Perché ci sono dolori al pancreas e come sbarazzarsene rapidamente?

Diagnosi

Se il pancreas fa male, significa che si è verificata una violazione nel lavoro del tratto gastrointestinale. Non esiste un farmaco del genere in grado di ripristinare completamente il tessuto infiammato della ghiandola. Per alleviare l'esacerbazione e prevenire i cambiamenti patologici in questo importante organo è possibile solo con l'aiuto di un'alimentazione dietetica e uno stile di vita sano. Le persone più spesso affrontano malattie delle ghiandole dopo 40 anni. Nell'infanzia e nell'adolescenza, la patologia sotto forma di pancreatite viene osservata raramente.

Funzioni del pancreas nel corpo umano

Le peculiarità dell'organo coinvolto nella digestione sono che si compone di due parti funzionali:

  • Esocrino (esterno) - produce succo pancreatico contenente enzimi digestivi.
  • Endocrino (interno): sintetizza gli ormoni per regolare i processi metabolici nel corpo (carboidrati, grassi, proteine).
  • Eventuali disfunzioni del pancreas rappresentano una minaccia per l'intero organismo. Se inizi a ferirti nell'area in cui si trova la ghiandola, dovresti immediatamente cercare aiuto medico..

La natura e la localizzazione del dolore

Le patologie comuni della ghiandola digestiva sono la pancreatite e la presenza di calcificazioni (calcoli) nei suoi dotti escretori. L'infiammazione del pancreas può essere acuta e cronica, il che significa che può ferire in modi diversi. Come capire che il pancreas fa male:

  • Nella pancreatite acuta, inizia improvvisamente a ferire e pungere nella parte sinistra sotto le costole. Il dolore è acuto e grave, può essere l'herpes zoster in natura. Gli antispastici non alleviano l'esacerbazione. Nella parte sinistra dell'addome, smette di ferire solo quando il paziente si siede e si piega. Il pancreas può ingrandirsi così tanto che una persona avverte una pressione sulle costole dall'interno. Sullo sfondo di questo stato, il ritmo respiratorio è disturbato.
  • Una esacerbazione della pancreatite cronica si verifica dopo aver mangiato, di solito dopo aver mangiato cibi grassi, piccanti o fritti. Le sensazioni dolorose hanno un carattere doloroso sfocato. Inizia a far male all'ombelico, poi il dolore sale più in alto, può essere somministrato a entrambi gli ipocondri. Il dolore prolungato al pancreas può essere accompagnato da gonfiore, diarrea, improvvisa perdita di peso.

Conoscendo i segni del dolore pancreatico di tipo primario, è possibile prevenire danni estesi ai tessuti dell'organo ed escludere la trasformazione della patologia acuta in cronica.

Perché il pancreas fa male i motivi principali?

I motivi principali per cui il pancreas fa male sono una dieta malsana e l'assunzione frequente di alcol. Questi due fattori, che la persona stessa contribuisce, possono provocare la necrosi - lo stadio finale della pancreatite acuta o precedente la sua forma cronica.

Altre cause di dolore pancreatico possono essere:

  • Conseguenza di un intervento chirurgico sulla cistifellea o su altri organi vicini.
  • Lesioni al pancreas. Si può verificare una rottura del parenchima dell'organo ghiandolare se una persona è gravemente ferita durante una caduta o se è stata applicata una forte pressione meccanica all'organo (ad esempio, in un incidente stradale).
  • Farmaci a lungo termine. Farmaci ormonali, contraccettivi contenenti estrogeni, diuretici, sovradosaggio di vitamina D hanno un effetto negativo sul pancreas.
  • Colelitiasi - il blocco del canale comune che porta al duodeno con calcificazioni, porta all'accumulo di liquido pancreatico nei canali escretori della ghiandola. Questa condizione provoca l'infiammazione dei tessuti dell'organo dall'interno..

La domanda se il pancreas possa ferire per la fame sembrerà strana a quelle persone che sono sicure che è la fame che ti permette di scaricare questo organo digestivo. L'infiammazione si verifica quando c'è una mancanza di cibi proteici nel menu giornaliero. Pertanto, la dieta per la malattia del pancreas dovrebbe essere elaborata da uno specialista.

Misure diagnostiche

Se il pancreas è preoccupato, per scoprire la causa del dolore che è apparso, è necessario contattare la clinica per un esame. La diagnosi delle malattie di questo organo viene effettuata attraverso i seguenti metodi:

  • Palpazione superficiale (sondaggio). Con pancreatite cronica acuta ed esacerbata, la pelle nell'area del pancreas può ferire. I muscoli tesi della parete addominale anteriore indicano una chiara infiammazione del parenchima. La tensione può essere assente nella prima fase della malattia pancreatica.
  • Intubazione duodenale. L'immersione della sonda nel condotto principale della ghiandola consente di valutare lo stato dei suoi tessuti e l'utilità delle sue funzioni.
  • Analisi del sangue e delle urine. Un aumento del livello di amilasi pancreatica nel biomateriale indica la presenza di infiammazione nella ghiandola..
  • Esame ecografico. Mostra cambiamenti patologici nella struttura della ghiandola, aiuta a identificare una cisti e un tumore.
  • Risonanza magnetica. Fornisce un'immagine chiara dello stato dei dotti e dei tessuti dell'organo ghiandolare.
  • Raggi X. Viene utilizzato per valutare i dotti escretori del pancreas (restringimento, allargamento).

Dopo aver stabilito da dove proviene il dolore al pancreas, il medico sceglie la direzione del trattamento, che è necessariamente di natura complessa.

Pronto soccorso a casa per dolori acuti al pancreas

Il primo soccorso per il dolore acuto nel pancreas viene fornito secondo il seguente schema:

  • Aiutano il paziente a prendere una comoda posizione sdraiata, forniscono un riposo completo.
  • Per alleviare lo spasmo, una piastra elettrica con acqua fredda viene posizionata nel punto in cui fa male.
  • Se, 20 minuti dopo aver applicato il raffreddore, il pancreas non ha smesso di ferire, prima dell'arrivo di un'ambulanza, al paziente vengono somministrate 1-2 compresse di No-shpy con una quantità minima di acqua.

Quando il pancreas fa male e non c'è la possibilità di ottenere assistenza medica, l'unico farmaco che può essere usato a casa è No-shpa (drotaverina). Il farmaco può essere assunto per alleviare il dolore acuto per non più di 2 giorni consecutivi.

Cosa fare se il pancreas fa male: trattamento

Quando il pancreas inizia improvvisamente a ferire, la persona dovrebbe rifiutare cibo e bevande..

Se possibile, dovresti andare immediatamente a un appuntamento con un terapista locale o un gastroenterologo. Il medico prescriverà un esame, dopo di che verrà formato un programma di recupero della salute.

