodeno e dello stomaco, con erosioni del duodeno. Puoi combinare questo farmaco con antidepressivi per curare la depressione.

È necessario controllare la pressione sanguigna.

Appuntamento consigliato sotto controllo medico.

Valutazione 4.2 / 5
Efficienza
Qualità del prezzo
Effetti collaterali

Alta efficienza negli stati d'ansia di varia natura, comprese le remissioni di bassa qualità nella schizofrenia. Da tropene a sintomi somatoformi e algici. Altamente efficace per le vertigini psicogene. I pazienti sono generalmente molto aderenti alla terapia. In un certo numero di pazienti con schizofrenia, è anche efficace contro i disturbi deliranti.

Alle donne dovrebbe essere chiesto attivamente della presenza di amenorrea e galattorrea. Raramente, ma c'è l'acne. Negli anziani, si dovrebbe prestare attenzione al livello di pressione sanguigna - non solo si riduce, ma spesso aumenta.

Valutazione 3.3 / 5
Efficienza
Qualità del prezzo
Effetti collaterali

Effetto timoneurolettico - miglioramento dell'umore, riduzione delle paure, più - normalizzazione della funzione intestinale.

L'uso a lungo termine o irragionevole è associato a effetti collaterali moderati. Alcuni pazienti non sono adatti sotto forma di compresse, il corso deve essere continuato in una forma di iniezione.

Il primo rimedio per disturbi del tratto gastrointestinale di varie eziologie.

Valutazione 3.3 / 5
Efficienza
Qualità del prezzo
Effetti collaterali

Forse il miglior sulpiride che abbia mai usato. Lo usava per curare manifestazioni senesto-algiche nei disturbi nevrotici. In alcuni casi, come ansiolitico, con resistenza (non sempre compresa) agli ansiolitici tradizionali.

Gli effetti collaterali sono noti e non molto critici..

Non sostengo la sua nomina da parte dei gastroenterologi (in generale, non sostengo categoricamente la prescrizione di farmaci psicotropi da parte dei somatologi, in particolare gli antidepressivi), perché crea false supposizioni nel paziente sulla natura samatica dei suoi sintomi "nell'addome".

Valutazione 5,0 / 5
Efficienza
Qualità del prezzo
Effetti collaterali

Il farmaco corrisponde al prezzo e alla qualità. Non c'è dipendenza dalla droga. Non provoca un aumento degli enzimi epatici.

Può aumentare i livelli di prolattina.

Usando "Eglonila" in pratica, ho sempre visto un risultato positivo. È spesso prescritto per la sindrome dell'intestino irritabile per adulti e adolescenti..

Valutazione 3,8 / 5
Efficienza
Qualità del prezzo
Effetti collaterali

Un buon antipsicotico tipico. Lo uso nella mia pratica come stabilizzatore vegetativo. È ben tollerato dai pazienti e rimuove i sintomi di ansia e le manifestazioni vegetative. A dosi elevate, l'effetto sedativo aumenta e non dovresti guidare veicoli. Non compatibile con l'alcol. indispensabile per gastriti e ulcere peptiche

Valutazione 5,0 / 5
Efficienza
Qualità del prezzo
Effetti collaterali

Un ottimo farmaco per il trattamento della sindrome emetogenica (nausea) in pazienti emotivamente labili sottoposti a chemioterapia. Ha anche una buona efficacia quando somministrato a pazienti con disturbi d'ansia.

Può ridurre la pressione, è necessario monitorare gli indicatori della pressione sanguigna. Dispensato su ricetta.

Valutazione 4.6 / 5
Efficienza
Qualità del prezzo
Effetti collaterali

È molto efficace per le disfunzioni vegetative e l'ansia, ha un effetto antidepressivo indiretto. Non provoca sonnolenza, letargia e dipendenza.

A volte provoca iperprolattinemia, che si esprime nelle donne che hanno partorito negli ultimi 5 anni - il rilascio di latte dalle ghiandole mammarie, che scompare quando il farmaco viene interrotto. Negli uomini, occasionalmente riduce la potenza.

Valutazione 4.2 / 5
Efficienza
Qualità del prezzo
Effetti collaterali

La capsula da 50 mg è un buon farmaco anti-ansia poco costoso. Allevia anche l'irritabilità. Normalizza il sonno. Ideale per gli uomini.

Nelle donne è anche efficace, ma provoca un aumento del livello di prolattina (il seno si gonfia, il colostro può colare). Pertanto, si sconsiglia alle giovani donne di assumere per più di 2 settimane..

Un farmaco poco costoso per il trattamento di disturbi d'ansia nevrotici in monoterapia e in combinazione con antidepressivi. Efficace per la dipendenza da alcol. Ottimo per il trattamento della sindrome astenica ("sindrome da stanchezza cronica") con irritabilità.