Terapia farmacologica

Come trattare il dolore nella ghiandola digestiva, solo un medico lo dirà con certezza. Trattare da solo eventuali malattie del pancreas è pericoloso per la salute. Nel migliore dei casi, una persona sta aspettando il diabete mellito, nel peggiore dei casi - completa necrosi dei tessuti dell'organo malato con successiva morte. La terapia medica per il dolore al pancreas dipende dal tipo e dalla complessità della malattia. Il regime di trattamento può includere:

  • Anticolinergici - usati per alleviare il dolore. Nella pancreatite cronica vengono prescritti gastrina, pirenzepina, gastrozipina. In forma acuta di dolore, come un'ambulanza, - Platyphyllin, Metacin.
  • La soluzione elettrolitica di Ringer: consente di ripristinare l'equilibrio elettrolitico dell'acqua nel corpo e rimuovere le tossine. Necessario se la pancreatite acuta è accompagnata da vomito e diarrea.
  • Sostituti del plasma (Lactasol, Ionosteril) - infusi per via endovenosa con una diminuzione del volume plasmatico per fluidificare il sangue denso e ripristinare il metabolismo delle proteine.
  • Gli antistaminici (Suprastin, Diphenhydramine, Claritin) - aumentano l'effetto dei farmaci analgesici (Analgin, Baralgin), sono prescritti per la forma cronica della malattia.
  • Antibiotici (tetracicline): vengono prescritti quando la struttura dei tessuti del pancreas cambia sullo sfondo di un'infezione che può verificarsi a seguito di lesioni agli organi addominali.
  • Terapia insulina-glucosio: l'insulina viene somministrata per via sottocutanea per la carenza di insulina. Questo ormone è necessario per il metabolismo dei carboidrati, è prodotto dalla parte endocrina della ghiandola, il glucosio per via endovenosa è necessario per il digiuno terapeutico.
  • Gli steroidi anabolizzanti (Methandrostenolone, Retabolil) - sono prescritti per i pazienti che hanno perso peso drasticamente per aumentare l'assorbimento delle proteine ​​dal loro corpo. I farmaci aumentano l'appetito, promuovono l'aumento di peso e migliorano la salute generale.
  • Medicinali enzimatici (Creonte, Festal, Pancreatina) - forniscono temporaneamente riposo al pancreas, normalizzano il processo digestivo.
  • Vitamine: nella forma cronica della malattia, le vitamine del gruppo B, A, C sono prescritte per via orale o endovenosa.

Dopo aver alleviato il dolore alla ghiandola digestiva, si raccomanda al paziente, al fine di aumentare la durata della remissione, di recarsi in una cura termale o in un sanatorio gastroenterologico.

Dieta

Nei primi giorni della malattia, al paziente viene prescritto il digiuno terapeutico con acqua minerale non gassata e un decotto di rosa selvatica. Non appena il paziente inizia a riprendersi, gli è permesso di farina d'avena. Quando il pancreas smette di ferire, passa a una dieta contenente solo grassi alimentari..

Il menu di una persona con un pancreas malato include:

  • primi piatti in brodo vegetale,
  • porridge viscido (farina d'avena, riso, orzo),
  • carne dietetica (vitello, coniglio, pollo), pesce magro (merluzzo, merluzzo bianco, passera),
  • verdure in umido (patate, zucca, zucchine, carote, barbabietole, cavolfiori),
  • latticini a basso contenuto di grassi (ricotta, kefir, latte cotto fermentato, formaggio a pasta dura), burro non salato, latte fresco magro per la produzione di cereali,
  • pane di grano essiccato,
  • succhi di frutta e bacche (ribes, ciliegie, melograni), tisane nere o tisane senza zucchero.

Il menu esclude caffè, pasticcini, cibi grassi e fritti, cibi affumicati, sottaceti e sottaceti, acetosa. Un organo malato può iniziare a far male anche da funghi e ortaggi a radice. Nelle malattie del pancreas, le bevande che contengono alcol sono categoricamente controindicate..

Metodi di medicina tradizionale

I metodi alternativi per il trattamento del pancreas sono utilizzati al meglio dopo aver consultato un medico. Quando si utilizzano rimedi casalinghi, c'è sempre la possibilità di effetti collaterali, che di solito sono un'eruzione cutanea pruriginosa e un deterioramento del tratto digerente. I reni possono ferire improvvisamente o si verifica un'insufficienza epatica.

Latte per il dolore al pancreas

Modalità di cottura: sciacquare 100 g di avena, coprire con acqua completamente tiepida, mettere in un luogo caldo e buio per 2 giorni. L'avena germoglierà. Deve essere essiccato e macinato in polvere, asciugato di nuovo. Quindi 1 cucchiaio. l. Versare 200 ml di acqua fredda sulla farina d'avena. Portare a ebollizione la composizione completamente miscelata a fuoco medio.

Modalità d'uso: prendere la medicina di avena germogliata calda 20 minuti prima dei pasti (2 volte al giorno).

Risultato: con l'uso regolare di latte d'avena, il pancreas smette di far male. L'avena ha effetti antinfiammatori e antispastici, migliora il metabolismo dei carboidrati nella ghiandola.

Impacco di latte acido per il dolore acuto

Come fare: immergere un foglio di cotone sottile con latte cagliato a freddo.

Modalità d'uso: l'impacco viene posizionato in modo che copra la regione epigastrica e l'ipocondrio sinistro. L'impacco è coperto da un sacchetto di plastica. Avvolgono la parte malata del corpo con una calda sciarpa. Durata del trattamento della ghiandola digestiva per almeno 4 settimane.

Risultato: l'impacco allevia il dolore, l'infiammazione, aiuta a ripristinare le funzioni della ghiandola. Cessa di ferire a causa dell'irritazione della pelle con un impacco, sullo sfondo del quale la tensione vascolare nell'organo malato cambia, l'attività secretoria si normalizza e il metabolismo nelle cellule migliora.

Porridge curativo per colazione

Modalità di cottura: dalla sera 1 cucchiaio. l. farina di grano saraceno (devi macinare tu stesso il grano saraceno) versare 250 ml di kefir a basso contenuto di grassi, mescolare accuratamente, coprire e lasciare fino al mattino.

Modo d'uso: il porridge medicato va consumato a colazione. Anche durante il giorno, devi bere il tè, che viene preparato dalle stesse parti della radice di elecampane, erba di San Giovanni, menta piperita, crescione essiccato, semi di aneto, coriandolo (1 cucchiaio. L. Raccolta versare 250 ml di acqua bollente).

Risultato: la colazione terapeutica e la tisana alleviano il dolore acuto nella regione pancreatica, forniscono una remissione a lungo termine. La ricetta viene utilizzata fino a quando la ghiandola non smette di far male..

Prevenzione della malattia

Per evitare che il pancreas ricominci a ferire dopo il trattamento, devi:

  • Rinuncia all'alcol.
  • Mangia correttamente.
  • Vivi una vita sana.
  • Assumi vitamine per rafforzare l'immunità.
  • Evita un'attività fisica intensa.
  • Sottoponiti periodicamente a un esame da parte di un terapista o gastroenterologo.

La prevenzione delle malattie del pancreas è una misura che aiuta a prevenire il verificarsi di esacerbazioni e complicazioni della malattia e aiuta anche a migliorare la salute delle persone con pancreatite cronica.

Cosa fare con il dolore al pancreas?

Il dolore al pancreas è caratterizzato dal posizionamento nel terzo superiore dell'addome e si diffonde alla schiena. Di solito peggiora dopo aver mangiato. Il dolore può essere combinato con nausea, vomito, sensibilità alla pressione nel terzo superiore dell'addome. I pazienti hanno spesso feci oleose e offensive. Le sensazioni di dolore situate nel terzo superiore dell'addome possono essere causate da malattie di altri organi, perché lo stomaco, il duodeno, il fegato e il pancreas si trovano in quest'area uno accanto all'altro..

Il pancreas si trova nel terzo superiore dell'addome, situato dietro lo stomaco e l'intestino. Produce un fluido che contiene enzimi prodotti nelle cellule del pancreas e secreti in piccoli tubuli. Questi tubuli si connettono come i rami di un albero e formano il condotto pancreatico principale attraverso il quale il fluido contenente l'enzima entra nel duodeno. Gli enzimi si trovano all'interno del pancreas in una forma inattiva, poiché altrimenti potrebbero digerirlo. Sono attivati ​​nel duodeno per abbattere il cibo.

Sparsi in tutto il pancreas sono gruppi di cellule speciali chiamate isole di Langerhans. Queste cellule producono gli ormoni insulina e glucagone, che vengono secreti direttamente nel flusso sanguigno e controllano i livelli di glucosio nel sangue. Il dotto biliare trasporta la bile dal fegato e dalla cistifellea. Si collega al dotto pancreatico anche prima che fluiscano nel duodeno. La bile entra anche nell'intestino e aiuta a digerire il cibo..

Cosa causa dolore al pancreas?

Ci sono molte malattie del pancreas che possono portare allo sviluppo del dolore. I più comuni sono:

  • pancreatite acuta;
  • pancreatite cronica.

Pancreatite acuta

La pancreatite acuta è un'infiammazione del pancreas. Questa condizione è solitamente associata a un forte dolore nel terzo superiore dell'addome, che può durare per diversi giorni. Oltre al pancreas gravemente dolorante, altri sintomi di pancreatite acuta includono nausea, vomito, diarrea, gonfiore e febbre..

Le cause più comuni di pancreatite acuta sono colelitiasi, abuso di alcol, malattie ereditarie, traumi, farmaci, malattie infettive, disturbi elettrolitici, alti livelli di lipidi, cambiamenti ormonali.

Durante la gravidanza, lo sviluppo di pancreatite acuta è facilitato da calcoli biliari, cambiamenti ormonali e alti livelli di trigliceridi nel sangue. Il trattamento per la pancreatite acuta dipende dalla sua gravità. Non esiste una terapia specifica per l'infiammazione. Tuttavia, la pancreatite acuta si risolve molto spesso in pochi giorni, sebbene la malattia possa peggiorare prima che la condizione migliori..

In presenza di pancreatite acuta, il paziente necessita di ricovero in ospedale, poiché il trattamento a casa può portare allo sviluppo di complicanze. Il trattamento ospedaliero può includere:

  • Fame - I medici possono consigliarti di smettere di mangiare per alcuni giorni per dare al pancreas il tempo di riprendersi. Dopo che l'infiammazione si è attenuata, il paziente può bere liquidi e mangiare cibo macinato. I pazienti possono successivamente tornare alla loro dieta normale..
  • Antidolorifici potenti che possono aiutare ad alleviare il dolore.
  • Posizionamento di un sondino nasogastrico attraverso il quale il fluido viene rimosso dallo stomaco. Questo tubo può anche essere inserito nello stomaco per nutrire il paziente.
  • Somministrazione endovenosa di farmaci e soluzioni.
  • Un catetere viene inserito nella vescica per controllare con precisione la quantità di urina.
  • Se la pancreatite acuta è causata da calcoli biliari, viene eseguito un trattamento chirurgico.
  • Con lo sviluppo dell'infiammazione infettiva del pancreas, viene eseguita la terapia antibiotica.
  • In rari casi, è necessario un trattamento chirurgico.

Le complicazioni si sviluppano molto meno spesso, il che richiede il ricovero in un'unità di terapia intensiva. Con la pancreatite acuta lieve, la prognosi è favorevole ed è possibile il pieno recupero. Una malattia grave è in pericolo di vita.

Pancreatite cronica

La pancreatite cronica è una malattia costantemente progressiva associata alla distruzione del pancreas. La malattia è più comune negli uomini e si sviluppa nelle persone di età compresa tra 30 e 40 anni. All'inizio, la pancreatite cronica può essere confusa con la pancreatite acuta, poiché i loro sintomi sono simili. Molto spesso, i pazienti lamentano dolore nel terzo superiore dell'addome e diarrea. Con la progressione della malattia, i pazienti possono sviluppare deperimento e perdita di peso. Nelle fasi successive della malattia, quando la maggior parte della ghiandola viene distrutta, il diabete può svilupparsi.

Le cause della pancreatite cronica sono il consumo di alcol, il fumo, la fibrosi cistica e altre malattie ereditarie del pancreas. In un numero sufficientemente elevato di persone, non è possibile trovare la causa esatta della malattia.

Il trattamento per la pancreatite cronica dipende dai suoi sintomi. La maggior parte dei trattamenti si concentra sul controllo del dolore e sul supporto nutrizionale. L'assunzione orale di enzimi pancreatici aiuta nella digestione del cibo. I pazienti che sviluppano il diabete mellito necessitano di insulina. Il cardine del trattamento per la pancreatite cronica è l'astinenza dall'alcol..

La prognosi della pancreatite cronica dipende dalla causa e dalla sua gravità. Se questa malattia è associata al consumo di alcol e il paziente non smette di berla, la malattia peggiora e l'aspettativa di vita si riduce. Se il paziente smette di bere alcolici nelle prime fasi della pancreatite cronica, la prognosi è più favorevole..

Cosa fare dopo il trattamento ospedaliero?

Dopo la dimissione dall'ospedale, il paziente può adottare diversi passaggi per continuare il recupero dalla pancreatite acuta o cronica:

  • Smetti di bere alcolici. Se il paziente non può farlo da solo, è necessario consultare un medico..
  • Smettere di fumare. Se il paziente fuma, deve smettere; se non fuma, non iniziare. Se il paziente non può farlo da solo, è necessario consultare un medico..
  • Segui una dieta a basso contenuto di grassi. Il paziente deve scegliere una dieta in cui l'assunzione di cibi grassi sia limitata e l'assunzione di frutta e verdura fresca, cereali integrali e proteine ​​magre sia aumentata..
  • Bevi molti liquidi. La pancreatite può portare alla disidratazione, quindi il paziente ha bisogno di bere molti liquidi tutto il giorno.

Il pancreas di un bambino può ferire??

I bambini possono anche sviluppare pancreatite acuta o cronica, anche se meno frequentemente rispetto agli adulti. Le cause possono essere infezioni virali, traumi, assunzione di determinati farmaci, calcoli biliari, anomalie anatomiche dei dotti del fegato e del pancreas e alcune malattie ereditarie.