Valutazione 3,8 / 5
Efficienza
Qualità del prezzo
Effetti collaterali

L'unico neurolettico di tipo attivante. Mancanza di sedazione, praticamente non c'è neurolessia. Sufficientemente buona tolleranza e possibilità di combinazione con farmaci di altri gruppi. Si è dimostrato eccellente nelle nevrosi e negli stati simili alla nevrosi, nella psicosomatosi. Funziona con i sintomi di derealizzazione-spersonalizzazione, "raccoglie pensieri".

Le donne a volte hanno galattorrea, tensione mammaria. Inefficace in condizioni psicotiche acute.

Un "piccolo" neurolettico di altissima qualità, indispensabile per molti disturbi nevrotici e simili alle nevrosi. Ottimo anche come "correttore comportamentale" e come stabilizzatore del sottofondo emotivo, stabilizzatore vegetativo. Puoi provare nelle fasi iniziali della "confusione delirante".

Valutazione 2.1 / 5
Efficienza
Qualità del prezzo
Effetti collaterali

Sì, il farmaco è buono a bassi dosaggi come parte della sola terapia complessa per stati simili alla nevrosi, disturbi della personalità e un radicale ipocondriaco, con caratteristiche di DOC. Forse con una varietà di disturbi psicosomatici. Gli stati depressivi con disturbi gastrointestinali, ad eccezione della stitichezza, con dolore sono abbastanza efficaci. Il tropismo per i disturbi del pensiero è molto ristretto, credo.

Tra gli effetti collaterali con un effetto debole, si possono incontrare prolattinemia, obesità neurolettica, galattorrea, cessazione del ciclo mestruale nelle donne. Come spieghi voi colleghi questo al paziente e ai suoi parenti con consenso informato, quando sono seduti alla reception, già su Internet leggono recensioni del medicinale e fanno domande. E quando non c'è alcun effetto terapeutico, e già c'è la neurolessia, allora puoi restituire i soldi, altrimenti puoi andare in tribunale.

Il farmaco è stato creato come un "piccolo" antipsicotico, solo effetti collaterali come quelli "grandi". Cosa posso dire, il farmaco di prima generazione di questo gruppo, ne sono comparsi di nuovi. Solo ora il prezzo è completamente diverso, ed eglonila solo un vantaggio significativo: il prezzo.

Valutazione 3,8 / 5
Efficienza
Qualità del prezzo
Effetti collaterali

Efficace a piccoli dosaggi nella complessa terapia di disturbi nevrotici e simil nevrotici, accompagnati da ansia grave, disfunzione autonomica somatoforme del tratto gastrointestinale (GIT) o patologia gastrointestinale concomitante (ulcera peptica, gastrite), reazioni autonome di natura parasimpatica (nausea, vomito).

È inefficace come agente antipsicotico. Spesso provoca un aumento dei livelli di prolattina e galattorrea associata, sindrome metabolica, aumento del peso corporeo. In dosaggi relativamente piccoli (da 200 mg / giorno) in assenza di correttori (ciclodolo, akineton), può causare disturbi extrapiramidali laterali (tensione, irrequietezza, tremore, ipertonicità e dolore muscolare).

Un tipico neurolettico "piccolo", così come una specie di farmaco "psicosomatico", ad es. avere indicazioni per disturbi sia psicoemotivi che somatici (gastroenterologici). I nomi commerciali di farmaci simili sono betamax, prosulpin, sulpiride. Allevia l'ansia nevrotica ben espressa e i sintomi autonomici in combinazione con un tranquillante benzodiazepinico all'inizio del corso della terapia antidepressiva. In questi casi, è efficace e praticamente sicuro a dosaggi fino a 150 mg / giorno. Infatti il ​​farmaco d'elezione nel trattamento delle nevrosi ansio-vegetative con concomitanti patologie gastroenterologiche. Durante il trattamento, è opportuno controllare il livello di prolattina nel sangue..

Recensioni dei pazienti su eglonil

Grazie al neurologo che me l'ha prescritto per via intramuscolare (con un altro farmaco). Ha aiutato molto. Il trattamento è stato efficace!

Ha preso "Eglonil" per la sindrome dell'intestino irritabile, prescritto da un gastroenterologo. Dopo la sospensione del farmaco, tutti i sintomi della malattia sono tornati..

E non avevo molta familiarità con questo medicinale! Il dottore mi ha prescritto delle iniezioni per via intramuscolare. Le sensazioni indimenticabili sono rimaste per tutta la vita. Dopo la prima iniezione, ho dormito per un giorno e poi ho iniziato a soffrire di torcicollo e convulsioni! Ti consiglio di non impegnarti in cure con questo farmaco a casa, altrimenti l'ambulanza semplicemente non avrà il tempo di arrivare in tempo!