Come alleviare il dolore della pancreatite a casa

Il nome "pancreatite" deriva dalla parola latina pancreas - pancreas. Si tratta di un organo correlato sia agli organi intrasecretori (produzione di insulina e glucagone) che esogeni (produzione di pancreatina). A causa della sua infiammazione, sorgono sensazioni dolorose. È possibile alleviare il dolore con la pancreatite a casa, ma non può essere curato.

Il pancreas si trova in profondità nella cavità addominale. La colonna vertebrale con numerosi muscoli della schiena si trova dietro e lo stomaco e l'omento davanti. Pertanto, il pancreas è considerato uno degli organi più protetti dall'ambiente esterno..

Nella struttura, il ferro è simile a una virgola: una grande testa, un corpo prismatico e una coda affusolata. La testa si trova nell'ipocondrio destro ed è "intrecciata" dal duodeno.

Il corpo e la coda vanno a sinistra. Una tale disposizione orizzontale della ghiandola può spiegare la natura del dolore nella pancreatite: destra, sinistra, fuoco di Sant'Antonio.

Funzioni del pancreas

Produzione di enzimi essenziali e partecipazione alla digestione

Questo viene eseguito dalle cellule esocrine - pancreatite. Queste cellule sono raggruppate in lobuli, ciascuno con il proprio dotto escretore..

I piccoli condotti si fondono quindi nel Wirsung comune, che si unisce al dotto biliare comune che sfocia nel duodeno. È questa connessione del dotto che spiega la frequente comparsa di ittero nella pancreatite..

Il succo inizia a essere prodotto già alla vista o all'odore del cibo. Una produzione più intensa inizia dopo che il cibo entra nel canale alimentare. La quantità di succo dipende direttamente dal tipo di cibo, in media - circa 600 ml al giorno.

Contiene tutti gli enzimi necessari per la scomposizione di proteine, grassi e carboidrati: tripsina, elastasi, lipasi, amilasi. E anche - nucleasi che promuovono la scissione di proteine ​​estranee RNA e DNA.

Come alleviare un attacco di dolore pancreatico

Produzione di ormoni

Questi includono l'insulina e il glucagone, che regolano i livelli di glucosio nel sangue e mantengono normale il metabolismo dei carboidrati. Queste sostanze sono prodotte dalle cellule endocrine situate principalmente nella coda della ghiandola e vengono rilasciate direttamente nel sangue.

L'insulina stimola la conversione del glucosio in glicogeno e il suo immagazzinamento nei muscoli e nel fegato. Il glucagone, d'altra parte, scompone il glicogeno e lo converte in glucosio..

Medicine naturali

Quali farmaci sono raccomandati per il dolore al pancreas? I medici a volte prescrivono la pulizia del pancreas per la pancreatite con preparati contenenti enzimi necessari per il corpo. Tutti normalizzano il tratto digestivo e promuovono la scomposizione del cibo in grassi, carboidrati, proteine ​​e microelementi utili. È importante che l'automedicazione per la pancreatite sia pericolosa per la vita e non tolleri gli errori.

Cosa bere dalle medicine naturali per il dolore al pancreas:

  1. Pancreatina. Aiuta a migliorare le condizioni generali della persona ferita e aiuta nella lavorazione degli alimenti. La dose per l'ammissione è prescritta dal medico, sulla base degli esami di laboratorio ricevuti e delle misure diagnostiche. Il corso del trattamento dipende dalla complessità della patologia e dura fino a 30 giorni.
  2. Creonte. Il preparato contiene enzimi organici che accelerano la degradazione del cibo. Non ci sono effetti collaterali dall'uso del farmaco. Controindicazioni, intolleranza ai farmaci individuali.
  3. Festal. Il farmaco contiene bile bovina ed enzimi che migliorano la digestione, compensano la mancanza dei propri enzimi. Può causare diarrea o una reazione allergica al contenuto del farmaco.

L'utilizzo di capsule allevia il dolore al pancreas e, grazie alla sua capsula avvolgente, trasporta il contenuto alla destinazione prevista nel pancreas.

Ragioni di pancreatite

Il pancreas può infiammarsi sia negli adulti che nei bambini per molteplici ragioni:

  • Predisposizione genetica.
  • Eccessivo consumo di cibi piccanti, grassi, salati o alcol.
  • Malattie del tratto gastrointestinale.
  • Colelitiasi.
  • Malattie infettive acute: varicella, parotite, epatite.
  • Infezioni croniche - tubercolosi, sifilide.
  • Obesità, diabete mellito.
  • Malattie del fegato con funzionalità compromessa - cirrosi, epatite cronica.
  • Malformazioni del pancreas: raddoppio dei dotti, scissione della ghiandola, ipoplasia.
  • La presenza di parassiti nel corpo.
  • Cisti e neoplasie maligne della ghiandola.
  • Trauma ghiandolare durante l'intervento chirurgico.
  • Malattie autoimmuni.
  • Qualsiasi danno meccanico.
  • Uso a lungo termine di sulfonamidi, corticosteroidi, furosemide, tetraciclina.
  • Avvelenamento con sali di metalli pesanti.
  • Calcio e trigliceridi elevati nel sangue.
  • Cambiamenti nei livelli ormonali in varie malattie e menopausa.

Cause di malattia pancreatica


L'uso eccessivo di pillole può causare infiammazione del pancreas

  • Abuso di alcol, fumo.
  • Sovradosaggio o uso eccessivo di antibiotici o altri farmaci potenti.
  • Problemi al sistema digerente, problemi alla cistifellea, ulcere gastriche.
  • Malattie associate all'immunità.
  • Infezioni, parassiti.
  • Mangiare troppo, mangiare grandi quantità di cibi grassi o piccanti.

Problemi con il pancreas della malattia possono causare ulcere allo stomaco, calcoli renali, gastrite e una serie di altre malattie che richiedono un trattamento immediato.

Dopo aver trovato questi sintomi, devi, ovviamente, chiamare un'ambulanza, non puoi prescrivere un trattamento per te stesso, ma puoi far fronte al dolore da solo.

Sintomi di infiammazione della ghiandola

Pancreatite acuta

Il dolore in questo tipo di pancreatite è acuto, grave. Può essere localizzato nell'ipocondrio destro, sinistro o avere un fuoco di Sant'Antonio, a seconda della localizzazione del processo nella ghiandola. Spesso nausea e vomito che non portano sollievo.

Nel vomito, puoi vedere l'inclusione della bile. Gonfiore e disturbi delle feci - diarrea o costipazione. Deterioramento delle condizioni generali: mancanza di respiro, sudorazione, aumento della temperatura.

Pancreatite cronica

Il dolore nella pancreatite cronica è meno intenso, nella stessa localizzazione. C'è un aumento del dolore un'ora o un'ora e mezza dopo aver mangiato. Spesso accompagnato da nausea, eruttazione e bruciore di stomaco.

Spesso, il dolore è accompagnato da flatulenza, diarrea e steatorrea - la presenza di grassi non digeriti nelle feci. Appetito ridotto Con un corso prolungato, sono possibili perdita di peso, ingiallimento della pelle e delle mucose.

Come alleviare il dolore durante le mestruazioni a casa

Cosa fare con un'esacerbazione della pancreatite

La pancreatite acuta si riferisce a un "addome acuto" e richiede un ricovero immediato. Prima dell'arrivo dell'ambulanza, al paziente deve essere fornito un riposo completo - sdraiato sulla schiena con le gambe piegate: questo ridurrà l'afflusso di sangue e ridurrà l'infiammazione del pancreas.

Applicare un impacco di ghiaccio sulla regione epigastrica. L'autotrattamento e l'assunzione di antidolorifici sono controindicati, in modo da non "imbrattare" il quadro clinico.

Importante. Non riscaldare! Non nutrire il paziente! Tre principi fondamentali: freddo, fame e calma.

Classificazione dei farmaci

Con una malattia di questo organo compaiono attacchi acuti di dolore, per la cui eliminazione sono prescritti:

  1. Gli antispastici sono usati per il dolore addominale acuto. Allevia il dolore e non saranno in grado di rovinare il quadro clinico della malattia, quindi non ci saranno problemi nel fare una diagnosi accurata..
  2. I bloccanti H-2 riducono la produzione di succo pancreatico.
  3. Gli antiacidi vengono prescritti se il quadro clinico mostra che gli enzimi sono secreti in quantità insufficienti.
  4. I preparati enzimatici includono amilasi, lipasi.

Alcuni farmaci per il trattamento del pancreas devono essere assunti per più di un anno e l'effetto dopo il loro utilizzo è visibile solo dopo 3 mesi di utilizzo.

Come alleviare il dolore con la pancreatite cronica

Se la diagnosi è saldamente stabilita, puoi aiutare te stesso a casa. Gli analgesici non narcotici hanno un buon effetto - Analgin o derivato dell'acido isopropionico - Ibuprofene.

Il derivato pirazolonico Maxigan è un analgesico-antispasmodico, ha un efficace effetto combinato, è adatto per alleviare il dolore.

Per alleviare il dolore nella pancreatite, puoi usare farmaci atropina: Bellastezin e Bellataminal. I loro effetti collaterali sono le mucose secche e le palpitazioni cardiache..

La ricezione di antispastici miotropici (Duspatalin, No-shpa, Papaverin, Drotaverin) e neurotropici (Buscopan) allevia lo spasmo, riduce il dolore e normalizza la funzione dello stomaco.

Allevia bene lo spasmo e il dolore della compressa di nitroglicerina sotto la lingua.

Farmaci che riducono la secrezione di acido cloridrico: Omez e Omeprazolo (inibitori della pompa protonica), Almagel (antiacido). Inoltre alleviano il dolore.

La cimetidina e la famotidina riducono anche la secrezione di acido gastrico bloccando la secrezione di istamina. Ma ultimamente, sono diventati molto meno comuni a causa della pronunciata "sindrome da astinenza" quando il trattamento con questi farmaci viene interrotto..

Enzimi: Mezim e Mezim-forte, Enzistal, Panzinorm e Creonte. Assumere due compresse tre volte al giorno durante o dopo i pasti. Può essere lavato con acqua minerale alcalina.

Importante. Durante il digiuno, la ricezione è controindicata.!

Questi fondi stimolano la scomposizione di proteine, grassi e carboidrati. I preparati enzimatici contenenti bile nella loro composizione - Festal, Enzistal, Digestal - non sono raccomandati.

Cause, sintomi di gotta, come alleviare il dolore

Per migliorare la motilità del tratto gastrointestinale - Cerucal e Motilium. Cerucal può essere utilizzato anche per alleviare la nausea e il vomito..

Acqua minerale alcalina - Borjomi, Essentuki, Narzan.

Acido lipoico e vitamine di tutti i gruppi.

Erboristeria: erbe per il dolore con pancreatite

Versare 50 grammi di radice di cicoria tritata con mezzo bicchiere di acqua bollente. Insisti per due ore. Dividi in diversi trucchi. Bere prima dei pasti. La cicoria commerciale istantanea può essere utilizzata al posto del caffè: ha un ottimo sapore. Inoltre, ha un effetto sedativo.

Utilizzando la stessa ricetta, preparare un infuso di radice di tarassaco.

Preparare una miscela di pari quantità di fiori secchi di camomilla, crescione essiccato, calendula, erba di San Giovanni ed equiseto. Prepara un cucchiaino della miscela con un bicchiere di acqua bollente. Dividi in diversi trucchi. Bere prima dei pasti.

Versare due cucchiaini di semi di cumino con un bicchiere di acqua bollente, lasciare agire per due ore, bere prima dei pasti durante la giornata.

Fai bollire un cucchiaio di una miscela di parti uguali di motherwort, immortelle e calendula con un bicchiere di acqua bollente. Assumere entro 24 ore prima dei pasti.

Rimedi popolari per il dolore con pancreatite

I succhi appena spremuti di verdure con un basso contenuto di acidi organici funzionano bene.

Spremi una carota e due patate. Bere a stomaco vuoto al mattino per dieci giorni.

Bere 50 ml di succo di patate al mattino prima dei pasti per dieci giorni.

Prendi il succo di zucca usando la stessa ricetta.

Lessare la gelatina di farina d'avena in acqua. Utilizzare come piatto principale o bere un terzo di bicchiere tre volte al giorno prima dei pasti.

Antidolorifici e antispastici

Con il processo infiammatorio del pancreas, si verifica un forte dolore. Pertanto, le sindromi dolorose vengono urgentemente interrotte, prima della comparsa di uno stato di shock. A questo proposito, prima di tutto, l'anestesia viene eseguita per il focus di uno stato di disagio. Quali pillole possono essere usate per il dolore al pancreas?

Innanzitutto, devi scoprire la causa e assicurarti che la diagnosi sia corretta. Cosa causerà dolore nella pancreatite:

  • gonfiore dell'organo infiammato e delle sue pareti;
  • il verificarsi di un processo infiammatorio nell'organo della ghiandola;
  • ostruzione dei dotti del succo pancreatico;
  • pseudocisti o cisti;
  • necrosi dei tessuti del pancreas;
  • erosione delle pareti dei vasi sanguigni e dell'intestino (peritonite).

Il dolore nella pancreatite ha sintomi forti e può portare molta sofferenza a una persona, quindi ci sono metodi e farmaci che possono alleviare il dolore, il che rende più facili le condizioni del paziente.

In caso di ostruzione dei dotti biliari con pancreatite, l'anestesia viene eseguita utilizzando:

  • stenting;
  • litoestrazione;
  • farmaci antispastici;
  • analgesici ad ampio spettro;
  • litotripsia intraduttale.

La pancreatite autoimmune e la sua condizione dolorosa vengono rimosse con i seguenti mezzi e metodi:

  • contenente acido ursodesossicolico;
  • corticosteroidi;
  • stenting dei dotti biliari e dei vasi pancreatici.

Con l'infiammazione biliare del pancreas, si consiglia di ricevere:

  • preparati contenenti enzimi pancreatici a base di animali;
  • antispastici;
  • medicinali contenenti acido ursodesossicolico.