Ho preso il farmaco circa un anno fa, perché le mie condizioni erano deplorevoli. Insonnia e pensieri pesanti non mi permettevano di vivere normalmente, ero frustrato alla minima sciocchezza e tutto a causa di problemi nella mia famiglia. I farmaci convenzionali come la valeriana o il Novopassit non mi hanno aiutato, quindi ho dovuto ricorrere alle compresse di Eglonil. Le ho prese per circa due settimane, una pillola ciascuna e le mie condizioni sono migliorate, l'irritabilità è scomparsa e ho iniziato a reagire con calma a situazioni spiacevoli, riuscivo ad addormentarmi normalmente. Il farmaco mi ha aiutato molto!

Il farmaco rimuove perfettamente i sintomi negativi (carenti) nella schizofrenia, come letargia, apatia, umore basso, riluttanza ad alzarsi dal letto. Allo stesso tempo, i disturbi della percezione, il delirio vengono interrotti. In generale, il farmaco migliora la qualità della vita nei pazienti con schizofrenia. Gli effetti collaterali non sono pronunciati.

Eglonil è stato prescritto un paio di anni fa sotto forma di iniezioni. La prima iniezione è stata somministrata per via endovenosa, ma mi sono sentito male. Appannamento alla testa, tremore del corpo, le condizioni generali non sono buone, quindi il trattamento è stato aggiustato da endovenoso a intramuscolare, che ho già subito normalmente.

Moduli di rilascio

DosaggioConfezioneConservazioneVenditaData di scadenza
12; 60

Istruzioni per l'uso di eglonil

Breve descrizione

Eglonil (sulpiride) è un neurolettico antipsicotico utilizzato per il trattamento di disturbi psicosomatici (anoressia nervosa, allucinosi, bulimia, amentia, alcolismo, isteria involutiva, depressione di varia origine, ecc.). Eglonil è stato ampiamente utilizzato nel trattamento dei disturbi psicosomatici da oltre due decenni. Si distingue dagli altri agenti antipsicotici per una bassa incidenza di reazioni collaterali indesiderate, nonché per un effetto stimolante sul sistema nervoso centrale: il farmaco rinvigorisce, migliora l'umore e migliora il background psico-emotivo generale. I principali effetti del farmaco sono antiastenici, ansiolitici, antidepressivi, antiipocondriaci. Va notato che la gravità degli effetti antidepressivi e ansiolitici in Eglonil è paragonabile a quella degli antidepressivi e ansiolitici classici. Studi clinici di Eglonil hanno dimostrato la sua efficacia come coadiuvante nel trattamento di malattie del profilo cardiologico, polmonare, dermatologico, neurologico, gastroenterologico. La sicurezza e la buona tolleranza del farmaco predeterminano caratteristiche quali l'assenza di dipendenza, l'assenza di un effetto schiacciante sulla capacità di lavorare durante il giorno, l'assenza di tossicità epatica e renale. Gli effetti collaterali indesiderati (principalmente disturbi extrapiramidali) durante l'assunzione del farmaco sono relativamente rari e scompaiono immediatamente dopo l'interruzione della terapia farmacologica.

Nella maggior parte dei casi, si sviluppano con dosi submassimali e massime. I pazienti che hanno già disturbi extrapiramidali (parkinsonismo), così come gli anziani, devono assumere Eglonil con estrema cautela e sotto controllo medico. Nei pazienti con grave insufficienza renale, la dose deve essere dimezzata (una possibile alternativa è un ciclo intermittente del farmaco). Una delle proprietà di Eglonil è quella di ridurre la soglia di prontezza convulsiva, che dovrebbe essere presa in considerazione quando si prescrive il farmaco a persone affette da epilessia. Eglonil è incompatibile con l'etanolo, pertanto il consumo di alcol deve essere escluso durante il trattamento. Durante l'assunzione di Eglonil, si raccomanda di escludere attività associate a maggiore attenzione e concentrazione (guidare un'auto, lavorare con meccanismi potenzialmente pericolosi). L'effetto deprimente del farmaco sul sistema nervoso centrale è potenziato se assunto insieme a oppioidi, tranquillanti, clonidina, ipnotici e farmaci antitosse centrali. Eglonil potenzia l'azione dei farmaci antipertensivi se usati insieme e aumenta il rischio di ipotensione ortostatica. La levodopa riduce l'efficacia di Eglonil. Il carbonato di litio e la fluoxetina, se usati insieme a Eglonil, aumentano il rischio di sviluppare reazioni extrapiramidali.