Con una forma cronica di pancreatite e l'assenza di grandi neoplasie, grave ostruzione e altre malattie infiammatorie associate, il sollievo dal dolore viene effettuato:

  • compresse enzimatiche regolari;
  • mezzi di importanza medica con effetti antispastici;
  • metodi di neurolisi, plesso celiaco delle terminazioni nervose e dei vasi sanguigni.

Quali pillole possono essere utilizzate per il dolore al pancreas? Sono ammessi analgesici non narcotici, poiché molti di loro creano dipendenza e possono causare dipendenza da droghe con un uso costante.

Quasi tutte le condizioni dolorose vengono fermate dai farmaci analgesici. Nella forma acuta di una condizione dolorosa, i medici prescrivono altri mezzi per alleviare un attacco, ma ciò dipende dalle caratteristiche individuali dell'organismo e dalla patologia in via di sviluppo della malattia. Ad esempio, i farmaci non steroidei non possono essere utilizzati da persone con problemi digestivi, poiché ciò provocherà l'effetto opposto.

Pertanto, per risolvere tali problemi, i farmaci sono ampiamente utilizzati, in cui sono presenti inibitori delle secrezioni gastriche degli animali. Questi enzimi alleviano il carico sul pancreas e portano grande sollievo a una persona malata. Questi fondi non sono pillole per la pancreatite, ma alleviano i sintomi della malattia, che, in linea di principio, allevia e attenua la sindrome del dolore acuto.

Il clan Oddi svolge un ruolo speciale nella sindrome del dolore vissuta da una persona con dolore al pancreas. Pertanto, gli antispastici sono usati per alleviare questa condizione. Questo tipo di farmaco include qualità positive:

  • l'efficacia di alleviare gli spasmi;
  • azione a lungo termine;
  • proprietà laterali ridotte al minimo.

Per il dolore al pancreas, può aiutare un medicinale con effetto antispasmodico. Poiché la base della condizione dolorosa si basa su spasmi della muscolatura liscia, nei processi infiammatori del pancreas vengono prescritti antispastici di un ampio spettro di azione. I farmaci miotropici aiutano bene. I fondi alleviano rapidamente il dolore, indipendentemente dalla loro localizzazione nel corpo umano.

Quali pillole bere quando il pancreas fa male a causa di farmaci antispastici di valore medicinale? I preparati di questo gruppo di azione antispasmodica sono divisi in due tipi:

Cosa sono gli antispastici miotropici? Questi fondi includono Duspatalin, Mebeverin. Questi fondi hanno un doppio effetto sul pancreas nel processo infiammatorio:

  • fermare lo spasmo e ridurre la possibilità di penetrazione del sodio nelle cellule degli organi;
  • arresta il deflusso di potassio dalla muscolatura liscia senza causare ipotomia.

Questi farmaci non provocano effetti collaterali e sono più adatti per la patologia della pancreatite..

In quale altro modo anestetizzare il pancreas e quale medicinale è adatto per l'infiammazione del pancreas? Tornando al tema degli analgesici, l'aspirina, il paracetamolo sono i più adatti per il processo infiammatorio del pancreas. È vero, l'uso dovrebbe essere effettuato prima di mangiare prima dell'inizio di una condizione dolorosa. Il paracetamolo stesso non ha un effetto negativo sul pancreas, non irrita le pareti e questa è una proprietà importante nel trattamento e sollievo dal dolore..

Le preparazioni e le dosi di utilizzo sono concordate con il medico curante o il gastroenterologo. Il trattamento viene eseguito secondo il metodo prescritto dal medico ed è prescritto individualmente.

Il pancreas svolge un ruolo importante nel corpo umano.

Un ruolo importante nel corpo umano è assegnato al pancreas. È lei che promuove il rilascio di enzimi coinvolti nella scomposizione delle proteine ​​e delle sostanze grasse. Qui viene prodotta l'insulina, che aiuta a prevenire lo sviluppo del diabete. Inoltre, questo organo aiuta nella digestione del cibo..

Se si avverte dolore nel pancreas, ciò indica direttamente una malattia in via di sviluppo.

  1. Perché la ghiandola pancreas fa male?
  2. Pronto soccorso per il dolore acuto
  3. Come eliminare il dolore
  4. Ricette popolari a guardia della salute
  5. Trattamento con la medicina orientale
  6. Azioni preventive

Perché la ghiandola pancreas fa male?

La sindrome del dolore può svilupparsi per una serie di motivi. La malattia può svilupparsi a causa di una dieta scorretta o di un eccessivo abuso di cibi malsani.

La produzione di enzimi che distruggono le cellule di ferro avviene nel succo digestivo.

La violazione della regolazione umorale e nervosa si verifica a causa dell'assunzione di cibo durante la notte o di quantità eccessive di grassi e sale. Il dolore al pancreas può apparire a causa dell'uso di bevande alcoliche e del fumo.

Il succo pancreatico viene secreto in grandi quantità a causa dell'assunzione di queste sostanze, che porta alla distruzione dei tessuti ghiandolari. L'organo viene rifornito di sangue in quantità minore a causa degli effetti negativi di alcol e prodotti del tabacco, che porta alla carenza di ossigeno, a seguito della quale lo sviluppo del processo infiammatorio avviene più velocemente.

Quando il pancreas fa male, i disturbi metabolici, espressi da un eccesso di grasso nel corpo umano, contribuiscono a questo fenomeno.

Possono verificarsi sintomi di dolore nella regione pancreatica a causa dello sviluppo di malattie concomitanti che si verificano in parallelo nel sistema digerente.

Molto spesso, il pancreas fa male a causa della disfunzione dell'afflusso di sangue, nonché a causa dell'uso prolungato di farmaci che non viene effettuato sotto la supervisione del medico curante.

Il dolore al pancreas può apparire a causa della comparsa di processi infiammatori autoimmuni in questo organo, nonché della disfunzione del corpo in generale. I segni di molte malattie diverse possono insorgere a causa di cambiamenti legati all'età che si verificano nella regione della ghiandola pancreas del paziente.

Se il quadro clinico sintomatico della malattia si sviluppa brillantemente, il paziente da solo non può far fronte al cambiamento del benessere in peggio. Con dolore al pancreas di natura acuta che circonda, che sono localizzati nell'ombelico o nella schiena, parlano dello sviluppo di un disturbo così grave come la pancreatite.

Se il pancreas fa costantemente male o il disturbo è in costante aumento, ciò indica la presenza di un processo infiammatorio nella cavità addominale.

Allo stesso tempo, il pancreas fa male con la comparsa di una sensazione di pesantezza nell'addome, gonfiore, si verifica un aumento della nausea, che si trasforma in un processo emetico. Ma dopo ciò il paziente non si sente meglio e il dolore al pancreas si intensifica, a volte facendolo letteralmente impazzire.

Con una mancanza di enzimi nel succo pancreatico, si verifica una disfunzione del tratto digestivo, che può manifestarsi come un disturbo così grave come la diarrea.

Pronto soccorso per il dolore acuto

Se il paziente non può tollerare il dolore, è necessario chiamare un'ambulanza. Il sollievo dal dolore è possibile nella posizione ginocchio-gomito.

Il paziente dovrebbe essere a riposo, cercando di non muoversi..

Spesso aiuta a eliminare non molto fastidio: il ghiaccio posto sullo stomaco, che porta a una riduzione dei processi attivi nel tratto gastrointestinale. I farmaci possono aiutare a ridurre leggermente il disagio..

Come eliminare il dolore

Se il pancreas fa male, è necessario contattare un istituto medico per un consiglio specialistico. Con una sindrome dolorosa bassa, il paziente non viene ricoverato in ospedale.

Ma cosa fare in questo caso per eliminare la malattia all'inizio?

Puoi eliminare il dolore interrompendo il cibo, sostituendo il cibo con acqua purificata senza gas. Ciò allevierà il lavoro degli organi malati del tubo digerente, riducendo la quantità di sostanze enzimatiche prodotte..

Per alleviare i sintomi, dovresti bere una bevanda al tè debole o una composta di rosa canina, bere una varietà di succhi e bevande alla frutta è escluso. Il paziente ha bisogno di bere circa 2 litri di acqua durante il giorno. In futuro, nel menu sono inclusi pasti leggeri, che i pazienti dovrebbero mangiare in piccole porzioni.

Come piatti leggeri, usano purè di verdure, cotolette di carne e pesce magro, al vapore, così come una frittata preparata usando solo albumi..

Quando il paziente si sente meglio, viene mostrato l'uso di ricotta a basso contenuto di grassi, prodotti a base di latte fermentato, pere e mele cotte, composte di frutta e gelatina.

Sono completamente esclusi dal menù cibi grassi, piccanti e salati, carni affumicate, marinate, prodotti di cioccolato, prodotti da forno..

Va notato che se il pancreas fa male, i prodotti a base di frutta e verdura vengono utilizzati solo bolliti. Farmaco prescritto dal medico curante per eliminare le manifestazioni di nausea o vomito.

Se, dopo aver bevuto o mangiato, una persona ha sensazioni spiacevoli e dolorose, dovrebbero essere eliminate con l'aiuto di farmaci enzimatici che aiuteranno a ridurre la quantità di enzimi prodotti dal corpo.

Puoi bere antidolorifici per manifestazioni dolorose, nonché farmaci che riducono il livello di acidità nel tratto gastrointestinale, ad esempio, tali farmaci sono Omeprazolo o Pantoprazolo.

Con gli spasmi dei dotti biliari, soprattutto se lo sviluppo della pancreatite è dovuto alla formazione di calcoli in quest'area o una forma cronica di colecistite, l'assunzione di farmaci antispastici aiuta ad alleviare le manifestazioni sintomatiche della malattia.

Ma quali farmaci sono più efficaci?

No-shpa o Duspatalin affrontano perfettamente questo compito. Ma con lo sviluppo e l'esacerbazione di una forma cronica di patologia, è necessario essere trattati con farmaci antibiotici di un ampio spettro di azione. Ad esempio, come Ampicillin, Kefzol, Claforan.

Se il trattamento conservativo non aiuta, il disturbo viene corretto chirurgicamente. Ma tali operazioni sono una delle più difficili, quindi di solito vengono eseguite solo se assolutamente necessarie..

La riabilitazione dopo l'intervento chirurgico può durare un anno. Per prevenire una ricaduta della malattia, il paziente non deve bere bevande alcoliche, non fumare, aderire al regime di lavoro e riposo.

Ricette popolari a guardia della salute

Il trattamento domiciliare è considerato possibile con la medicina tradizionale. Ma questo metodo non convenzionale è efficace solo per una forma inedita della malattia..

Se si sviluppa una malattia grave, le manifestazioni dolorose possono essere trattate solo con farmaci.

Esistono diverse ricette collaudate per eliminare i segni di una malattia se un organo inizia a dolere intensamente.

  1. Prendi un bicchiere di chicchi di avena, versaci sopra dell'acqua bollente, mettilo a fuoco basso. La miscela viene portata a ebollizione e fatta bollire per 20 minuti. Il brodo risultante viene versato in un thermos e insistito per 7-8 ore. Bere due volte al giorno. Ammissione al corso - almeno un mese.
  2. Bere succo di patate aiuterà anche ad alleviare rapidamente la salute del paziente. Deve essere preparato e bevuto in 1 cucchiaio. 2 ore prima di un pasto.
  3. Prendi la parte radice di erbe come cicoria, bardana, dente di leone ed elecampane in quantità uguali, macina e mescola 5 cucchiai. impastare con un litro d'acqua. Portare a ebollizione a fuoco basso e cuocere a fuoco lento per 7-8 minuti. Insistere durante il giorno, filtrare, bere 1 cucchiaio. prima dei pasti.
  4. Fare un impacco con il latte cagliato aiuta in modo efficace ed è dimostrato se il tratto gastrointestinale è malato. Il tessuto molle è impregnato di yogurt, applicato sulla zona dello stomaco, ricoperto di materiale di polietilene e avvolto in una sciarpa di lana. Tali attività dovrebbero essere eseguite per almeno 6 settimane..

Trattamento con la medicina orientale

L'uso della medicina orientale per alcune persone diventa quel toccasana quando non si ha più la forza per sopportare forti dolori all'apparato gastrointestinale.

L'acqua a temperatura ambiente viene raccolta in una bacinella, messa nella bacinella dei piedi, lanciare 1 cucchiaio. sale.

La persona dovrebbe sedersi e il paziente rimane in questa posizione per 20 minuti. Il corpo dovrebbe essere rilassato. Quindi i piedi vengono strofinati con un asciugamano di spugna e quindi risciacquati con acqua pulita.

Dopo la procedura, devi andare a letto, quindi di solito viene fatto prima di andare a letto..

Azioni preventive

Se il pancreas fa male, i sintomi hanno le loro differenze, in base alle quali il medico prescrive il trattamento. Al fine di prevenire lo sviluppo di malattie gravi, sono esclusi tutti i fattori che influenzano la salute del paziente.

Il paziente deve smettere di bere bevande alcoliche e fumare. Devono seguire una dieta speciale con l'uso di un complesso vitaminico e minerale. Se le manifestazioni dolorose iniziano a infastidirti, dovresti consultare un istituto medico.

Va ricordato che è più facile prevenire una malattia che eliminare tutte le sue manifestazioni..

10 segni di sintomi di pancreatite pancreatica

L'infiammazione del pancreas, un grande organo che produce enzimi digestivi e ormoni, è chiamata pancreatite. Può essere una malattia a breve termine o una malattia infiammatoria progressiva a lungo termine che colpisce il funzionamento del pancreas. La condizione causa dolore addominale che può variare da lieve a grave.

Esistono due tipi di pancreatite: acuta e cronica. Quando l'infiammazione si sviluppa rapidamente, ad esempio, per diversi giorni, si parla di pancreatite acuta. Sebbene a volte sia piuttosto grave, questa infiammazione di solito non provoca danni permanenti ed è completamente eliminata. La pancreatite cronica è un'infiammazione a lungo termine e persistente. Sebbene non sia doloroso come un caso grave di pancreatite acuta, è comunque pericoloso..