Farmacologia

Un agente antipsicotico (neurolettico) dal gruppo delle benzamidi sostituite. Ha un moderato effetto antipsicotico e antidepressivo in combinazione con un effetto attivante. Il meccanismo dell'azione antipsicotica è associato al blocco selettivo della dopamina D centrale2-recettori. L'effetto sedativo è debole, l'attività bloccante alfa-adrenergica è bassa, praticamente non causa effetti antimuscarinici. Raramente provoca disturbi extrapiramidali, quindi appartiene agli antipsicotici "atipici". Promuove la guarigione delle lesioni ulcerative dello stomaco e del duodeno.

Farmacocinetica

Dopo somministrazione i / m di sulpiride alla dose di 100 mg Cmax nel plasma viene raggiunto dopo 30 minuti, dopo somministrazione orale in una dose di 200 mg - dopo 4,5 ore. La biodisponibilità dopo somministrazione orale è del 25-35% ed è caratterizzata da una significativa variabilità individuale.

La concentrazione di sulpiride nel plasma è proporzionale alla dose.

Il legame alle proteine ​​plasmatiche non supera il 40%. Il sulpiride penetra rapidamente in tutti i tessuti del corpo, più velocemente - nel fegato e nei reni, più lentamente - nel tessuto cerebrale (con la quantità principale che si accumula nella ghiandola pituitaria). Lo 0,1% della dose giornaliera di sulpiride viene escreta nel latte materno.

Viene escreto dai reni inalterato dalla filtrazione glomerulare (92%). La clearance totale (solitamente uguale alla clearance renale) è 126 ml / min. T1/2 - circa 7 ore.

Modulo per il rilascio

Compresse bianche o leggermente giallastre con una linea di frattura su un lato e il marchio "SLP200" sull'altro.

1 scheda.
sulpiride200 mg

Eccipienti: fecola di patate, lattosio monoidrato, metilcellulosa, biossido di silicio colloidale, talco, magnesio stearato.

12 pz. - blister (1) - confezioni di cartone.
12 pz. - blister (5) - confezioni di cartone.

Dosaggio

Dentro per adulti - 100-300 mg / giorno in 2-3 dosi. Se necessario, iniettato per via intramuscolare alla dose di 100-800 mg / die. Nei bambini, viene utilizzato in una dose giornaliera di 5 mg / kg..

La dose orale massima giornaliera per gli adulti è 1,6 g.

Interazione

Con l'uso simultaneo di farmaci che deprimono il sistema nervoso centrale (analgesici oppioidi, ipnotici, tranquillanti, clonidina, antitosse centrali), l'effetto inibitorio sul sistema nervoso centrale è potenziato.

Con l'uso simultaneo di farmaci antipertensivi, l'effetto antipertensivo aumenta e aumenta il rischio di ipotensione ortostatica.

Se usato contemporaneamente alla levodopa, l'efficacia della sulpiride diminuisce.

Sono descritti casi di sviluppo di gravi reazioni extrapiramidali con l'uso simultaneo di sulpiride con carbonato di litio.

Con l'uso simultaneo con fluoxetina, è possibile lo sviluppo di sintomi extrapiramidali e distonia.

Effetti collaterali

Dal lato del sistema nervoso centrale: agitazione, vertigini, disturbi del sonno, automatismo orale, afasia.

Dal sistema digestivo: secchezza delle fauci, bruciore di stomaco, vomito, costipazione.

Da parte del sistema cardiovascolare: aumento della pressione sanguigna.

Dal sistema endocrino: irregolarità mestruali, diminuzione dell'attività sessuale. Con l'uso a lungo termine in dosi elevate - galattorrea, ginecomastia.

Reazioni allergiche: eruzione cutanea, prurito.

Indicazioni

Stati nevrotici accompagnati da letargia; disturbi psicosomatici, incl. con ulcera gastrica e duodenale, NUC; psicosi acute e croniche con una predominanza di letargia, agrammatismo, abulia; psicosi acute e croniche, accompagnate da delirio o confusione, incl. con schizofrenia.

Controindicazioni

Funzionalità dell'applicazione

Applicazione durante la gravidanza e l'allattamento

Domanda di funzionalità renale compromessa

Applicazione nei bambini

Usare con cautela nei bambini.

istruzioni speciali

Viene usato con cautela nei pazienti con parkinsonismo, anziani. In caso di insufficienza renale grave, si raccomanda una riduzione della dose o un trattamento intermittente.

Nei pazienti con epilessia, prima di iniziare la terapia deve essere effettuato un esame clinico ed elettrofisiologico preliminare. sulpiride abbassa la soglia convulsiva.

In caso di ipertermia, che è uno degli elementi della ZNS, la sulpiride deve essere immediatamente cancellata.

Evita il consumo di alcol durante il trattamento.

Usare con cautela nei bambini.

Influenza sulla capacità di guidare veicoli e utilizzare meccanismi

Durante il periodo di trattamento, si dovrebbe astenersi dall'impegnarsi in attività potenzialmente pericolose che richiedono maggiore attenzione e rapide reazioni psicomotorie.