Continuazione del testo dopo la pubblicità

Le persone con pancreatite tendono a sentirsi sempre molto male. La pancreatite è solitamente il risultato di calcoli biliari che interferiscono con il rilascio di enzimi digestivi o dal consumo di bevande alcoliche. Alcune altre cause di pancreatite possono essere causate da traumi, interventi chirurgici, farmaci e persino disturbi metabolici. A livello globale, 4 persone su 100.000 soffrono di pancreatite acuta ogni anno.

In circa il 30% dei pazienti con pancreatite acuta, la causa è sconosciuta. Quasi il 45% dei pazienti con pancreatite cronica soffre di questa condizione a causa del consumo di alcol a lungo termine. La pancreatite è più comune negli uomini rispetto alle donne.

Di seguito sono riportati i segni e i sintomi della pancreatite:

1. Dolore allo stomaco

I pazienti con pancreatite avvertono un forte dolore addominale che si irradia alla schiena. Il dolore si fa sentire proprio sotto il petto. Inizialmente il dolore è tollerabile, tuttavia, se non trattata, l'infiammazione del pancreas può portare a dolori atroci che possono essere alleviati solo con la morfina. Il dolore può peggiorare dopo aver mangiato cibi ricchi di grassi. Il dolore può diventare molto intenso quando si è sdraiati sulla schiena o ci si piega in avanti. D'altra parte, in alcuni casi di pancreatite acuta, i pazienti non avvertono molto dolore, questo è più comune se il paziente è diabetico o ha una malattia renale.

Continuazione del testo dopo la pubblicità

La nausea è un sintomo comune che accompagna la pancreatite e può essere secondario al dolore o dovuto a cambiamenti digestivi. Per far fronte a questo, i pazienti dovrebbero bere molta acqua, evitare alcol e un'eccessiva assunzione di cibo, soprattutto limitando i grassi. La nausea può essere abbastanza grave da causare vomito quando è secca.

3. Sensazione di dolore

Febbre insieme a brividi e debolezza generale sono segni che possono indicare un problema con il pancreas. Molti, anche se non tutti, i pazienti con pancreatite sperimentano un aumento della temperatura corporea. La febbre può essere causata da un'infiammazione del pancreas o di uno dei dotti o da un'infezione nel pancreas o in altre parti del corpo. Gli antibiotici possono essere raccomandati a seconda della causa della febbre. Molto spesso, la febbre si attenua dopo che la pancreatite si è risolta.

Continuazione del testo dopo la pubblicità

4. Diabete

L'infiammazione nella pancreatite cronica danneggia le cellule produttrici di insulina nel pancreas, che può causare il diabete, una malattia che danneggia il modo in cui il corpo utilizza lo zucchero nel sangue. In effetti, l'intolleranza al glucosio e il diabete sono comuni nei pazienti con pancreatite cronica. Il tuo corpo utilizza il glucosio come fonte di energia. I livelli di glucosio vengono interrotti quando le cellule che producono insulina smettono di funzionare correttamente. In circa il cinque per cento delle persone con diagnosi di diabete, è causato da pancreatite cronica..

5. Ittero

Uno dei segni più distintivi della pancreatite è l'ittero, un ingiallimento della pelle o del bianco degli occhi dovuto all'accumulo di bilirubina. Sebbene appaia anche in altri disturbi e sia più comunemente causato dall'ostruzione del dotto biliare a causa di calcoli biliari o tumore del pancreas, può anche essere visto in pazienti con pancreatite. Spesso, il sintomo può essere accompagnato da urine scure, prurito della pelle e feci pallide. La condizione è spesso trascurata e ignorata, ma non dovrebbe essere presa alla leggera, può essere causata dall'infiammazione del pancreas.

6. Frequenza cardiaca veloce

Uno dei segni della pancreatite acuta è un aumento della frequenza cardiaca, che può essere associata a dolore, infiammazione o disidratazione. Si può anche osservare una pressione sanguigna bassa. Ciò che può migliorare questa condizione è bere molti liquidi, alleviare il dolore, respirare lentamente e stare fermo. Può aiutare a normalizzare la pressione sanguigna e riportare il battito cardiaco alla normalità..

7. Perdita di peso improvvisa e inspiegabile

L'incapacità di produrre o secernere una quantità sufficiente di enzimi pancreatici porta a una digestione e all'assorbimento improprio degli alimenti, che è ciò che porta alla perdita di peso. Poiché il pancreas produce meno enzimi quando ti ammali, che sono responsabili della scomposizione del cibo che mangi, potresti sperimentare una significativa perdita di peso, malnutrizione e persino diarrea. Con la pancreatite, i pazienti tendono anche a evitare il cibo perché è doloroso e nausea. Mangiare può anche portare al vomito. Tale rapida perdita di peso non dovrebbe essere presa alla leggera..

8. Stomaco gonfio

Il tuo stomaco diventa gonfio, così tanto che fa male toccarlo. Molti pazienti con pancreatite lamentano spesso un addome gonfio o disteso. Il fluido in eccesso che si muove nel corpo fa gonfiare l'addome e la pelle su quest'area è tesa. Il fluido arriva ei pazienti possono sentire una pressione eccessiva sull'addome. Tale disagio e gonfiore dello stomaco (addome) segnala un problema con il pancreas o il fegato e indica che è necessario consultare un medico il prima possibile..

Continuazione del testo dopo la pubblicità

9. Stanchezza (cronica) costante

Un sintomo comune nelle persone con pancreatite è la loro tendenza a sentirsi stanchi tutto il tempo. La pancreatite può essere estremamente debilitante per i pazienti e può persino far svenire una persona. Questo è uno dei modi in cui il tuo corpo può informarti di un attacco di pancreatite. Quando il dolore addominale è accompagnato da una sensazione di stanchezza o debolezza, specialmente durante il giorno, dovrebbe essere preso sul serio..

10. Feci puzzolenti

Un segno premonitore di pancreatite sono le feci pallide, fluttuanti o maleodoranti. Poiché gli enzimi digestivi del pancreas non sono prodotti a sufficienza o non possono raggiungere l'intestino tenue, è impossibile una corretta digestione del cibo, specialmente i cibi grassi. Ciò si traduce in feci che diventano gocciolanti e maleodoranti. Alcuni pazienti vedono persino feci scure e catramose, e questo di solito è dovuto al sanguinamento nell'intestino dal pancreas, dai dotti o dalle strutture adiacenti. I medici ritengono che questo sintomo sia un concetto precoce dato dal corpo, ma spesso viene trascurato..

La conclusione è che i pazienti devono rivolgersi immediatamente a un medico se notano dolore addominale grave e inspiegabile, vomito o affaticamento che non scompare con i farmaci antidolorifici. L'esame diagnostico e il trattamento della pancreatite devono essere eseguiti immediatamente. L'obiettivo principale dei medici dovrebbe essere quello di monitorare i sintomi e mantenere la funzione del corpo in modo che l'infiammazione del pancreas possa ridursi..